Colazione social a Palermo: un vero successo

Sabato 14 gennaio a Palermo abbiamo inaugurato il mio nuovo progetto “Colazione Social” con tante ricette, prodotti e consigli per gustarsi il pasto più importante della giornata all’insegna del senza glutine, senza lattosio e a basso contenuto di nichel!

Nella splendida cornice dell’Histo Caffè, il primo appuntamento con “Colazioni social”, iniziativa accompagnata da  Granarolo, Probios e Bosch dedicata al tema delle intolleranze alimentari.

Coadiuvata da un team di esperti e professionisti del settore tra cui la biologa e nutrizionista Maria Stella Cacciola, vogliamo dimostrare come è possibile impostare in modo sano e corretto il primo pasto della giornata senza glutine,  lattosio e a basso contenuto di nichel, senza rinunciare al gusto.

Spesso sottovalutata, la colazione è uno dei momenti più importanti per fare il pieno di energia e partire con la giusta carica …Bastano pochi accorgimenti, semplici gesti e ingredienti di qualità per allietare il risveglio con ricette prelibate e un pizzico di fantasia. Oltre a torte, muffins, dessert, frutta, marmellate, fette biscottate, cereali sii potranno gustare tantissime varietà di latti vegetali (soia, riso, mandorla, ecc..) e molto altro ancora.

La foodblogger Stefania Oliveri  ha contribuito al successo dell’iniziativa preparando due torte e dei muffins con farina di castagne dal sapore unico. Le ricette nelle prossime settimane

Sono state coinvolte anche altre blogger e amici “social”  che hanno avuto il piacere di provare e apprezzare i prodotti studiati e inviati da Granarolo e da Probios.

Si ringrazia Histo Caffè nella figura del sig. Francesco Lipari per l’ospitalità e l’ottimo caffè servito!! Si ringrazia Granarolo nella sig.ra Claudia SIlvagni.

20170114 131638 1024x576 Colazione social a Palermo: un vero successo

#afavoredellavita #sceglibio #granarolovegetale #probios#colazionecongranarolo #intolleriamo #glutenfree #colazionesocial#lattosiofree #colazioniamo #colazioneitaliana #histocaffe

I nostri partner

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *