logo_print

Ghiaccioli al mirtillo e infuso di menta

ghiaccioli al mirtillo
Stampa

Ghiaccioli al mirtillo e infuso di menta: per chi non si accontenta!

I ghiaccioli al mirtillo e infuso di menta rappresentano una particolare delizia che oggi vogliamo presentare in questa estate così calda e torrida.

Luglio e agosto rappresentano un’occasione davvero preziosa per assaporare i ghiaccioli, e come piace fare a me, anche questa volta non perdo l’occasione per cimentarmi in qualche insolita creazione capace di portare un po’ di novità e allegria in famiglia.

Non resta che alzarsi le maniche, ma in questo caso neppure tanto, vista la grande facilità con la quale la realizzazione di questi ghiaccioli.

Ghiaccioli al mirtillo: una delizia ricca di antiossidanti e vitamine

Chi lo dice che i ghiaccioli sono destinati ai soli bambini? Ad andarne ghiotti, ammettiamolo, non sono solo loro. Ma talvolta la preoccupazione che possa trattarsi di un cibo poco salutare frena noi adulti nel consumo di queste delizie rigeneranti.

I ghiaccioli al mirtillo e infuso di menta, invece, rappresentano una golosa eccezione a tutto ciò: realizzati, nella solita formula del “fatto in casa”, rigorosamente con frutta fresca e menta, la bontà abbraccia la genuinità, tanto da non poterne più fare a meno … parola di Nonna Paperina!

Eletto a piccolo frutto dalle più grandi proprietà in termini nutrizionali, soprattutto nei paesi nordici, il mirtillo ha conosciuto fama e successo, per via delle sue proprietà antiossidanti, utili per combattere i radicali liberi, nonché per la sua capacità di migliorare la circolazione sanguigna, “talento” questo che ne fa “frutto toccasana” per coloro che soffrono di problemi circolatori.

Colori e sapori davvero originali nei ghiaccioli al mirtillo

Ma non è solo il gusto a rendere questi ghiaccioli appetibili. Anche il colore non è da meno. D’altronde, si sa, il mirtillo è per antonomasia il frutto preferito per la decorazione di dolci, gelati, mousse e torte, proprio per via del suo colore vivo ed acceso. E che dire del verde della menta, che solo a vederlo … rinfresca.

I ghiaccioli al mirtillo e infuso di menta celano poi un altro non trascurabile beneficio. Il loro potere calorico si approssima allo zero. Altro che bambini, dovremmo essere noi adulti i primi a preferirli ad altre preparazioni contenenti creme e grassi di ogni genere. Non è, in ogni caso, mai troppo tardi per iniziare e questa straordinaria ricetta … cade proprio a pennello!

Ingredienti per 4/6 ghiaccioli

  • 1/2 lt sciroppo di mirtillo
  • 1 lt e 1/2 acqua minerale naturale
  • 20 foglie menta fresca

Preparazione

  • Fate bollire l’acqua e lasciate in infusione le foglie di menta per 5 minuti.Filtrate e lasciate raffreddare perfettamente.
  • A questo punto mescolate l’acqua aromatizzata alla menta allo sciroppo di mirtilli.
    Mescolate con cura e, con il liquido ottenuto, riempite i forma ghiaccioli.
    Sistemate i bastoncini e ponete tutto nel congelatore per almeno 3 ore.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


07-07-2016
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti