Mi sento……

Mi sento sull’orlo di un burrone e più sono convinta di allontanarmene, più mi ci avvicino……..

Mi sento inutile……Mi sento sconfitta…sono tutti migliori di me…tutti sanno fare tutto quello che so fare anch’io, ma in un modo sempre migliore.

Mi sento che non non sono capace di seguire una dieta, non sono capace di disegnare, non sono capace a fotografare,  non so tenere un discorso in pubblico, sono stonata come una campana, non so ballare, non so suonare nemmeno il flauto, non so amare come chi mi sta vicino vorrebbe, non so esprimere i miei sentimenti nel modo giusto, non so pensare, non so meditare, non so muovermi, non so esprimermi, non so esternare ciò che ho dentro…non so niente e non sono nessuno.

Forse è giusto così……..nessuno mi chiede di saper fare nulla, nemmeno la mia anima mi chiede di dimostrarle niente…….Sono sempre gli altri a pretendere sempre di più e a chiedermi il mondo e a non dare mai in cambio nulla.

Io vorrei solo che qualcuno sapesse guardarmi dentro con il cannocchiale giusto. Vorrei che vedessero chi sono davvero e invece tutti domandano e parlano, parlano, parlano, c’è troppo rumore là fuori! Troppo….non lo reggo più…….

Mi sento piena di un’angoscia inspiegabile. Sono irrequieta e sento il bisogno di trascinare in giro questo mio corpo, senza meta, per il puro gusto di fare qualcosa.

Oggi i miei vuoti assumono la sembianza di demoni e mi spaventano, spingendomi alla confusa ricerca di un modo per rimanere in piedi.Sono completamente in balìa di pensieri angoscianti che sfuggono al mio controllo.

Credo che sia normale ad attraversare momenti in cui ci si sente sull’orlo del burrone. Quello che mi fa andare avanti e trovare la forza per superarli è ricordarsi di ogni piccolo istante di vita, di ogni piccola emozione. Troppo spesso crediamo che i momenti siano per sempre dimenticandoci così di quello che gli attimi ci possono regalare. Un sorriso, una risata, un abbraccio, stare con chi amiamo.

Questo vale per tutto……………………………..

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *