Tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro

Tempo di preparazione:

Aperitivo natalizio con i tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro

Un’idea sfiziosa per l’aperitivo di Natale? Tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro: una vera delizia, tutta da condividere! Sapori e aromi unici che sapranno ingolosire anche i più scettici, per una festa conviviale davvero ghiotta. Gli ingredienti protagonisti della mia ricetta odierna sono i filetti di alici freschi e le carote viola. Vediamo insieme quali benefici apportano alla nostra salute, per mangiare ogni giorno con gusto e intelligenza.

Alici o acciughe, pesci azzurri gustosi, ipocalorici e altamente digeribili

Sapevate che tra alici e acciughe non vi è alcuna differenza? È proprio così, infatti, con i due termini, originari di due diverse aree geografiche d’Italia, ci si riferisce sempre allo stesso piccolo pesce azzurro “Engraulis Encrasicolus” diffuso in tutto il Mediterraneo e appartenente alla famiglia degli “Engraulidi”. Una curiosità: le alici sono pesci di acqua salta ma possono vivere anche in acque salmastre e lagunari.

Rappresentano un’ottima fonte di proteine di qualità e di omega 3, acidi grassi polinsaturi grandi alleati della nostra salute, nello specifico di quella di cuore e arterie. Consumando questi piccoli pesci è in aggiunta possibile assumere buone quantità di riboflavina, vitamina del gruppo B che partecipa a numerose reazioni metaboliche, all’ossidazione degli acidi grassi e degli aminoacidi e alla respirazione cellulare.

In più, le alici contengono il calcio, (per la salute di ossa e denti e per la trasmissione dell’impulso nervoso), il ferro (per la produzione dei globuli rossi), il fosforo, (dall’effetto positivo su ossa e denti, efficace per la salute di reni, muscoli e cuore e, inoltre, importante per il buon funzionamento del metabolismo e per la trasmissione dell’impulso nervoso) e, infine, il selenio (per le difese antiossidanti dell’organismo). In cucina le alici o acciughe si prestano a molti utilizzi e a tavola appagano l’appetito di adulti e bambini.

Tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro 1 683x1024 Tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro

Carote viola, amiche del nostro organismo

Negli anni le persone si stanno orientando sempre più verso quest’ortaggio. Infatti, sempre più adulti scelgono di seguire una dieta varia e più salutare, scegliendo di acquistare prodotti freschi e genuini. Le carote viola hanno importanti proprietà benefiche per il nostro organismo.

Dall’aspetto particolare e distintivo, questi ortaggi contengono livelli molto alti di flavonoidi e antocianine. Non solo, fanno bene anche alla nostra vista grazie alla luteina, principale carotenoide contenuto nelle carote viola, conosciuto anche come vitamina dell’occhio. Utili nel migliorare e regolare la salute generale del sistema vascolare, questi ortaggi svolgono un’azione antisettica, antivirale e antimicotica. Infine, prevengono le malattie del cuore, abbattono i livelli di colesterolo cattivo e nutrono pelle e capelli.

Ed ecco la ricetta dei tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro

Ingredienti per 4/6 persone:

  • 250 gr circa di filetti di alici fresche già puliti
  • 90 gr di pomodori secchi
  • 100 gr di carote viola
  • 40 gr di capperi
  • 1 noce di burro chiarificato
  • 90 gr di pan grattato consentito
  • 100 gr di passata di pomodoro
  • q.b. germogli di cipolla
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Fate bollire una pentola d’acqua. Nel frattempo, pulite e pelate le carote viola.

Quando bolle, fate cuocere le carote per circa 8-9 minuti in modo da ammorbidirle.

Mettete le carote viola cotte in un frullatore insieme ai pomodori secchi e ai capperi. Frullate fino a ottenere un composto cremoso e omogeneo.

Imburrate dei pirottini e quindi passateli nel pan grattato in modo che questo aderisca bene alle pareti.

In un secondo momento, disponetevi all’interno le alici ordinatamente in modo che creare una copertura.

Farcite quindi con il composto creato in precedenza.

Chiudete i tortini ripiegando le alici e cospargendoli leggermente con il pan grattato.

Fate quindi cuocere i pirottini a 170°C per 6-7 minuti in forno ventilato.

Intanto in un pentolino fate cuocere per qualche minuto la passata di pomodoro condendola a vostro piacere.

Quando i tortini saranno pronti sformateli delicatamente per evitare di rovinarli e impiattateli disponendoli sopra un letto di salsa di pomodoro.

Guarnite con i germogli di cipolla e con un filo d’olio.

Decorate a piacere e quindi servite.

Buon appetito!

 

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

printfriendly pdf button nobg md Tortini di alici con carote viola in zuppetta di pomodoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *