bg header

Menu di Natale: le ricette più originali da portare in tavola

menu di natale

Menu di Natale. Preparare la cena della Vigilia non è mai stato più semplice di così! Se siete stanchi dei soliti piatti e volete offrire ai vostri ospiti delle pietanze saporite e sfiziose: ecco le idee sulle quali puntare per fare un figurone senza stare ore ai fornelli. A tal proposito vi invito anche a dare un’occhiata al pranzo di Natale sostenibile.

Preparare il cenone del 24 dicembre può creare qualche ansia se non si sa che cosa portare in tavola, soprattutto se non si ha molta dimestichezza con la cottura del pesce, la proteina prediletta per l’evento secondo la tradizione.

Vediamo allora qualche ricettina facile da fare e tutti i segreti per portare in tavola un menu natalizio super gustoso a partire dalle idee più originali per degli antipasti di Natale saporiti e sfiziosi da preparare.

Antipasto: Bicchierini di salmone

Si preparano in un lampo e vi faranno fare un figurone al momento degli antipasti. Potreste anche servirli ai commensali come stuzzichino durante un aperitivo nell’attesa del cenone vero e proprio.

Vi basterà acquistare del salmone affumicato e tagliarlo in tanti piccoli straccetti, proprio come se fosse una tartare. Prendete poi dei bicchierini di piccole dimensioni e adagiate al loro interno della rucola tritata e condita con olio, sale e limone. Versate due cucchiai di salmone e spolverizzare il tutto con un poco di lime grattugiato al momento. Vedrete: andranno a ruba in un attimo.

Primo piatto: Risotto al nero di seppia, gamberi e pachino

Anche in questo caso: sembra un piatto super complesso ma è facilissimo da realizzare, soprattutto se acquistiamo del nero di seppia già pronto.

Cuocete il riso con del brodo di pesce e una volta cotto bello croccante: versate il vostro nero di seppia. Mantecate il tutto con una noce di burro e versate dei piatti livellando bene il contenuto al loro interno.

Fate saltare i gamberi puliti e sgusciati in padella con i pomodori in un filo d’olio e una volta cotti: utilizzateli per decorare il vostro riso. I vostri ospiti vi faranno di sicuro i complimenti: bello, scenografico e super saporito!

Secondo piatto: Calamari ripieni

Piatto legato alla tradizione del nostro Paese che potrete rivisitare leggermente per dargli un tocco esotico grazie all’utilizzo delle spezie. Perfetto per lo scopo sono lo zenzero grattugiato al momento, oppure, se vi piacciono i sapori decisi e non avete paura di osare in cucina: versate del curry dell’impasto della farcia per dare al piatto una marcia in più. Sarà una vera e propria esplosione di gusto al palato.

Patate duchessa

Contorno: Patate duchessa

Non le solite patate! A volte basta dare una forma più insolita a un grande classico per doanrgli quel tocco di novità che piace sempre. Stanchi delle solite patate al forno? Cucinate allora delle patate duchessa e vedrete: farete la gioia di grandi e piccini.

Dolce: Tiramisù al pistacchio

Anche in questo caso: rivisitiamo un grande classico della nostra tradizione culinaria per offrire ai nostri ospiti un dessert sfizioso da mangiare con gli occhi, prima ancora di portarlo alla bocca! Utilizzare la crema di pistacchio assieme al mascarpone e spolverizzare il tutto con la granella di pistacchio al posto del classico cacao amaro sono i segreti della ricetta.

Volete servire il dolce anche ai bambini e non volete inzuppare i savoiardi nel caffè? Bagnateli con del latte, farete felici i vostri piccoli commensali, oltre che gli adulti.

Cena di Natale: i consigli

Dedicarsi alla preparazione del cenone può risultare molto stressante, soprattutto se si è soli ai fornelli e ci si deve occupare di un menu intero.

Il segreto è fare su di un foglio uno schema di tutte le portate che si vogliono realizzare in modo da avere una scaletta con i tempi di cottura e occuparsi in primis degli ingredienti che richiedono un poco di attenzione in più.

Una volta pronto il vostro menu: dedicatevi, magari facendovi aiutare dagli altri membri della famiglia, delle decorazioni per la tavola per creare un ambiente intimo e confortevole che esprima tutta la magia del Natale.

Infine, i vostri ospiti sono arrivati e voi non siete ancora pronti? Niente panico! Offrite loro un calice di vino o di prosecco nell’attesa, magari accompagnandolo con qualche stuzzichino goloso che avete preparato in precedenza proprio per dare loro il benvenuto.

Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

copertina torte fredde

Le torte fredde: utili consigli per dei dolci...

Torte fredde, un must della pasticceria occidentale Le torte fredde sono perfette in estate e ottime anche d'inverno. Morbide, gustose e facili da preparare. E’ con entusiasmo che vi propongo un...

eventi senza glutine

Come organizzare eventi senza glutine: consigli e soluzioni

Organizzare eventi senza glutine è veramente così difficile? Organizzare eventi senza glutine, in casa o in una sala ricevimenti, può rappresentare una sfida per un celiaco. Il motivo è sempre...

le lumache

Ricette con le lumache: una guida per cucinarle...

Ricette con le lumache, delle ricette gourmet da gustare Oggi vi propongo una guida completa sulla lumache. Vi parlerò del ruolo che le lumache possono giocare in cucina, di come trattarle, pulirle...

logo_print