Cuori di pasta sfoglia con crema all’acqua

  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo Totale
    1 Ora 20 Minuti
cuori di pasta sfoglia con crema all'acqua

Cuori di pasta sfoglia con crema all’acqua, tenerezza e fantasia!

Ecco un dessert per le occasioni speciali e non solo: i cuori di pasta sfoglia con crema all’acqua ideali per la vostra festa di San Valentino

Se avete voglia di offrire ai vostri ospiti un dessert unico, un dolcetto che accompagni il tè o una merenda sfiziosa e leggera, i cuori di pasta sfoglia con crema all’acqua fanno al caso vostro. Gustosi e altamente digeribili anche per gli intolleranti, vi faranno fare sempre una bella figura e verranno apprezzati sia dagli adulti che dai bambini!

Per prepararli, abbiamo scelto pochi ingredienti sani e genuini, capaci di rendere la preparazione molto veloce e semplice e di offrire anche una buona quantità di nutrienti. Pronti per scoprire esattamente di cosa stiamo parlando? Probabilmente, già al solo pensiero vi è venuta l’acquolina in bocca. Pertanto, andiamo a scoprire tutto quello che c’è da sapere su questa ricetta: dagli ingredienti alle modalità di preparazione…

Cuori di pasta sfoglia, la leggerezza parte dall’esterno…

Come abbiamo detto, si tratta di dolcetti di pasta sfoglia. Tuttavia, non si tratta di una pasta sfoglia qualunque, ma di un impasto senza glutine e senza lattosio. Questo significa che potranno assaporare questo dessert anche coloro che soffrono di intolleranza e che potranno gustarlo in tutta la sua fragranza. Per preparare questa pasta speciale, abbiamo pensato di utilizzare ingredienti leggeri, semplici e genuini, come la farina senza glutine, l’aceto di mele, l’olio, l’acqua e il sale.

cuori dolci SV DSC_4312

Questi alimenti permettono di preparare dei cuori di pasta sfoglia leggeri, morbidi e capaci di sciogliersi in bocca. Grazie agli ingredienti selezionati, potrete avvalervi non solo della giusta consistenza e delicatezza, ma anche di un sapore leggero che potrà abbracciare perfettamente quello del ripieno, senza mettere in difficoltà l’organismo e, in particolare, l’apparato digerente.

Questa pasta sfoglia potrà offrirvi inoltre un giusto apporto di carboidrati, ma anche una discreta quantità di vitamine e minerali: sostanze nutritive che potranno essere compensate dal valore nutrizionale della crema all’acqua, ovvero la speciale farcitura, anch’essa senza glutine e senza lattosio. Usare la forma a cuore renderà questi dolcetti ancor più romantici e deliziosi, sia per gli adulti che per i bambini.

Lo speciale ripieno dei cuori di pasta sfoglia: la crema all’acqua

Pensare che si possa preparare una crema con l’acqua non è da tutti, ma la verità è che può venirne fuori una farcitura leggera e allo stesso tempo dolce, morbida, genuina e nutriente quanto basta. Per prepararla, useremo la salutare e digeribile farina di riso, lo zucchero, l’acqua e aromi come la vaniglia e la scorza di arancia grattugiata. Anche in questo caso, si tratta di ingredienti semplici e in grado di non affaticare l’apparato digerente.

cuori dolci SV DSC_4326

Grazie alla crema all’acqua, potremo farcire i nostri cuori di pasta sfoglia  e renderli ancora più dolci e sfiziosi, senza mettere a rischio la nostra salute, ma neanche la linea. Questa particolare crema è l’ideale per coloro che non digeriscono i latticini e si rivela una soluzione davvero unica per tantissime altre preparazioni. Provate per credere!

Ingredienti per 4 persone

per la pasta brisée

  • 50 gr fecola patate
  • 150 gr farina riso
  • 80 gr farina quinoa
  • 60 gr farina tapioca
  • 1 cucchiaino aceto mele
  • 50 ml olio semi o olio extra vergine oliva o in alternativa 70 gr di burro senza lattosio
  • 140/150 ml acqua ghiacciata
  • q.b sale
  • q.b. zucchero velo

per la crema all'acqua

  • 25 gr farina riso
  • 2 cucchiai zucchero canna extrafine
  • q.b. acqua
  • q.b. aromi vaniglia e scorza arancia grattugiata

Procedimento

  1. In un pentolino sciogliete la farina di riso con un pochino di acqua tiepida per evitare che si formino grumi, aggiungete lo zucchero e gli aromi  e continuate piano piano ad inserire l'acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata portando ad ebollizione.
  2. Lasciate bollire per un paio di minuti e poi lasciate intiepidire.
  3. Setacciate le farine. Versate le farine con l'aceto, l'olio, un pizzico di sale  e l'acqua ghiacciata e impastare velocemente.
  4. Fate riposare l'impasto in frigorifero  per 30 minuti e poi distendete fino a che non diventa quasi trasparente, 4 o 5 mm circa. Fate molta attenzione a non “strappare” la pasta.
  5. Dividete in due rettangoli uguali la sfoglia  e con un cucchiaino depositare una noce di crema distanziando gli uni dagli altri  in modo da poter "tagliare" il cuore.
  6. Con un dito bagnato di acqua bagnate la sfoglia intorno al ripieno in modo che quando ci distenderete sopra l’altra parte della pasta aderisca bene in chiusura.
  7. Coprite con l'altro rettangolo di pasta brisée  e ritagliate il cuoricino con la formina a cuore .
  8. Spolverate con abbondante zucchero a velo e cuocete per 15 minuti circa a 200°C.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *