bg header
logo_print

Strudel con zucchine e hummus di ceci, gustosa variante

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Ricetta proposta da
Tiziana Colombo

Strudel con zucchine e hummus di ceci
Ricette per intolleranti, Cucina Italiana
Ricette senza glutine
Ricette senza lattosio
preparazione
Preparazione: 01 ore 00 min
cottura
Cottura: 01 ore 00 min
dosi
Ingredienti per: 4 persone
Stampa
Array
4.8/5 (12 Recensioni)

Strudel con zucchine e hummus di ceci, un’idea semplice e gustosa

Lo strudel con zucchine e hummus di ceci è un’idea semplice, ma azzeccata per degli antipastini corposi o per uno snack salato dai sapori genuini. Come suggerisce il nome, reinterpreta il concetto di strudel, sostituendo il ripieno dolce con uno salato. Nello specifico, lo strudel salato è composto da prosciutto cotto, zucchine, formaggio cremoso e hummus di ceci.

Ricetta strudel salato con zucchine e hummus di ceci

Preparazione strudel salato con zucchine e hummus

Per preparare lo strudel di verdure con hummus di ceci iniziate proprio dalle zucchine, lavandole e facendole a cubetti. Poi aggiungete le zucchine in una padella con un po’ di olio extravergine di oliva e cuocetele per 15 minuti; infine, regolate il tutto con un po’ di sale e un pizzico di pepe. Ora versate in una ciotola il formaggio spalmabile, l’hummus di ceci e amalgamateli per bene con una forchetta, aggiungendo un filo di olio d’oliva.

Srotolate la pasta sfoglia e ponete al centro le zucchine ormai fredde, cercando di disporle a rettangolo. Poi aggiungete l’impasto di formaggio con hummus e il prosciutto cotto che avete a disposizione. Infine, ripiegate la pasta sfoglia per formare lo strudel e sigillate i bordi premendo con le dita. Date una bella spennellata con l’uovo sbattuto e incidete lievemente la superficie della sfoglia. Cuocete al forno preriscaldato per circa 25 minuti a 180 gradi. Terminata la cottura, prelevate lo strudel dal forno e servitelo a fette. Lo strudel salato con zucchine cotto e formaggio vi garantisco che piacerà a tutti!!

Ingredienti strudel salato con zucchine e hummus

  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare conaentita
  • 4 zucchine
  • 120 gr. di prosciutto cotto a fette
  • 100 gr di formaggio Exquisa Fresco Cremoso Classico o Senza Lattosio
  • 100 gr. di hummus di ceci Noa di Exquisa
  • 50 gr di Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • un pizzico di sale e di pepe.

Nello strudel con zucchine e hummus di ceci abbiamo una combinazione che da una parte strizza l’occhio alla tradizione, dall’altro propone sentori inediti. Tra l’altro, questo strudel può considerarsi anche un piatto unico e completo, visto che sono presenti sia elementi di origine vegetale che di origine animale. Le zucchine sono fondamentali per bilanciare la ricetta sul piano nutrizionale e gastronomico. Nella sezione piatti unici e torte salate trovate tante ricette per ricette strudel salati e veloci da fare di ogni tipo.

Sono degli ortaggi poco valorizzati, per quanto possono regalare grandi soddisfazioni in cucina. Anche perché sono versatili, leggere e sostanzialmente prive di grassi, quindi adatte a qualsiasi tipo di dieta. Inoltre, apportano solo 11 kcal per 100 grammi, praticamente un record tra gli alimenti di  origine vegetale. Nondimeno, sono ricche di vitamine e sali minerali, e in particolare di vitamina C e di potassio, che fanno bene al sistema immunitario e alla circolazione. Infine, agiscono sia come blando diuretico che come digestivo.

Un hummus delizioso e dal sapore rustico

Tra gli ingredienti più particolari dello strudel di zucchine spicca l’hummus di ceci. Si tratta di un composto ricavato dai ceci, che ne racchiude tutto il sapore ed esalta le loro proprietà nutrizionali. Potete preparare l’hummus in casa, ma sarebbe piuttosto complicato. Tanto vale tagliare la testa al toro e utilizzare l’hummus di ceci Noa di Exquisa, un prodotto genuino, che richiama alla migliore tradizione domestica. E’ infatti realizzato senza conservanti e con puro olio di oliva. Gli aromi, inoltre, sono ridotti al minimo e si limitano alla crema di sesamo, a un po’ di acido citrico, allo zucchero di canna, al sale e a qualche spezia. L’apporto calorico, infine, risulta equilibrato, pari a 228 kcal per 100 grammi.

L’hummus di ceci Noa di Exquisa è formato per il 60% di ceci. Stiamo parlando di legumi che coniugano gusto, genuinità a ampia versatilità. I ceci meritano l’appellativo di “superfood”, per quanto sono ricchi sia di proteine che di carboidrati. Cionondimeno, apportano molte vitamine e sali minerali. I ceci non dovrebbero mai mancare in una dieta degna di questo nome, in questo caso vengono consumati sotto forma di un delizioso hummus.

Strudel con zucchine e hummus di ceci

Quale formaggio spalmabile scegliere?

Un sapore che emerge chiaramente dallo strudel salato con pasta sfoglia è quello del formaggio cremoso, che funge da legante e da ingrediente principale. L’impatto sulla ricetta è importante, dunque abbiate cura di scegliere un prodotto di qualità. A tal proposito, vi consiglio il formaggio cremoso classico di Exquisa, uno spalmabile che esalta il sapore del latte, pur offrendo una texture morbida e abbastanza compatta. E’ totalmente senza glutine, un particolare non di poco conto per un  prodotto caseario, se si considera che i processi industriali possono essere contaminati. Allo stesso modo, è privo di conservanti e di additivi aggiunti.

Di norma, lo spalmabile di Exquisa non potrebbe essere consumato da chi soffre di intolleranza al lattosio. Tuttavia, l’offerta comprende anche varianti delattosate, che sono ugualmente buone e genuine. D’altronde, il processo di delattosamento che Exquisa adopera è al cento per cento naturale e non incide sul gusto e sulle proprietà nutrizionali. Con questo processo l’enzima lattasi viene integrato nel latte per scindere il lattosio in due zuccheri semplici digeribili da chiunque.

Il prosciutto cotto fa ingrassare?

Il ripieno dello strudel salato con zucchine conta sulla presenza del prosciutto cotto. Molti di voi storceranno il naso, vista la nomea non sempre positiva che gravita attorno ai salumi. In realtà, il prosciutto cotto è meno dannoso e meno grasso di quanto si possa pensare. Anzi, se ben sgrassato, viaggia sulle 120-130 kcal per 100 grammi, un apporto irrisorio per un derivato della carne. Nondimeno è ricco di proteine, più della carne fresca. Non mancano, poi, i sali minerali tipici degli alimenti di origine animale, come il ferro, lo zinco, il magnesio e il calcio. Queste sostanze fanno tutte bene all’organismo, e in particolare al sistema immunitario, alla circolazione e all’apparato scheletrico.

Un altro timore associato al consumo di salumi è la presenza di nitriti e nitrati, che vengono considerati nocivi per la salute. Sia chiaro, anche nel prosciutto cotto sono presenti, ma la loro quantità non desta alcun timore; a maggior ragione se il consumo è abbastanza moderato. In occasione di questa ricetta bastano appena 120 grammi di prosciutto cotto per l’intero strudel.

Ricette con hummus ne abbiamo? Certo che si!

4.8/5 (12 Recensioni)
Riproduzione riservata
Contenuto in collaborazione con Exquisa

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Torta di borragine e yogurt

Torta di borragine e yogurt, una quiche rustica...

Un focus sulla borragine Vale la pena entrare nel dettaglio di quello che è l’ingrediente principale di questa torta, ovvero la borragine. Si tratta di una pianta aromatica dal forte connotato...

Pizza in padella senza lievito

Pizza in padella senza lievito, una ricetta facile...

Pizza cotta in padella? Sì può fare Il metodo principale per la cottura della pizza è ovviamente nel forno a legna. E’ proprio in questo modo che si garantisce la proverbiale morbidezza,...

Torta salata con fagiolini

Torta salata con fagiolini, una quiche rustica e...

Un focus sui fagiolini Vale la pena parlare dei fagiolini, che rappresentano il tratto distintivo di questa torta salata rispetto alle ricette della medesima categoria. I fagiolini sono teneri (se...