bg header
logo_print

Il guazzetto rosso vigoroso, piatto indimenticabile

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

guazzetto rosso vigoroso
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
4.5/5 (2 Recensioni)

Se siete alla ricerca di una nuova ricetta per sorprendere il vostro palato, allora siete nel posto giusto! Oggi vi propongo un piatto adatto a una vasta gamma di preferenze alimentari: il guazzetto rosso vigoroso. Il suo nome potrebbe trarre in inganno, ma questo piatto offre una combinazione di ingredienti deliziosi che vi conquisterà fin dal primo morso. È un’opzione ideale sia per le giornate invernali, servita fumante, che per quelle estive, a temperatura ambiente.

Ricetta guazzetto rosso vigoroso

Preparazione guazzetto rosso vigoroso

Pulite e pelate le carote e la cipolla. Successivamente, tritatele finemente. Tritate allo stesso modo il sedano.In una pentola, fate soffriggere insieme a un filo d’olio le verdure appena tritate e lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, fino a che non saranno appassite. Dopodiché, rimuovete lo spicchio d’aglio.

Cuocete i ceci lessati insieme al soffritto, aggiungendo il rosmarino lavato. Infine, incorporate il pomodoro.Continuate la cottura fino a che il pomodoro non risulterà cotto; poi unite il brodo e regolate di sale.Fate restringere per circa dieci minuti e, infine, spegnete il fuoco.Lasciatelo intiepidire leggermente e servite.

Ingredienti guazzetto rosso vigoroso

  • 300 gr. di ceci lessati
  • 50 gr. di carote
  • 50 gr. di sedano
  • 50 gr. di cipolla bianca
  • 1 rametto di rosmarino
  • 1 spicchio d’aglio
  • 500 ml di brodo vegetale
  • 60 ml di passata di pomodori
  • 100 gr. di pomodori datterini
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale

Desiderate preparare un piatto diverso dal solito?

Il guazzetto rosso vigoroso è una pietanza nutriente, perfetta per vegetariani, vegani e per coloro che seguono una dieta priva di glutine e lattosio. È ricco di proteine ​​di alta qualità, vitamine, minerali e antiossidanti. Quindi, se state cercando un piatto che soddisfi il vostro appetito e accontenti ospiti e familiari, compresi i più piccoli, allora siete nel posto giusto. Con il suo sapore unico e la varietà di consistenze e nutrienti, il successo è garantito! Ma adesso, scopriamo insieme gli ingredienti di questa gustosa ricetta…

Preparare il guazzetto rosso vigoroso è più facile di quanto si possa pensare, e il risultato sarà un piatto che farà felici tutti i commensali. Seguite attentamente la ricetta e lasciatevi deliziare da questa esplosione di sapori e nutrienti.

Una pietanza semplice e veloce da preparare

Gli ingredienti protagonisti del guazzetto rosso vigoroso sono sicuramente i ceci e i pomodori, accompagnati da un goloso soffritto di carote, sedano e cipolla bianca. I legumi che useremo per questa preparazione sono energetici e privi di glutine, ricchi di fibre e proteine, ma anche carichi di vitamina A, B6, C, E e K, e di minerali come fosforo, potassio, calcio, ferro, zinco e magnesio. Queste caratteristiche nutrizionali rendono i ceci un alimento da non sottovalutare e da inserire spesso nella nostra alimentazione.

Pertanto, preparando il guazzetto rosso vigoroso, potremo contare sulle proprietà di questo legume, utili per garantire una riduzione dei livelli di colesterolo, per regolare la pressione, e per prevenire alcune patologie cardiache e cerebrovascolari, l’anemia e il cancro al colon. I ceci sono inoltre ottimi per favorire il benessere dell’apparato gastrointestinale, delle ossa e degli occhi. Essendo una notevole fonte di acido folico, sono l’ideale persino per le donne in gravidanza e per coloro che stanno allattando.

guazzetto vigoroso

Guazzetto rosso vigoroso… non solo ceci!

Come dicevo prima, questi legumi si presentano come i protagonisti di questa ricetta. Tuttavia, in un buon guazzetto rosso vigoroso, non può di certo mancare il pomodoro, carico di vitamine e minerali, nonché di preziosi antiossidanti, dotati di valide proprietà antitumorali. Il sapore dei pomodori si abbina alla perfezione con quello dei ceci, creando una pietanza unica su tutti i fronti!

Il rosmarino è un ingrediente delizioso che può essere aggiunto al guazzetto rosso vigoroso per conferire un aroma e un sapore aggiuntivo. Ecco come potete incorporarlo nella ricetta:

Aggiungete qualche rametto di rosmarino fresco durante la preparazione del guazzetto. Potete anche tritarlo finemente per distribuire meglio il suo sapore nelle preparazioni. Il rosmarino darà al piatto un tocco aromatico ed erbaceo che si abbina bene con gli altri ingredienti.

Vi consiglio di aggiungere il rosmarino insieme ad altre spezie e aromi, come l’aglio e la cipolla, per un mix di sapori equilibrato. Sperimentate con la quantità di rosmarino in base alle vostre preferenze personali, ma di solito un paio di rametti o un cucchiaio di rosmarino tritato dovrebbero essere sufficienti per dare al vostro guazzetto un tocco speciale.

Ovviamente, se il guazzetto rosso vigoroso è delizioso, il merito va anche al rosmarino e all’aglio che, insieme al gusto del brodo vegetale e al prezioso tocco della cipolla, della carota e del sedano, propongono un’esperienza organolettica coinvolgente e facile da amare. Non vi preoccupate: si tratta di una ricetta semplice e veloce da portare in tavola… Perciò, non vi resta che passare all’azione!

FAQ sul guazzetto

Posso personalizzare la ricetta del guazzetto?

Assolutamente! La ricetta del guazzetto può essere personalizzata per adattarsi alle vostre preferenze. Potete aggiungere o togliere ingredienti a piacere, come patate, carote o altre verdure, per rendere il piatto ancora più gustoso.

Quali varianti del guazzetto posso provare a cucinare?

Ci sono diverse varianti regionali del guazzetto. Ad esempio, potete sperimentare con il guazzetto di pesce, che utilizza pesce fresco come ingrediente principale, o con il guazzetto di pollo, che include pollo e verdure. Le possibilità sono infinite!

Come posso conservare il guazzetto?

Potete conservare il guazzetto in un contenitore ermetico in frigorifero per alcuni giorni. Riscaldatelo a fuoco medio-basso prima di servirlo nuovamente. Può anche essere congelato per conservarlo per un periodo più lungo.

Ricette con i ceci ne abbiamo? Certo che si!

4.5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Zuppa di legumi con funghi e castagne

Zuppa di legumi con funghi e castagne, una...

Come scegliere i legumi La ricetta della zuppa di legumi con funghi e castagne è pensata per garantire ampia flessibilità nella scelta degli ingredienti. Di base potete utilizzare i legumi che...

Ravioli con sugo di pesce

Ravioli con sugo di pesce, un primo piatto...

Come preparare il sugo di pesce Il pezzo forte di questo primo piatto di pasta a base di ravioli è il sugo di pesce. Potremmo considerarlo come una sorta di ragù “ittico”, specie se si guarda...

Riso Jasmine con tofu

Riso Jasmine con tofu, un bel primo orientale...

Cosa sapere sui germogli di fagioli mungo Prima di parlare della ricetta del riso Jasmine facciamo un bella panoramica degli ingredienti in gioco, o almeno di quelli che meritano una menzione...