L’ insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji e tanta salute

Tempo di preparazione:

Tutta la bontà dell’insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji… da leccarsi i baffi!

In una calda e afosa giornata estiva, cosa può esserci di meglio di una fresca e deliziosa insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji? Si tratta di un piatto dal gusto indubbiamente speciale, carico di nutriente e, perché no, ottimo anche nelle stagioni più fredde. Può essere offerto come secondo vegetariano, come piatto unico (a seconda della porzione) o come antipasto!

La quinoa non è un cereale: in realtà è una pianta appartenente alla stessa famiglia degli spinaci, e i suoi semi vengono prima tostati e poi bolliti, in modo da poterli usare come ingrediente sostitutivo ai cereali in minestre, zuppe e tanto altro. Questo rende tali pietanze digeribili anche per celiaci e intolleranti al glutine. Detto questo, andiamo a scoprire qualche dettaglio in più sull’insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji.

Sapore, leggerezza e rapidità di preparazione. Cosa si può chiedere di più?

La quinoa è ricca di fibre (importanti per la motilità intestinale) e minerali come fosforo e magnesio; offre un elevato potere saziante e un contenuto calorico talmente ridotto da soddisfare anche i più attenti alla linea. La presenza di acidi grassi polinsaturi contribuisce alla prevenzione di malattie cardiache e cardiovascolari, e rende la nostra insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji ancora più benefica. L’elevato contenuto di antiossidanti, presente in questo pasto, aiuta a rallentare l’invecchiamento cellulare.

La soia edamame è invece una fonte eccellente di amminoacidi essenziali, cosa estremamente utile in una dieta vegetariana. Inoltre, all’interno di questo vegetale, si trovano molti antiossidanti, fibre, minerali e vitamine, importanti per una corretta alimentazione. Altro elemento cardine dell’insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji sono proprio le noci! Ricche di minerali, vitamina E e acidi grassi omega 3 (aiutano ad abbassare i livelli del colesterolo “cattivo”), rappresentano un vero toccasana!

Un cucchiaio di insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji: ed è subito salute!

Infine, non dimentichiamoci delle bacche di goji, ultimo tra i principali ingredienti di questo piatto vegetariano e privo di glutine. Si tratta di piccoli frutti rossi dalle notevoli proprietà antiossidanti, da sempre usati nella medicina tradizionale cinese, in particolare per la loro elevata quantità di vitamine e sali minerali. I benefici che questi piccoli alimenti apportano alla nostra insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji sono svariati, sia per il sistema immunitario che per il controllo del colesterolo.

Insomma, che dire di più? Ingredienti ricercati, freschezza e genuinità sono i punti di forza di questa ricetta, che assimila gusto e benessere in un insieme di sapori perfettamente abbinati tra loro. Perché indugiare ancora? La vostra insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji vi sta aspettando!

Ed ecco la ricetta dell’ insalata di quinoa, edamame, noci e bacche di goji

Ingredienti

  • 160 gr. di quinoa bianca
  • 120 gr. di soia edamame fresca
  • 40 gr. di gherigli di noce
  • 20 gr. di bacche di goji
  • 40 ml di salsa di soia consentita
  • 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva
  • q.b. di pepe macinato al momento

Preparazione

Mettete le bacche di goji in ammollo per circa 30 minuti. Scolatele e asciugatele nella carta assorbente da cucina. Tritate grossolanamente le noci lasciandone qualcuna integra.

Lavate ripetutamente la quinoa finché l’acqua sarà limpida. Versate 320 ml di acqua in una pentola e mettete sul fuoco. Quando l’acqua bolle, versate la quinoa e cuocete a fuoco basso e con il coperchio per circa 15 minuti.

Spegnete il fuoco e lasciate che finisca di assorbire tutta l’acqua prima di sgranare con una forchetta.

Cuocete a vapore la soia edamame per circa 10 minuti.

In una terrina versate la quinoa, la soia edamame, le bacche di goji e le noci tritate. Condite il tutto con la salsa di soia, l’olio e il pepe macinato al momento.

Impiattate con un coppa pasta e decorate a piacere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *