bg header

Ricette di dolci natalizi per intolleranti al lattosio

Ricette di dolci natalizi

State già pensando al menù di Natale e vi trovate in difficoltà perché dovete trovare delle ricette che vi permettano di preparare dei dolci natalizi senza lattosio? Non andate nel panico, perché di alternative ce ne sono davvero parecchie e così come si possono realizzare degli ottimi piatti salati per coloro che soffrono di questa intolleranza, si riescono ad ottenere anche dei dolci strepitosi. L’importante, come sempre, è rispettare le dosi ed evitare di fare di testa propria. Vediamo allora insieme alcune ricette di dolci natalizi senza lattosio davvero buonissimi.

La torta tenerina senza lattosio

La tenerina è una delle torte più amate e golose: un vero e proprio must nel periodo natalizio, perché apprezzatissima praticamente da tutti, grandi e piccini. La versione classica però prevede l’utilizzo del burro: un ingrediente off limits per coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. Questa ricetta della tenerina è decisamente speciale, perché non solo è priva di burro ma anche di uova dunque oltre ad essere adatta a chi soffre di intolleranza al lattosio è perfetta anche per chi vuole stare leggero. Se vi state chiedendo che cos’è il kefir, online trovate diversi approfondimenti. Per il momento, vi basti sapere che si tratta di una bevanda utilizzata spesso in sostituzione del latte, del burro o dello yogurt proprio per via del suo bassissimo contenuto di lattosio.

Ingredienti:

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di cacao amaro
  • 180 g di zucchero
  • 50 g di olio di semi
  • 480 g di latte di kefir
  • 1 bustina di lievito per dolci

Preparazione:

La preparazione della tenerina senza lattosio è davvero molto semplice. Basta infatti unire farina (precedentemente setacciata), zucchero, cacao e lievito in una ciotola, mescolare bene ed aggiungere quindi il latte di kefir. Amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto omogeneo, dunque unire anche l’olio di semi. Versare il tutto in una teglia precedentemente unta ed infarinata e cuocere in forno statico a 160°C per 40 minuti. 

Il budino al cioccolato e cannella senza lattosio

Un altro dolce perfetto che si inserisce nelle ricette di dolci natalizi e anche molto semplice da realizzare è il budino al cioccolato e cannella, anche in questo caso rigorosamente senza lattosio. Vediamo come prepararlo e cosa occorre.

Ingredienti:

  • 500 g di latte senza lattosio
  • 45 g di maizena
  • 30 g di cacao amaro in polvere 
  • 135 g di zucchero
  • Cannella in polvere q.b.

Preparazione:

Per preparare il budino al cioccolato e cannella senza lattosio bisogna prima di tutto mettere lo zucchero in una ciotola ed unire tutte le polveri (maizena, cacao e cannella) setacciate. Mescolare quindi il tutto e versare il latte (a temperatura ambiente) in un tegame a parte. Versare le polveri nel latte, poco per volta, mescolando energicamente con una frusta in modo da sciogliere eventuali grumi. Una volta ottenuto un composto omogeneo, non rimane che accendere il fuoco continuando sempre a mescolare. Quando iniziano a formarsi le prime bolle (ci vogliono circa 3-4 minuti) spegnere il fuoco e versare subito il composto negli stampini precedentemente bagnati con acqua fredda. Lasciar raffreddare il budino a temperatura ambiente, quindi in frigorifero per almeno 3 ore. 

Pandoro farcito

Il pandoro senza lattosio

Il pandoro è il dolce di Natale per eccellenza, ma gli intolleranti al lattosio purtroppo non possono permettersi di gustarne nemmeno una fetta perché la ricetta originale prevede l’utilizzo del burro. Vediamo allora una variante ugualmente gustosa e soffice, ma anche meno laboriosa da preparare, perfetta per coloro che soffrono di intolleranza al lattosio. 

Ingredienti:

(Per l’impasto)

  • 470 g di farina di manitoba
  • 100 g di zucchero
  • 200 g di yogurt di soia
  • 90 ml di olio di semi
  • 4 tuorli d’uovo
  • 5 g di sale

(Per il lievitino)

  • 60 ml di acqua
  • 60 g di farina di manitoba
  • 4 g di lievito di birra fresco
  • 1 cucchiaino di zucchero

(Per l’emulsione)

  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 1 cucchiaino di miele
  • 1 cucchiaino di Rum
  • 1 cucchiaino di scorza di arancia grattugiata
  • 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata

Preparazione:

Per preparare il pandoro senza lattosio conviene iniziare dall’emulsione. Mescolare tutti gli ingredienti in una ciotola, coprire e lasciar riposare per alcune ore (meglio se tutta la notte). Passare poi al lievitino. Sciogliere il lievito nell’acqua insieme allo zucchero, quindi aggiungere la farina ed amalgamare bene il tutto. Coprire con pellicola da cucina e lasciar riposare per 1 ora. 

Una volta che il lievito è pronto si può preparare l’impasto. Mettere dunque nella ciotola della planetaria farina, zucchero, tuorli d’uovo, yogurt a temperatura ambiente e lievitino, aggiungere infine l’emulsione e lavorare con il gancio. Aggiungere l’olio a filo e in ultimo il sale, continuando a lavorare. 

Una volta che si sarà formata la maglia glutinica, coprire l’impasto con la pellicola a lasciar lievitare per 3 ore a temperatura ambiente, dunque trasferire in frigorifero per altre 6 ore. Toglierlo nuovamente dal frigorifero e lasciarlo lievitare altre 6 ore, quindi fare le pieghe e trasferire nello stampo. Lasciar lievitare le ultime 6 ore, quindi infornare a 150°C per 50 minuti.

Riproduzione riservata
CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

tiramisù classico

Come si prepara il tiramisù? Ecco la ricetta...

Il tiramisù è uno dei dolci italiani più amati e conosciuti nel mondo, un capolavoro di semplicità e gusto che combina la dolcezza del mascarpone con l'intensità del caffè. La sua...

la cucina nordicac

La cucina dei paesi nordici: ingredienti e piatti...

I principi generali della cucina dei paesi nordici Oggi vi porto alla scoperta della cucina dei paesi nordici, una cucina particolare che si differenzia molto da quella mediterranea per i principi...

Ricette famose dei film

Ricette famose dei film: un viaggio tra cinema...

Ricette famose dei film: il cinema come fonte di ispirazione culinaria Oggi vi accompagno in un viaggio particolare, che tocca due luoghi dell’anima, due ambiti che da sempre muovono passioni e...

logo_print