bg header
logo_print

Crostata salata con fiocchi di latte, uno snack perfetto

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Crostata salata con fiocchi di latte,
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (2 Recensioni)

Crostata salata con fiocchi di latte, una crostata colorata e squisita

Chi l’ha detto che le crostate devono essere per forza dolci? In realtà, è possibile preparare delle ottime crostate salate, perfette soprattutto a merenda, ma anche come antipasto semplice e dal gradevole impatto. E’ proprio il caso della ricetta che vi presento oggi, ovvero la crostata salata con fiocchi di latte e pomodorini confit. Una crostata che incarna lo spirito della cucina mediterranea, spiccando per colore, sapore e leggerezza. D’altronde il ripieno è formato solo dai fiocchi di latte e dai pomodorini.

Il procedimento è semplice, a tal punto che l’unico elemento di complessità è dato dalla frolla, che è un impasto base della pasticceria italiana e quindi facile a preparare. Per quanto concerne le spezie, che di norma abbondano nelle merende salate, la ricetta adotta un approccio moderato. Di base, oltre agli immancabili sale e olio, si utilizza solo la maggiorana, che viene chiamata in causa sia per il ripieno che per la decorazione.

Ricetta crostata salata con fiocchi di latte

Preparazione crostata salata con fiocchi di latte

Ecco come preparare la crostata salata con fiocchi di latte e pomodorini confit. In una ciotola versate le uova intere, mezzo cucchiaino di sale, l’olio extravergine di oliva e l’acqua. Mescolate con una forchetta, poi integrate la farina, la fecola e un po’ di bicarbonato. Continuate a mescolare fino ad ottenere un composto compatto.

Poi spostatelo su una superficie infarinata e manipolatelo fino a formare un panetto morbido. Infine avvolgetelo nella pellicola alimentare e fatelo riposare in frigo per 30 minuti. Trascorso questo lasso di tempo stendete l’impasto fino a fargli assumere uno spessore di 3-4 mm.

Foderate con la frolla così ottenuta in uno stampo con fondo mobile, poi applicate dei buchi superficiali con la forchetta. Distribuite sulla frolla i fagioli secchi in modo che non gonfi durante la cottura, poi cuocete al forno a 180 gradi per 40 minuti. Terminata la cottura sfornate e lasciate raffreddare. Ora passate al ripieno.

Ricavate un trito dalla maggiorana (non usatela tutta) e trasferitelo in una ciotola insieme ai fiocchi di latte e ad un po’ di sale. Mescolate e farcite con questo composto la crostata. Infine decorate con i pomodorini confit e qualche fogliolina di maggiorana.

Per la pasta frolla salata:

  • 2 uova,
  • 2 gr. di bicarbonato,
  • 100 gr. di olio extravergine di oliva,
  • 50 gr. di acqua naturale,
  • 200 gr. di farina di riso,
  • 100 gr. di fecola di patate,
  • un pizzico di sale.

Per il ripieno:

  • 1 confezione di fiocchi di latte Exquisa,
  • 300 gr. di pomodorini confit (vedi ricetta pomodori confit),
  • 30 gr. di foglie di maggiorana,
  • un pizzico di sale.

Una frolla davvero speciale per la crostata salata con fiocchi di latte

Tra i punti di forza di questa crostata salata con fiocchi di latte spicca proprio l’impasto della frolla. Le sue peculiarità sono due, ossia si tratta di una frolla salata che viene realizzata con la farina di riso. Tale scelta procede dalla volontà di rendere la ricetta adatta anche ai celiaci, infatti la farina di riso è del tutto gluten free. Questo tipo di farina rende molto bene se viene associata a qualche ingrediente di supporto. In questo caso specifico si utilizza la fecola di patate, una presenza ricorrente in molte ricette dolci.

I pregi della farina di riso, però, non finiscono qui. La farina di riso trasmette anche un sapore delicato e gradevole al palato. E’ valida anche dal punto di vista nutrizionale, visto che è povera di grassi e ricca di vitamine, sali minerali e carboidrati. Pecca un po’ in proteine, ma è un prezzo da pagare per una farina senza glutine. Per quanto riguarda l’apporto calorico siamo su livelli leggermente inferiori rispetto alle farine più tradizionali.

Quali fiocchi di latte utilizzare?

Un altro punto di forza di questa crostata salata con fiocchi di latte è il ripieno, che corre lungo i binari della semplicità e del gusto. Di base è formato dai fiocchi di latte e dalla maggiorana, arricchiti con i pomodorini confit. Perché proprio i fiocchi di latte? Beh, rispetto agli altri latticini forniscono un buon compromesso in termini di consistenza e gusto. Certo, dovrete scegliere i fiocchi di latte con cura visto il ruolo che giocano in questa ricetta.

Come preparare i pomodorini confit?

Anche i pomodorini confit giocano un ruolo fondamentale in questa crostata salata con fiocchi di latte. I pomodori aggiungono colore e creano un bel contrasto con il bianco dei fiocchi di latte e il giallo tenue della frolla. I pomodorini confit sono facili da preparare, trovate la ricetta dei pomodorini confit qui sul sito, ma ci tengo comunque a fornire qualche indicazione.

I pomodorini vanno tagliati per lungo in due parti e posti su una teglia coperta con carta da forno. Mi raccomando, la parte tagliata deve essere posta verso l’alto. Poi si condisce con il sale e con un mix di aglio e timo tritati. Infine si arricchisce con un filo di olio e si cuoce al forno a bassa temperatura (non più di 140 gradi) per 2 ore circa. Il tempo viene dimezzato se utilizzate il forno ventilato. In tal modo i pomodorini andranno incontro a un processo di essiccazione, pur conservando intatto il loro sapore, che viene valorizzato dalle erbe aromatiche.

Ricette di snack ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (2 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Pizza in padella senza lievito

Pizza in padella senza lievito, una ricetta facile...

Pizza cotta in padella? Sì può fare Il metodo principale per la cottura della pizza è ovviamente nel forno a legna. E’ proprio in questo modo che si garantisce la proverbiale morbidezza,...

Torta salata con fagiolini

Torta salata con fagiolini, una quiche rustica e...

Un focus sui fagiolini Vale la pena parlare dei fagiolini, che rappresentano il tratto distintivo di questa torta salata rispetto alle ricette della medesima categoria. I fagiolini sono teneri (se...

Calzone con formaggio cremoso e asparagi

Calzone con formaggio e asparagi, una rosticceria ottima

Quale formaggio scegliere per ottenere un calzone irresistibile? Nel calzone con formaggio e asparagi, la scelta del formaggio giusto è fondamentale per ottenere un calzone irresistibile. Tra le...