bg header
logo_print

Il ketchup fatto in casa, una salsa genuina e deliziosa!

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

ketchup homemade
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 10 min
cottura
Cottura: 20 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
3.1/5 (7 Recensioni)

Per tutti i gusti e pietanze, il ketchup fatto in casa!

Quante persone adorano questa salsa a base di pomodoro? Sicuramente tantissime! La possiamo aggiungere ai panini e alle patate, e non ci sono limiti alle nostre combinazioni: possiamo usare il ketchup fatto in casa in abbinamento a tutte le pietanze che amiamo… solo il nostro palato può dirci quando fermarci! Piace agli adulti e piace ai più piccoli e, con questa ricetta, potrete assaporarlo senza preoccuparvi di riempitivi e conservanti vari.

Ricetta ketchup fatto in casa

Preparazione ketchup fatto in casa

Come preparare la ricetta per il ketchup? Come fare il ketchup a casa? E’ facile. Lavate, asciugate e tagliate i pomodori a pezzi, eliminate i semi e metteteli a scolare in uno scolapasta, affinché perdano la loro acqua di vegetazione.

Tritate la cipolla e fatela soffriggere in una casseruola antiaderente con un filo d’olio, poi aggiungete i pomodori, l’aceto, lo zucchero, i chiodi di garofano,  la noce moscata e il sale.

Fate cuocere a fuoco basso per 50 minuti, fino a far sciogliere gli ingredienti e a ottenere una salsa rosso scuro  e spessa.

Mettete la salsa nel mixer, aggiungete l’amido di mais e frullatela. Rimettetela nella casseruola e fatela cuocere per altri 20 minuti; poi fatela raffreddare, versatela in un contenitore ermetico e conservatela in frigorifero.

Volendo conservarla più a lungo, potrete metterla nei barattoli e sterilizzarli. Alcuni preparano il ketchup con la salsa di pomodoro . Ho provato ma non mi ha soddisfatto.

Ingredienti ketchup fatto in casa

  • 1 kg di pomodori freschi e maturi
  • 1/2 cipolla
  • 40 gr di olio extravergine di oliva
  • 1/2 tazza di aceto di mele
  • 2/3 di tazza di zucchero di canna grezzo
  • 1 pizzico di noce moscata e 2 chiodi di garofano
  • q.b. sale
  • 1 cucchiaino di amido di mais

La prima ricetta di ketchup di pomodoro ( tomato ketchup ) fu resa  nota e pubblicata da James Mease el 1812 nella città di Philadelphia negli Stati Uniti.  Nel 1869, Henry J. Heinz rivide la ricetta del ketchup con l’aggiunta di altri ingredienti e ed quella che oggi conosce il mondo intero.

Per arrivare al sapore che oggi tutti noi identifichiamo incontrovertibilmente col ketchup, sarebbero dovuti passare altri cinquantasette anni. Nel 1869, infatti, Henry J. Heinz rivide la ricetta del ketchup, aggiungendo aceto e zucchero e inserendo la cipolla e altre spezie. Fu la svolta definitiva del percorso, il punto in cui quella che abbiamo definito l’inaspettata storia del ketchup giunge a compimento. Da quel momento era nato il ketchup come, negli anni avvenire, tutto il mondo avrebbe imparato a conoscerlo

Fare il ketchup in casa non è dificcile. Infatti, andremo a utilizzare pochi ingredienti, semplici e genuini, come appunto i pomodori maturi, un po’ di cipolla, l’aceto di mele, lo zucchero di canna grezzo, l’olio extravergine di oliva, il sale e l’amido di mais… per ottenere un risultato impeccabile. Otterrete una salsa ketchup saporita, nutriente e adatta a ogni occasione. In poche parole, il vostro ketchup fatto in casa avrà un successo strepitoso e sarà in grado di valorizzare ogni vostra pietanza, dalla carne al pesce, dalle patate fino ad arrivare ai vostri panini e finger food preferiti.

Molti pensano che Salsa rubra e ketchup sono la stessa cosa. Non è cosi! La salsa rubra è la sorella italiana del Ketchup alla quale è stato aggiunto il peperone. E’ una ricetta piemontese e viene chiamata anche Bagnet Ros o Salsa Rossa. E’ presente nei ricettari Piemontesi dalla fine del 1700. I miei figli la mettono ovunque! Dai sandwiches agli hot dog , dalle patatine fritte agli hamburger. Non puo’ mai mancare in casa mia.

E’ uno dei prodotti alimentari insospettabili ad alto rischio per un celiaco o sensibile al glutine. Un motivo in più per preparala in casa cosi siete sicuri di cosa  mettete nel piatto. L’abbiamo preparata anche senza lattosio ed è idonea per chi segue una dieta vegetariana.

Niente concentrati di pomodoro, ma solo bontà…

Per molti ketchup che troviamo al supermercato, durante la preparazione, viene usato il concentrato di pomodoro, che a primo impatto sembra un alimento perfetto sotto ogni punto di vista ma, in realtà, non lo è. Sono molto più genuini dei pomodori maturi e succosi, non siete d’accordo? Questi ingredienti renderanno il nostro ketchup fatto in casa ricco di proprietà organolettiche inconfondibili, ma anche carico di antiossidanti, minerali e vitamine.

ketchup homemade

Il pomodoro contiene numerose sostanze antitumorali e vanta di proprietà rimineralizzanti, rinforzanti, idratanti e diuretiche. Naturalmente, anche se lo mangiamo ogni giorno, molti dei suoi effetti vanno persi durante la cottura. Tuttavia, non perdiamo la speranza: nonostante tutto, ci regala comunque moltissimi benefici e ci nutre nel modo giusto. Con la salsa ketchup fatta in casa avremo modo di portare in tavola ancor più spesso le caratteristiche di questo ingrediente principale. Pertanto, cosa stiamo aspettando a prepararlo?

Il ketchup fatto in casa può aiutarci con i bambini…

Come ben sappiamo, i bambini fingono spesso di essere “allergici” a qualche alimento. A volte non vogliono mangiare le verdure, mentre altre volte rifiutano con un secco “no” anche la carne e il pesce. Proprio per questi motivi, molti pediatri americani consigliano di usare questa salsa per invogliare i bambini a mangiare. Non importa dove la mettiamo: se piace, aiuta i più piccoli a mangiare persino gli alimenti che solitamente rifiutano. Sicuramente, con il ketchup casalingo, potrete usare questa strategia molto più spesso e più volentieri.

Seguire questo consiglio si è rivelato utile per molte mamme che, pian piano, hanno ridotto la quantità di salsa per insegnare al bambino ad apprezzare l’originale sapore di quel determinato cibo che in precedenza non voleva. È una buona tattica, non è vero? Naturalmente, è sempre meglio non esagerare pur se si tratta di ketchup fatto in casa: bisogna variare e trasmettere ai nostri figli delle buone abitudini alimentari. Detto questo, andiamo a preparare il nostro homemade ketchup: non sarà difficile e, di certo, non ve ne pentirete!

Ricette creme, salse e condimenti ne abbiamo? Certo che si!

3.1/5 (7 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

pasta di tamarindo

Pasta di tamarindo, un condimento per la carne...

La pasta di tamarindo per le ricette salate La pasta di tamarindo conferisce una nota agrodolce ai piatti, proprio per questo viene utilizzata per insaporire la carne e il pesce. Tuttavia vanta...

Chutney al tamarindo

Chutney al tamarindo, la salsa agrodolce per carne...

Scopriamo insieme le proprietà del tamarindo Vale la pena approfondire il tamarindo, protagonista indiscusso di questo chutney. E’ un frutto diverso dagli altri, sia per l’aspetto che per il...

salsa al rafano

Salsa al rafano, l’intingolo scandinavo per le carni...

Le proprietà del rafano Vale la pena parlare del rafano, che è il vero protagonista di questa salsa. E’ una radice molto versatile che, se opportunamente grattugiata, può fungere da spezia o da...