Frullato con latte di mandorle e albicocche: il connubio perfetto tra dolcezza e salute

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    20 Minuti
Frullato con latte di mandorle e albicoccheChiaraZoppei

Accostamento insolito!

Facciamo il pieno di antiossidanti con il frullato con latte di mandorle e albicocche

Il frullato con latte di mandorle e albicocche tra tanti che si possono realizzare con la frutta è quello che, meglio di altri, riesce, almeno dal punto di vista organolettico, a meravigliare.

L’accostamento tra il sapore lievemente dolce e delicato della mandorla si va ad unire a quello molto deciso e fruttato dell’albicocca, con la quale, apparentemente, la mandorla non condivide proprio nulla.

In vero, mandorle e albicocche hanno molto in comune, almeno dal punto di vista nutrizionale: entrambe sono ricchissime di sali minerali, in particolare magnesio le prime e potassio le seconde, e di antiossidanti, sostanze che, benigne, proteggono la nostra salute dall’azione dannosa dei radicali liberi.

Ma, come è naturale che sia, ciascuno di questi due ingredienti cela tantissime altre proprietà recando con sé una storia da raccontare.

Frullato con latte di mandorle e albicocche: le origini della coltivazioni della mandorla

Della mandorla se ne trova menzione sin nei libri dei Veda risalenti addirittura al 5000 a.C. che ne decantavano le sue magnifiche qualità a livello nutritivo: in Italia si è assistito ad una drastica riduzione della quantità di mandorle prodotte tanto che nel ’90 essa è diminuita del 50% rispetto agli anni ’60. Nell’ambito europeo è la Spagna a vantare il titolo di maggiore produttore.

Il frullato con latte di mandorle e albicocche rappresenta una delle tante varianti culinarie dei comuni frullati di frutta. La ragione di tale originalità è da ricercare nel tentativo di beneficiare delle mandorle destinandole a più utilizzi possibili, visti i benefici che esse hanno dimostrato di avere a carico della nostra salute.

Tale scelta risulta poi apprezzabile e condivisibile visto che il latte di mandorla risulta una delle bevande più gradite in assoluto e non solo da parte degli adulti, che sono ben consapevoli delle ricche e valide proprietà delle quali si rendono tesoro, ma altresì da parte degli più piccini.

15 Frullato con latte di mandorle e albicocche ridotta 683x1024 Frullato con latte di mandorle e albicocche: il connubio perfetto tra dolcezza e saluteChiaraZoppei
Qualche motivo in più per consumare il frullato con latte di mandorle e albicocche

Oltre alle potenti virtù della mandorla – delle quali, stando ad alcuni risultati condotti dalla ricerca scientifica, ne basterebbe il consumo di poche al giorno per contrastare efficacemente il colesterolo – non si può fare a meno di passare in rassegna il significato, in termini nutritivi, delle albicocche, ingrediente leader di questa ricetta.

Il frullato con latte di mandorle e albicocche proprio per via della presenza di albicocche, impiegate in commercio per la realizzazione di succhi di frutta, yogurt, marmellate ecc. si rivela una buona fonte di potassio, un minerale prezioso per il corretto funzionamento del nostro organismo che, in questo piccolo polposo frutto, arriva a raggiungere la soglia di 320 mg per 100 mg di prodotto.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 gr. di latte di mandorla Granarolo
  • 250 gr di albicocche mature
  • 1 cucchiaio di sciroppo d'acero

Procedimento

  1. Lavate le albicocche e levate i noccioli. Mettete tutti gli ingredienti nel bicchiere del frullatore e azionate

    Versate il frullato in una caraffa, o direttamente nei bicchieri.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *