Centrifuga di frutti rossi e barbabietola per la tua colazione

  • Porzioni per
    2/3 persone
  • Tempo Totale
    15 Minuti
Centrifuga di frutti rossi e barbabietolaMarcoMayer

Poche calorie

Avete voglia di provare un buon succo?

La centrifuga di frutti rossi e barbabietola è una bevanda dal colore rosso vivo e dal sapore dolce e coinvolgente, adatta a essere consumata sia a colazione che come spuntino dopo uno sforzo o un allenamento. Data la sua semplice composizione, presenta pochissime calorie, il che la rende idonea ad essere consumata anche se si segue un regime dietetico dimagrante.

Gli zuccheri della frutta donano energia che, unita al potere antiossidante di ogni ingrediente, fa in modo che questo drink diventi un vero e proprio elisir di benessere. Pertanto, soprattutto in estate, ma anche in inverno, si presenta come un toccasana per la salute: nei mesi più caldi ci reintegra dei minerali persi con la sudorazione (regalandoci molto altro!), mentre nei periodi più freddi dell’anno si propone come una gustosa protezione dai malanni di stagione. Andiamo a scoprirne qualcosa in più!

I frutti rossi: profumati, aromatici e ricchi di componenti salutari

Per quanto riguarda i frutti rossi, ovvero gli ingredienti fondamentali della nostra centrifuga, dovreste sapere che andremo ad utilizzare fragole, mirtilli e ciliegie. Ricchi di antiossidanti e vitamine che migliorano l’aspetto della pelle e difendono gli organi da agenti dannosi come i radicali liberi, questi alimenti si presentano anche come dei validi alleati per la prevenzione di malattie e patologie.

Gli ingredienti principali della centrifuga di frutti rossi e barbabietola sono pertanto degli ottimi portatori di salute, dal sapore delizioso e dalla consistenza perfetta sotto ogni punto di vista. In particolare, dovreste considerare che i mirtilli sono ricchi di antociani, speciali antiossidanti che migliorano la circolazione nelle gambe e contrastano le fastidiose vene varicose. I mirtilli, tuttavia, sono anche responsabili di non pochi effetti positivi sulla vista, in quanto migliorano la visione notturna e limitano i danni alla retina.

Ovviamente, essi regalano una notevole quantità di vitamine, principalmente la A e la E. Ma cosa possiamo dire della barbabietola? Questo vegetale dalla quale si estrae lo zucchero può essere un valido ingrediente per un centrifugato salutare. È ipocalorico e composto essenzialmente da acqua, e quindi ottima per normalizzare i processi metabolici. Contiene inoltre zuccheri semplici, fibre e proteine, mentre i grassi sono quasi del tutto assenti.

Le altre caratteristiche della centrifuga di frutti rossi e barbabietola

Dal punto di vista dei micronutrienti, dovreste sapere persino che, sempre grazie alla barbabietola, questa bevanda potrà offrire una buona dose di vitamine del gruppo B e una buona percentuale di potassio, utile durante l’estate per contrastare la debolezza e la stanchezza dovuta al caldo, e altresì per tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Infine, la ricca presenza di antiossidanti rende questo ingrediente un componente valido per rinforzare e favorire la salute dell’apparato vascolare.

In poche parole, la centrifuga di frutti rossi e barbabietola propone una serie di proprietà benefiche da non sottovalutare, per non parlare del suo sapore unico! Vi è venuta voglia di assaggiarla? Bene, non dimenticatevi di prediligere ingredienti di qualità e di avvalervi di una centrifuga affidabile, tecnologica e resistente. Ne ho scelta una con queste caratteristiche e i risultati sono sempre stati ottimi!

 

Ingredienti per 2/3 persone

  • 1 barbabietola
  • 1 cestino di mirtilli
  • 1 cestino di fragole
  • 15 ciliegie

Procedimento

  1. Preparate la frutta per la centrifuga: lavatela bene e levate il nocciolo dalle ciliegie e il picciolo alle fragole. Tagliate a pezzi la barbabietola (io ho usato quelle pronte e sottovuoto del supermercato) e lavate i mirtilli. Mettete tutto nella centrifuga e azionate creando un bel succo dal colore fantastico!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *