Centella Asiatica, un elisir di lunga vita e non solo

Da alcune aree intorno al Himalaya, arriva la potente Centella Asiatica

La Centella Asiatica è considerata una delle erbe più portentose dell’India. Si pensa che sia un vero e proprio elisir di lunga vita e che possa favorire il benessere e la salute psicofisica di coloro che ne usufruiscono. Cresce in alcune zone del Himalaya e viene usata a scopo terapeutico, ma anche spirituale. Infatti, si pensa che possa migliorare i risultati della meditazione, ottimizzare la concentrazione e non solo.

Naturalmente, questa pianta ha tantissime altre caratteristiche e, per l’appunto, recenti ricerche hanno dimostrato che può anche aiutare le donne a ridurre gli inestetismi della cellulite e a migliorare l’aspetto generale della pelle. A questo proposito, andiamo a scoprire tutte le principali qualità di questo interessante vegetale.

Centella Asiatica: proprietà e benefici

In primo luogo, è utile sottolineare che questa pianta è considerata come una delle più importanti erbe ringiovanenti utilizzate nella Medicina Ayurvedica. D’altra parte, è curioso sapere che negli anni gli abitanti dello Sri Lanka hanno riscontrato che gli elefanti, noti da sempre per la loro longevità, mangiano molto spesso le foglie di questo vegetale. Questi sono tutti motivi in più per pensare ad esso come ad un elisir di lunga vita.

Numerose ricerche affermano infatti che la Centella Asiatica è in grado di rinforzare il sistema immunitario e le ghiandole surrenali, e di promuovere la pulizia del corpo tramite un effetto diuretico, depurativo e disintossicante. Molti studi rivelano inoltre che questa pianta si presenta come un rimedio naturale utile per favorire la salute della pelle, in particolare stimolando la produzione del collagene e il corretto funzionamento della microcircolazione.

Proprio per queste capacità, si presenta come un aiuto per tutte le donne che desiderano eliminare la cellulite e sfoggiare una pelle bella, giovane e luminosa. Grazie alle sostanze contenute in questo vegetale, il consumo della Centella può anche aiutarci a dormire meglio; a calmare alcuni disturbi nervosi; a rallentare il naturale processo di invecchiamento; a sviluppare l’intelligenza, la memoria e i riflessi; e a combattere lo stress e la depressione.

%name Centella Asiatica, un elisir di lunga vita e non solo

È utile sapere che secondo molti studiosi, questa erba può persino favorire l’aumento della libido, aumentare le riserve energetiche del corpo, regolare la pressione sanguigna, accelerare la guarigione delle ferite, offrire una potente azione antibatterica e trattare reumatismi, infezioni urinarie, malattie veneree e molto altro.

Come usare la Centella Asiatica

Per poter usufruire di tutti questi benefici e potenzialità, il suggerimento è ovviamente quello di portare questa pianta nella nostra routine. Sul mercato è possibile trovarla sotto forma di tintura madre, di integratori o in foglie essiccate. Per quanto riguarda la tintura madre, sappiate che è molto concentrata e che può essere aggiunta all’acqua e bevuta durante tutto il giorno (in base alle esigenze, l’erborista saprà consigliarvi quante gocce aggiungere a ogni litro).

Solitamente, gli integratori contengono altre erbe oltre alla Centella Asiatica, utili sempre per migliorare circolazione e microcircolazione, e per favorire la depurazione dalle tossine. Le foglie essiccate possono essere usate invece per preparare degli infusi da bere ogni giorno. Infine, è utile sapere che l’estratto di questa pianta lo possiamo trovare anche in alcune pomate utili per migliorare l’aspetto della pelle e ridurre gli inestetismi della cellulite.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *