Fusilli salmone e menta: freschezza per un primo piatto

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    20 Minuti
  • Tempo di Cottura
    10 Minuti
  • Tempo Totale
    30 Minuti
fusilli salmone

Voglia di un primo a base di pasta? Ecco una ricetta senza glutine e lattosio

Fusilli salmone e menta, un toccasana per il palato e non solo! Anzitutto una premessa. Giocare con gli abbinamenti in cucina può essere difficoltoso.

Con la giusta esperienza è però possibile dare corpo a risultati molto particolari. Come per esempio quello che si può apprezzare nei fusilli salmone e menta, un primo piatto davvero speciale, perfetto anche per chi ha la necessità di affrontare l’intolleranza al lattosio, senza ovviamente rinunciare al gusto.

Oggi voglio parlarvi di un primo piatto che, come ho già detto, è molto intrigante. Si tratta di una soluzione leggera, semplice da preparare ma non per questo poco piacevole. Volete portarla in tavola? Ecco un piccolo viaggio alla scoperta delle sue potenzialità.

Tutte le virtù della menta, toccasana per l’apparato digerente

Quando pensiamo alla menta facciamo subito riferimento al suo profumo inconfondibile. Parlare delle sue peculiarità significa però considerare anche alcune proprietà benefiche importanti, che riguardano soprattutto l’apparato digerente.

Questa parte del corpo, la cui efficienza è fondamentale anche per il benessere mentale, può funzionare molto meglio grazie alla menta. Che si distingue come ottimo rimedio naturale quando si tratta di risolvere alcuni disturbi.

Da non trascurare è anche la sua efficacia dal punto di vista della risoluzione di patologie come l’asma. La menta è un regalo speciale che la natura ci ha fatto. Ed è fantastico anche solo il pensiero d’includerla come ingrediente in un primo piatto, iniziando quindi il pasto con il suo sapore inconfondibile!

Proprietà del salmone affumicato, eccellente fonte di Omega 3

Questo primo piatto non è solo una validissima alternativa per portare in tavola qualcosa di gustoso per intolleranti al lattosio e celiaci. Ma anche una soluzione speciale per tenere sotto controllo la salute del cuore.

Di questo dobbiamo dire grazie in particolare al salmone, un pesce che si contraddistingue per la presenza di un eccellente contenuto di grassi omega 3, lipidi benefici che consentono di prevenire patologie all’apparato cardiocircolatorio e di mantenere le cellule giovani scongiurando l’insorgenza di tumori.

Il salmone aiuta a tenere sotto controllo il colesterolo cattivo LDL. E contribuisce all’apporto di vitamina D, essenziale per l’assorbimento del calcio e quindi per la salute delle ossa dopo i 40 anni.

Concludo ricordando il contenuto di proteine e specificando che, nonostante quello che spesso capita di sentire in giro, il salmone affumicato non è affatto pericoloso ma anzi buonissimo!

Ingredienti per 4 persone

  • 250 gr fusilli di mais
  • 400 gr pomodori
  • 1 ciuffetto menta
  • 150 gr salmone affumicato
  • 4 cucchiaini olio extravergine oliva
  • q.b. sale marino integrale
  • q.b. peperoncino

Procedimento

  1. Lavate i pomodori e tagliateli a tocchetti. Il salmone tagliatelo a filetti. Lavate e tritate grossolanamente la menta. In una pentola antiaderente fate scaldare l’olio e unite il salmone, i pomodori e la menta.
  2. Regolate di sale e di peperoncino e cuocete per circa 10 minuti.
  3. Lessate la pasta in abbondante acqua leggermente salata e quando è pronta scolate. Fate saltare la pasta per qualche istante e servite in tavola.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *