Fedez e J-Ax insieme a Milano per HP Lounge

Fedeze J Ax
Commenti: 0 - Stampa

18 maggio 2016, l’esclusivo private showcase di Fedez e J-Ax, Erano solo pochi fans quelli che, grazie a HP e Universal Music Group, hanno potuto assistere all’esclusivo showcase di Fedez e J-Ax. Fortunatamente, ero tra i “pochi eletti” e per questo motivo ho deciso di raccontarvi come è andata la serata organizzata per HP Lounge, l’app di radio streaming che HP offre ai suoi clienti.

Il 18 maggio abbiamo potuto ascoltare i migliori brani dei due rapper e, oltre alla performance, tutti i presenti hanno potuto approfittare dei contenuti esclusivi offerti dall’applicazione. Il private showcase della coppia musicale milanese del momento è stata una vera e propria esperienza fuori dall’ordinario e ci ha riservato tantissime emozioni, ma andiamo a scavare ancora un po’ più a fondo nella serata e a conoscerne qualche dettaglio in più…

La serata di Fedez e J-Ax: emozioni, musica e backstage

I fans erano per così dire “pochi ma buoni”, ma è proprio questo quello che accade quando si assiste ad un private showcase. I protagonisti non ci hanno fatto attendere molto: ben presto, Fedez è arrivato sul palco insieme a J-Ax. Dopo il successo dei loro recenti singoli, il rapper (quasi) ventisettenne ha duettato con l’ex degli Articolo 31, cantautore e discografico con più anni e più esperienza.

La serata per HP Lounge ha visto Fedez e J-Ax insieme per proporre i loro brani più amati e famosi, ma anche il loro nuovo singolo: il provocante “Vorrei ma non posto”. Lo showcase è stato presentato da Gianluca Vitiello e a movimentare la consolle c’era GranstaMSV. Dopo aver ascoltato i pezzi più famosi dei due rapper milanesi, la serata si è chiusa in bellezza con il DJset degli OOVEE.

L’evento è stato davvero impeccabile e organizzato perfettamente nel minimo dettaglio. Inoltre, grazie all’app radio streaming HP Lounge, tutti i partecipanti sono riusciti a entrare virtualmente nel backstage dei due cantanti, approfittando di contenuti esclusivi come interviste, video making-of, news, recensioni e informazioni sui concerti in programma.

Tra l’altro, bisogna ammettere che la location ha fatto la sua parte: è molto particolare e ha permesso a tutti gli ospiti di conoscere tutte le novità HP.  Pertanto, non è stato affascinante solo lo showcase, ma ho apprezzato tutta la serata a 360°, dall’inizio alla fine.

L’esibizione di Fedez e J-Ax è stata un’occasione da non perdere, che potrebbe ripetersi!

La serata del 18 maggio 2016 è stata davvero indimenticabile, ma certamente non sarà l’ultima. Infatti, è proprio grazie all’app HP Lounge che molti hanno avuto l’opportunità di parteciparvi. Oltre a permettere di ascoltare della buona musica, HP organizza diversi private showcase e seleziona alcuni dei loro fans tramite l’applicazione. Perciò, la serata dei due rapper non è l’unica e ognuno di noi può avere la possibilità di assistere all’esibizione esclusiva dei suoi artisti preferiti.

Purtroppo, per poter usufruire dell’app è necessario possedere un prodotto HP, ma certamente ne vale la pena. Infatti, andare a vedere lo showcase di Fedez e J-Ax a Milano è stata un’esperienza che non dimenticherò molto facilmente. Sinceramente, spero di viverne molte altre e di potervi raccontare ogni dettaglio.

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

21-05-2016
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti