Succo di barbabietola e aronia: prezioso per la nostra salute

  • Porzioni per
    3/4 persone
  • Tempo Totale
    15 Minuti
succo di barbabietola e aroniaChiaraZoppei

per la tua colazione!

Il succo di barbabietola e aronia rappresenta una vera meraviglia della natura. Osservandolo, il primo pensiero che viene alla mente è la certa presenza in esso di coloranti. In verità, questo succo beneficia del meraviglioso colore della barbabietola. E’ questa, in realtà, a conferire quel colore rosa vivo ed acceso, di straordinaria bellezza.

La barbabietola non è, probabilmente, il primo ingrediente al quale si pensa quando si considera la vasta gamma di opzioni per la realizzazione di un succo colorato. Ad essa, infatti, a parità di colore, si preferiscono, in genere, golosi mirtilli e succose fragole. In effetti, per essere onesti, non è del tutto semplice da pulire, ma il risultato ripaga abbondantemente ogni possibile piccolo sforzo.

Succo di barbabietola e aronia: la colorata e vivace variante al succo di frutta tradizionale

C’è una tale concentrazione di antocianine nelle bacche di aronia che la quantità di antiossidanti finiscono con il rappresentare addirittura l’1,5% del peso complessivo della bacca. Ecco dunque un motivo in più per consumare le bacche di aronia e contrastare, per l’effetto, lo stress ossidativo al quale il nostro organismo è giornalmente esposto.

Il succo di barbabietola e aronia mette insieme le proprietà della barbabietola, notoriamente ricca di sali minerali e vitamine, ed in particolare di acido folico. L’acido folico è presente in questo tubero in quantità tali farne uno degli alimenti più consigliati alle gestanti . Unito alla proprietà dell’aronia il risultato è un apporto di nutrienti completo e valido, raccomandato ad ogni età.

A questi due preziosi ingredienti si aggiunge la presenza di sedano e cetrioli, entrambi particolarmente ricchi di acqua, particolarmente indicati in caso di disidratazione e per la depurazione del fegato. Si tratta, a ben vedere, di due ortaggi che non dovrebbero mai mancare sulle tavole di chi ha problemi di ritenzione idrica.

Torniamo in forma con il succo di barbabietola e aronia

Agli agrumi, alla fragola, alla pesca, all’albicocca: sono tante le varietà di succhi di frutta comunemente venduti in commercio. Spesso, però, si dimentica che possiamo tranquillamente prepararli in casa, senza sottrarre ai nostri impegni troppo tempo: se a questo aggiungiamo un po’ di fantasia i risultati possono davvero sorprendere grandi e piccini.

Il succo di barbabietola e aronia ha tutto quello che occorre, poi, per stare in forma.
Non dimentichiamo che le origini della coltivazione dei suoi ingredienti va ricercata in molti secoli fa. Lo sviluppo delle colture di barbabietola è strettamente legato addirittura alla lontana scoperta dello zucchero che se ne può estrarre. Non meraviglia dunque che a distanza di secoli essa rappresenti oggi un ottimo ingrediente per i succhi destinati ai nostri figli e nipoti.

Ingredienti per 3/4 persone

  • 2 barbabietole rosse, con le estremità recise e ben lavate
  • 1 cetriolo
  • 2 gambi di sedano
  • 1 cucchiaio di succo di aronia Salugel
  • 1 lime

Procedimento

  1. Estraete il succo dalle barbabietole, dal cetriolo e dal sedano. Versate i succhi in una brocca ed aggiungete il succo di aronia. Spremete il lime al momento di servire e versate in bicchieri con dei cubetti di ghiaccio e una cannuccia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *