bg header
logo_print

Tortino semifreddo ricoperto con ganache al cioccolato

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Tortino semifreddo ricoperto
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 20 min
cottura
Cottura: 30 min
dosi
Ingredienti per: 5 persone
Stampa
5/5 (368 Recensioni)

Vogliamo imparare a fare il Tortino semifreddo ricoperto con ganache al cioccolato per dessert? Quando si parla di dessert mi piace ricordare l’importanza di presentare in tavola piatti tipici ma comunque leggeri, in grado di soddisfare anche le aspettative di chi è alla ricerca di soluzioni per tenere sotto controllo la linea.

Ricetta Tortino semifreddo ricoperto con ganache al cioccolato

Preparazione Tortino semifreddo ricoperto

Preparazione del Pan di Spagna: In una planetaria mettete le uova (che devono essere assolutamente a temperatura ambiente), aggiungete lo zucchero e il contenuto della bacca di vaniglia. Montate per 12 minuti utilizzando la frusta, fino a quando non avrete ottenuto un composto chiaro e spumoso.

Unite la farina di lupini, che avrete setacciato precedentemente, poco alla volta.Mescolate con un movimento dal basso verso l’alto utilizzando una spatola, fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo. Lavorate facendo molta attenzione a non smontarlo.

Imburrate e infarinate con la maizena una teglia tonda e a cerniera dal diametro di 24 cm.Versate l’impasto al centro dello stampo livellandolo con cura.Infornate il Pan di Spagna per circa 35-40 minuti a 180°C senza mai aprire il forno nella prima mezz’ora di cottura.

Trascorso il tempo, levate lo stampo dal forno e fate raffreddare il Pan di Spagna nello stampo prima di estrarlo.

Per la preparazione della gelatina cremosa mettete a bagno in acqua freddissima i fogli di gelatina e lasciate che si idratino per circa dieci minuti.Scaldate il Sorbissimo in una casseruola. L temperatura NON deve superare i 65° (regolatevi con un termometro da pasticceria).

Una volta caldo, strizzate con le mani la gelatina e scioglietela nel Sorbissimo, Mescolate con cura fino a quando non sarete certi che la gelatina sarà perfettamente sciolta e distribuita in tutto il composto.

Versate il liquido in una teglia con il bordo e lasciate raffreddare. Quando il composto sarà freddo, spostate la teglia in frigorifero e attendete almeno quattro ore, in modo che la gelatina si compatti perfettamente.

Per lo sciroppo fate scaldare l’acqua con la scorza di limone e, appena spiccherà il bollore, aggiungete lo zucchero. Mescolate fino a farlo sciogliere completamente. A questo punto spegnete il fuoco e lasciate raffreddare con un coperchio che impedisca l’evaporazione.

Per la ganache al cioccolato bianco tritate il cioccolato. In un pentolino scaldate la panna, versatevi il cioccolato e mescolate fino a farlo sciogliere completamente.A questo punto aggiungete il burro e amalgamate.

Fatela raffreddare fino a quando raggiungerà una consistenza tale da poter essere lavorata con una tasca da pasticcere.

Ora potete procedere alla composizione del dolce. Con un coppapasta tondo, dal diametro di 7 cm, coppate 10 dischi di pan di Spagna e irrorateli, ma senza inzupparli, con lo sciroppo.
Con il medesimo coppapasta utilizzato per il pan di Spagna, coppate 5 dischi di gelatina al Sorbissimo.

Sul piatto in cui servirete il dessert, posizionate un disco di Pan di Spagna, un disco di gelatina al Sorbissimo e un altro disco di Pan di Spagna.
Trasferite la ganache in una tasca da pasticcere e, utilizzando una bocchetta a stella chiusa, decorate completamente la superficie del dolce.

Decorate con qualche zeste di limone e fate raffreddare bene in freezer per circa un’ora. Lasciatelo a temperatura ambiente per circa 20 minuti prima di servire.

Per il Pan Di Spagna

  • 150 gr farina di lupino setacciata
  • 5 uova bio
  • 150 gr zucchero semolato
  • 1 bacca vaniglia
  • q.b. maizena e burro chiarificato per la teglia

Per la gelatina cremosa

  • 400 gr Sorbissimo al Limone
  • 9 gr gelatina alimentare in fogli

Per lo sciroppo

  • 1,5 dl acqua
  • 75 gr zucchero semolato
  • 1 scorza di limone bio

Per la ganache al cioccolato bianco e la decorazione

  • 250 gr cioccolato bianco Il Modicano
  • 200 ml panna fresca consentita
  • 20 gr burro chiarificato

per la decorazione

  • q.b. zeste di limone

Leggerezza e gusto nel Tortino semifreddo ricoperto con ganache al cioccolato. Leggerezza e gusto: si può trovare tutto questo in un solo dessert? Certamente sì se si pone attenzione alle tantissime opzioni che la tradizione italiana mette a disposizione. Una di queste è Sorbissimo, un prodotto innovativo e salutare che può essere gustato in diverse situazioni, non per forza durante il pasto.

Personalmente mi piace utilizzarlo perché, esattamente come il gelato artigianale che rappresenta un’eccellenza italiana nel mondo, è interessato da un processo di lavorazione che ne esalta la cremosità.

Ovviamente gli ingredienti sono tutti naturali, come conviene sempre quando si parla di dessert tipicamente made in Italy. In questo caso però siamo davanti a un trionfo di artigianalità e di salute, a un prodotto che consente non solo di soddisfare quelle piccole voglie di dolcezza che arrivano alla fine di un pasto o di una giornata particolarmente faticosa, ma anche di prendersi cura della propria salute.

sorbissimo 3

Una soluzione per ogni occasione

Presentare Sorbissimo a tavola vuol dire esaltare i principi nutritivi della frutta e regalare ai propri ospiti straordinari momenti di gusto. Il successo dei dessert da bere è comprensibile, dal momento che si tratta di alternative che consentono di cavarsela in tante situazioni, magari quando non si ha tanto tempo per preparare qualcosa di elaborato e si ha giustamente voglia di non deludere i propri ospiti.

Dal classico sorbetto, al daiquiri, al mojito, le alternative per utilizzare sorbissimo davvero non si contano. In tutte le stagioni e in tutte le occasioni è possibile trovare un modo per portarlo in tavola, omaggiando la tradizione italiana e strappando un sorriso ai propri ospiti.

Sorbissimo non è solo un prodotto leggero e gustoso. Si tratta anche di un’alternativa perfetta per preparare un dessert per chi è intollerante al lattosio. Da persona che vive direttamente questo problema da anni non posso che ringraziare l’esistenza dei sorbetti italiani, vere e proprie meraviglie della nostra cucina che permettono a me e a chi sperimenta ogni giorno le intolleranze di gustare dessert speciali, resi ancora più piacevoli dal sorriso delle persone care con cui si condividono momenti di gioia a tavola.

Disponibile in 14 gusti – che comprendono anche il limone, il caffè, la fragola e il limoncello – Sorbissimo è un regalo speciale che chi cucina può fare ai propri ospiti!

Ricette semifreddo ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (368 Recensioni)
Riproduzione riservata

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Numeri per torte al cioccolato

Numeri per torte al cioccolato, una ricetta per...

Cosa sapere sul cioccolato bianco Il protagonista della ricetta dei numeri per torte è ovviamente il cioccolato bianco. Come molti di voi già sapranno si differenzia dal cioccolato normale per...

Torta fredda ai biscotti

Torta fredda ai biscotti: a metà tra torta...

Una base che ricorda le cheesecake Tra i punti di forza di questa torta fredda ai biscotti c’è la capacità di attingere a piene mani dalla tradizione. Lo si nota dalla base, che riprende quella...

Granita al tamarindo

Granita al tamarindo, la ricetta ottima per la...

Un focus sul tamarindo Il tamarindo, usato per preparare questa deliziosa granita, è un frutto esotico originario delle zone tropicali dell’Africa Orientale e dell’Asia. Dalle nostre parti non...