bg header
logo_print

Gustosa macedonia con mango, goji, banana

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

macedonia con mango, goji, banana
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette a basso contenuto di nichel
Ricette vegetariane
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 30 min
cottura
Cottura: 00 or
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
5/5 (1 Recensione)

Macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco

La macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco è fresca e gustosa, perfetta per sostituire il dessert durante le afose giornate estive o ancora per portare in tavola uno spuntino sano, gustoso e nutriente non appena possiamo avvalerci di tutti i suoi ingredienti.

Al suo interno, è presente un interessante connubio tra frutta esotica (in particolar modo il pregiato mango) e frutta nostrana, senza dimenticarci le bacche di Goji, che rendono questo snack un vero e proprio concentrato di benessere.

L’abbinamento è particolare e molto gradevole poiché vede l’unione tra diversi alimenti ricchi di nutrimento e caratterizzati da sapori unici. La macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco ci regala un mix davvero speciale, fatto di consistenze così diverse tra loro, ma capaci di creare una perfetta armonia di gusti da portare in tavola.

Ricetta macedonia con mango

Preparazione macedonia con mango

Per la preparazione della macedonia partite con sbucciare e togliere il nocciolo al mango. Tagliate a cubetti la polpa del mango. Sbucciate, tagliate a rondelle la banana e spruzzala con succo di limone. Con l’apposito attrezzo scavate dal melone delle palline. Mettete il mango, la banana e le palline di melone in una terrina, unite il goji, mescolate bene e spolverizzate con il cocco grattugiato.

Lasciate in frigorifero fino al momento di servire in tavola. E’ una macedonia che può essere arricchita anche con altra frutta come ad esempio il kiwi. Nel caso pelate il kiwi e fatelo prima a fette e poi tagliatelo a cubetti..

Ingredienti macedonia con mango

  • 1 mango
  • 4 cucchiai di bacche di goji
  • 2 banane
  • mezzo melone
  • 2 cucchiai di cocco grattugiato
  • 2 cucchiai di succo di limone

Le proprietà del mango, frutto esotico dalle mille sorprese

Ho deciso di parlare in particolar modo del mango in quanto, purtroppo, non è molto utilizzato in Italia, mentre frutti come melone e banana sono parecchio diffusi e apprezzati. Di certo sono anch’essi speciali sotto ogni punto di vista, ma è utile conoscere ancor più a fondo anche questo principale protagonista della macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco. Si tratta di un frutto buonissimo, ricco di proprietà benefiche per l’organismo e in grado di garantire un ottimo apporto di micronutrienti.

Il mango è una miniera di vitamina A, essenziale per combattere stanchezza e affaticamento, e per promuovere la salute degli occhi. Assieme alla banana, è utile per combattere la ritenzione idrica. Pur essendo molto calorico e zuccherino, questo ingrediente della macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco, contiene un antiossidante utile per apportare benefici a pancreas e colon, e per combattere stitichezza e stati infiammatori.

Rallentiamo l’invecchiamento con una porzione di macedonia

Il mix tra gli ingredienti presenti in questa ricetta è unico da un punto di vista della salute e si rivela inoltre un vero elisir di giovinezza. Infatti, la macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco risulta perfetta per contrastare con successo i danni provocati dai radicali liberi e, come abbiamo detto prima, il mango è ricco di vitamina A, che allevia stress e stanchezza: si sa, anche queste due problematiche ci fanno invecchiare più in fretta ed è certamente un bene allontanarle dalla nostra quotidianità!

Insomma, la macedonia con mango, goji, banana, melone e cocco ci nutre con gusto e benessere, e ci aiuta a rimanere giovani, ma contiene inoltre molte sostanze che favoriscono il drenaggio dei liquidi e che ci aiutano a sgonfiare la silhouette. Inoltre, si rivela una valida ricostituente, uno snack rimineralizzante e un toccasana per mantenere in salute l’apparato cardiovascolare e tenere sotto controllo la pressione sanguigna. Insomma, cosa possiamo volere di più?

Quanto possa essere salutare un bel piatto di frutti freschi lo potete immaginare. Non dimenticatevi lo zenzero, spezia dalle notevoli proprietà benefiche: può aiutare la digestione e agisce anche come antinfiammatorio.

E poi c’è il discorso estetico, per così dire. Mi piace assortire i colori, mi trasmettono buon umore. Quindi cosa c’è di meglio che sbizzarrirsi nel trovare brillanti combinazioni cromatiche dettate da un’arancia o da una carota? Da un kiwi o da un mango solo per fare qualche esempio? Bontà e gusto estetico vengono soddisfatti ai massimi livelli attraverso questa ricetta allo zenzero.

Macedonia di frutta : puoi farne di tutti i colori!!

Il consiglio è di andare dal vostro fruttivendolo di fiducia a comprare tutta la frutta che più vi piace. E provate anche ad assaggiarne qualcuna diversa, insolita, su cui magari non vi siete mai soffermati o che avete sottovalutato: poiché darà al vostro piatto un colore e un sapore in più. Lo zenzero inoltre contribuisce a dare quel valore aggiunto che può fare la differenza a livello di gusto.

Al momento dell’acquisto fate attenzione che non sia troppo matura. Tagliatela in pezzi grandi, poiché grazie a questa modalità risulta molto più buona e mettetela in un recipiente a vostro gradimento.

Ricette macedonia ne abbiamo? Certo che si!

5/5 (1 Recensione)
Riproduzione riservata

1 commento su “Gustosa macedonia con mango, goji, banana

  • Gio 16 Apr 2009 | manu e silvia ha detto:

    che bella macedonia! tutta sui colori caldi e lo zenzero ci intriga parecchio!
    baci baci

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Barfi di anacardi

Barfi di anacardi, una variante del celebre dolce...

Barfi di anacardi, una delizia da gustare I barfi di anacardi sono più buoni dei barfi classici, in quanto sono più ricchi di sapore. Gli anacardi sono infatti tra la frutta a guscio più...

Rose Soan Papdi

Ricetta Rose Soan Papdi: un dolce indiano colorato...

Rose Soan Papdi: una ricetta per chi soffre di intolleranze alimentari Tra i tanti pregi della ricetta del Rose Soan Papdi spicca la piena compatibilità con chi soffre di celiachia e con gli...

Chebakia

Chebakia, dal Marocco un delizioso dolce alle mandorle

Quale miele utilizzare? Una volta modellati, i chebakia vanno fritti in olio di semi, ma la ricetta non si conclude con la cottura. Arrivati a questo punto, infatti, si prepara un composto di miele...