Mirtilli rossi: un frutto dai tanti benefici!

Un superfood alla portata di tutti: i mirtilli rossi. I mirtilli rossi  sono originari della Scandinavia e sembra che venivano utilizzati per celebrare un rito contro la malasorte, il 13 dicembre. Questo frutto può essere utilizzato in cucina sia per preparare delle gustose macedonie sia per diventare un ingrediente con cui impreziosire dei dolci con crema pasticcera.

Spesso viene utilizzato anche per realizzare dei dissetanti e nutrienti succhi oltre che creare delle confetture interessanti con cui riempire delle crostate ai frutti di bosco magari. Il loro costo è medio e comunque può essere sopportato tranquillamente da qualunque tasca.

In Italia, i mirtilli rossi crescono nelle zone montane, in particolare nelle Alpi ma anche nell’Appennino. Adesso proviamo a scoprire insieme quali sono le principali proprietà benefiche di questo frutto che viene considerato addirittura dagli esperti nutrizionisti come un vero e proprio medicinale naturale.
Mirtilli rossi:  le principali caratteristiche benefiche di questo frutto

I mirtilli rossi possono essere considerati un superfood per via delle loro tantissime proprietà  nutrizionali di grande rilievo. Al suo interno sono presenti degli antiossidanti che contrastano vigorosamente la proliferazione dei radicali liberi ed evitano che la loro azione possa determinare un immediato invecchiamento delle cellule e dei tessuti, provocando delle forme tumorali.

Mirtilli rossi: un frutto dai tanti benefici!

Uno dei principali antiossidanti contenuti nei mirtilli rossi è la vitamina C. L’azione di quest’ultima favorisce anche il rafforzamento del sistema immunitario del nostro corpo. Grazie all’elevato quantitativo di fibre contenuto nei mirtilli rossi, viene ridotto il rischio di subire delle patologie cardiache.

Inoltre, le sostanze contenute in questo frutto tendono a regolare la pressione del nostro sangue e possono venire incontro a coloro i quali hanno problemi di obesità e devono necessariamente, per ragioni di salute, ridurre il proprio peso corporeo.

Grazie alle proprietà benefiche dei mirtilli rossi, invece, viene stimolata anche l’attività del nostro apparato digerente, in quanto questi frutti di bosco sono altamente digeribili. I mirtilli rossi generano un effetto antinfiammatorio che è in grado di prevenire il cancro.

Secondo degli studi condotti da specialisti in patologie che interessa del nostro apparato gastrointestinale, i mirtilli rossi sono in grado di contrastare la proliferazione dell’Helicobacter pylori che si nutre del muco gastrico e può danneggiare le cellule provocando l’ulcera e la gastrite.

Tra i sali minerali contenuti in maggiore quantità, segnaliamo il manganese. L’apporto vitaminico più sostanzioso viene offerto dalla vitamina E e la vitamina K. Grazie alla presenza di uno specifico polifenolo, il mirtilli rossi sono in grado di ridurre in maniera notevole la quantità di batteri che attaccano le pareti delle vie urinarie.

Per finire, i mirtilli rossi possono diventare un valido aiuto anche nella prevenzione di alcune malattie e infiammazioni che interessano le nostre gengive.

Condividi!

Un commento a “Mirtilli rossi: un frutto dai tanti benefici!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *