logo_print

Aperitivo con bollicine, spuma di pesca e frutta

Aperitivo con bollicine, spuma di pesca e spiedino di frutta frizzante
Stampa

Frutta e bollicine: l’aperitivo perfetto per conquistare i tuoi ospiti

Se siete alla ricerca di un cocktail per stupire i vostri amici durante una festa, l’aperitivo con bollicine, spuma di pesca e spiedino di frutta frizzante è quello che fa per voi! Se il sapore vi conquisterà, la tecnica con cui lo realizzerete vi divertirà: usiamo il sifone.

 Non vi preoccupate, è uno strumento molto semplice da usare e che dà quel tocco chic alle vostre ricette!

La sua particolarità è che consente di giocare con le consistenze, creando un effetto particolare al palato, l’unica accortezza che dovrete avere è quella di utilizzare un emulsionante, come appunto la xantana.

Un’ottima idea è servire l’aperitivo con uno spiedino di frutta fresca di stagione anche durante una cena, prima del dolce, come intermezzo dissetante e frizzante al tempo stesso per rendere il tutto più colorato e accattivante, conquisterà al primo sguardo e nessuno potrà fare a meno di assaggiarlo.

Aperitivo con bollicine, spuma di pesca e spiedino di frutta frizzante

Come assumere una porzione di frutta senza nemmeno accorgersene

La genialità di questa ricetta è che in poche mosse assumerete la vostra dose giornaliera di frutta di stagione.

Io ho scelto uva, ciliegie, melone e anguria: insieme creano un mix di colori belli da vedere, ma anche buoni da mangiare.Inoltre tutti questi frutti sono ricchi di proprietà nutritive.

L’uva contiene zuccheri direttamente assimilabili, per questo è altamente energetica, è un alimento antiossidante e con vitamine preziose, tra cui la A, B, C e K, per non parlare delle grandi quantità di Omega-3, un elemento ideale per il benessere cardiaco.

Le ciliegie sono uno dei frutti più amati e con meno calorie, ci conviene mangiarne in grandi quantità perché apportano grandi benefici per la salute: oltre alle consuete vitamine, sono una fonte di sali minerali, come calcio, ferro, magnesio, potassio e antiossidanti, aiutando il nostro organismo a contrastare l’invecchiamento. Una particolarità: contengono melatonina naturale, una sostanza che aiuta a regolare il sonno.

Anguria e melone sono i frutti dell’estate per antonomasia, essendo composti per la maggior parte di acqua la contribuiscono alla nostra idratazione. Entrambi contengono antiossidanti e molta vitamina A, grazie alla quale aiutiamo gli occhi, proteggendoli dall’invecchiamento. Insomma, ce n’è per tutti i gusti!

Ed ecco la ricetta dell’ Aperitivo con bollicine, spuma di pesca e spiedino di frutta frizzante

Ingredienti per 6 persone

  • 1 bottiglia di spumante rosé
  • 500 gr di pesche
  • 20 gr di zucchero di canna
  • 5 ml di liquore all’arancia
  • 3 gr di xantano
  • 400 gr di frutta mista (uva, ciliegie, melone, anguria)
  • 1 mazzetto di menta
  • spiedini di legno

Preparazione

Facendo attenzione, sbucciate il melone e l’anguria e tagliateli a pezzetti che siano più regolari possibile. Snocciolate le ciliegie e tagliate a metà gli acini d’uva.

Inserite la frutta nel sifone e aggiungete circa metà della menta, caricate con il gas e conservate in frigorifero.

Quindi sbucciate le pesche, privatele del nocciolo e frullatele con lo zucchero, il liquore all’arancia e la xantana.

Passate il composto ottenuto in un colino, così da ottenere una crema densa e senza impurità.

Versate il tutto nel sifone ed infine caricate con il gas e conservate in frigorifero.

Togliete la frutta dal sifone e infilatela sugli spiedini di legno.

Ora arrivano le bollicine! Versate lo spumante nei bicchieri, completate con la spuma alla pesca, la menta rimasta, e servite decorando con gli spiedini di frutta.


Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti