Torta salata con porri e patate per il picnic di Pasquetta

Un picnic coi fiocchi? Provate la torta salata con porri e patate…

Sì, esatto: la torta salata con porri e patate è il pasto ideale per il picnic di Pasquetta. Infatti, è una pietanza versatile, nutriente e buona sia calda che fredda. Grazie alle patate, ovvero i tuberi più amati al mondo, è in grado di soddisfare e conquistare anche i bambini. Inoltre, si presenta come un mix di ingredienti carichi di nutrienti e capaci di donare energia, effetti benefici al corpo e, nel contempo, deliziare il palato.

Pertanto, per un’occasione come quella della Pasquetta, dove molte famiglie tendono a organizzare gite fuori porta con amici e parenti, la torta salata con porri e patate è la soluzione ideale e, proprio per questo, ho deciso di proporvela, dandovi modo di preparare il vostro menu con largo anticipo. Ma prima di conoscere le modalità di preparazione e la lista completa degli ingredienti, andiamo a scoprire quali sono gli altri motivi per cui vale la pena di assaporare questa pietanza.

Porri e patate: una coppia perfetta!

Inutile dirlo: se conoscete entrambi gli ingredienti, saprete che sono alimenti dotati di sapori molto in contrasto tra loro. Le patate propongono infatti un gusto dolciastro e spesso neutro, mentre i porri sono molto più decisi da un punto di vista organolettico. Queste particolarità creano un connubio perfetto, che rende la torta salata di porri e patate un piatto semplice e, al contempo, un’esperienza culinaria molto speciale.

Se poi consideriamo che questi alimenti principali sono dotati di un valore nutrizionale, possiamo renderci conto di aver a che fare con una pietanza altamente apprezzabile. Le patate sono ricche di acqua e amidi, sono energetiche e diuretiche, nonché facilmente digeribili. Non dobbiamo dimenticare che donano alla torta salata di porri e patate un notevole apporto di vitamine, minerali e antiossidanti di qualità. Lo stesso vale per l’altro ortaggio protagonista di questa ricetta.

La torta salata con porri e patate: adatta anche agli intolleranti

Oltre a queste peculiarità organolettiche e nutrizionali, che di certo non possiamo sottovalutare, c’è da dire inoltre che sto per proporvi una ricetta preparata con ingredienti senza glutine e senza lattosio. Infatti, per la preparazione della torta salata con porri e patate, useremo la farina di riso, leggera e digeribile, e la ricotta delattosata, anch’essa molto magra, rispettosa nei confronti dell’apparato gastrointestinale e perfetta per chi non digerisce il lattosio.

Pertanto, si tratta di una ricetta adatta a tutti e a tutte le occasioni. Per la Pasquetta è l’ideale: la torta salata con porri e patate potrà mettere tutti quanti d’accordo, senza destare preoccupazioni per quanto riguarda benessere e digeribilità. Grazie alla ricotta e al parmigiano, potrete contare inoltre su un soddisfacente apporto di proteine: offrirete ai vostri ospiti e familiari un piatto unico sotto ogni punto di vista!

Ingredienti per la pasta

  • 150 gr. di farina di riso
  • 120 gr. di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • 3 gr. di sale fino

Ingredienti per la farcia:

  • 2 porri
  • 4 patate di media grandezza
  • 150 gr. di ricotta delattosata
  • 2 uova
  • 4 cucchiai di parmigiano reggiano stagionato 30 mesi
  • q.b. di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di sale
  • q.b. di noce moscata
  • q.b di pepe fresco macinato

Preparazione:

In una terrina mettete la farina di riso, l’olio, l’acqua tiepida e il sale.

Utilizzando un cucchiaio amalgamate tutti gli ingredienti e lavorateli fino quando ottenete un impasto abbastanza compatto. Mettete l’impasto su di una tavola di legno infarinata e   lavoratelo con le con le mani. Formate una palla, avvolgetela in una pellicola e mettetela in frigorifero per 30 minuti circa.

Pulite, mondate e lavate i porri, asciugateli, tagliateli a rondelle sottili e fateli stufare in una padella antiaderente leggermente unta d’ olio.

Sbucciate le patate, lavatele, tagliatele a cubetti e aggiungetele ai porri.

Mettete qualche cucchiaio di acqua calda, aggiustate di sale, coprite e fate cuocere per ¼ d’ora circa.

Quando toccando le patate con la forchetta sentite che sono morbide spegnete la fiamma e fate raffreddare.

In una terrina mettete la ricotta e le uova, mescolatele bene, aggiungete le patate con i porri, il parmigiano grattugiato, una bella grattata di noce moscata e un po’ di pepe.

Foderate una teglia rotonda con la carta forno, stendetevi metà della pasta sfoglia, bucherellatela con i rebbi di una forchetta, versatevi la farcia e chiudete con un altro strato di pasta ripiegando le estremità verso l’interno.

Cuocete la torta salata con porri e patate in forno già caldo a 180° per circa 20/25 minuti.

E’ ottima sia tiepida che fredda.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *