Insalata di campo con bacon piastrato di Salumi Pasini, pomodorini appassiti e crostini d’aglio

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle 1 voti, media: 5,00 su 5
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    4 persone
  • Tempo di Preparazione
    30 Minuti
  • Tempo di Cottura
    30 Minuti
  • Tempo Totale
    1 Ora
InsalataBaconPasini

Se vi piace il bacon… ecco una ricetta facile facile!

Voglia di un’insalata particolare e davvero, ma davvero buona? Pure io. Infatti, visto anche il profumo di primavera che c’è nell’aria, mi sono inventata questa ricetta semplice, semplice, fresca e giusto un po’ gourmet … così può lasciare il segno.

Ingrediente principale, il vero protagonista di questa insalatina, è il bacon di Salumi Pasini, con il quale si va sempre sul sicuro. E sì, perché il segreto dei piatti semplici sono gli ingredienti, che devono essere di prima qualità.

Per un buon piatto si parte sempre da materie prime eccellenti

Come appunto i Salumi Pasini, vera eccellenza italiana. Le carni altamente selezionate, riprendono le nostre tradizioni gastronomiche ma con un tocco in più, quello che fa la differenza e che rende unico il prodotto. Un sapore ricco, importante e unico in grado di premiare ogni piatto, anche il più semplice.

Tutti i salumi, dai classici, alle selezioni, sono il frutto della manualità delle preziose persone che lavorano all’interno degli stabilimenti Pasini. Artigiani del gusto che lavorano da anni per creare dei gioielli da gustare e che s’impegnano a tramandare la tradizione ai più giovani.

Uno dei gioielli più preziosi della collezione Salumi Pasini è il bacon. Saporitissimo, si utilizza in svariati piatti. Si tratta della pancia del suino che è salata e per circa dieci giorni massaggiata quotidianamente, dopo di che è cosparsa di spezie, erbe aromatiche e dall’immancabile pepe che rende il bacon così saporito. Infine, è trasportato in una sala per asciugare dove è fatto stagionare per circa dieci giorni.

Non posso certo negare che il bacon sia un alimento che può mettere a rischio la salute, soprattutto quella delle arterie, ma come in ogni cosa, vige il buon senso, finché se ne mangia poco e non più di una volta a settimana, possiamo stare sereni e goderci tutta la bontà di questo gustoso salume. E poi, il bacon di Salumi Pasini non contiene allergeni compreso il glutine, un’ottima notizia direi! ‪#‎salumipasini‬ ‪#‎ilgustodelleccellenza‬

Allora, ecco la ricetta che vi ho promesso.

 

Ingredienti per 4 persone

  • 16 fette Bacon Riserva Speciale
  • 200 gr. insalata di campo
  • 16 pomodori datterino
  • 16 rametti timo fresco
  • 2 fette pane in cassetta integrale senza glutine
  • 1 spicchio di aglio rosso
  • 1 cucchiaio aceto di mele
  • 4 cucchiai olio EVO
  • q.b. sale

Procedimento

  1. Lavate i pomodorini. Con uno stecco da spiedini forate i pomodorini seguendone la lunghezza. Inserite nel foro un rametto di timo.
  2. Mettete i datterini con il timo su una teglia, cospargete con un cucchiaio di olio evo e salate leggermente. Passate la teglia in forno e fate appassire i pomodorini per circa 30 minuti, alla temperatura di 160°.
  3. Lavate l’insalata ancora attaccata al cespo. Una volta che avrete eliminato quasi tutta la terra, staccate le foglie, pulitele e sciacquatele nuovamente. Asciugate tamponando con un panno da cucina.
  4. Tagliate il pane a cubetti. In una padella fate rosolare l’aglio in un cucchiaio di olio evo. Quando l’aglio sarà biondo e l’olio profumato, mettete a rosolare i cubetti di pane. Fateli diventare croccanti e dorati.
  5. In un barattolo a chiusura ermetica unite l’olio evo che non avete ancora utilizzato, l’aceto di mele e un pizzico di sale. Chiudete il barattolo e agitate fino a quando non si sarà formata un’emulsione.
  6. Condite l’insalata con l’emulsione e impiattate. Distribuite equamente nei piatti i pomodorini appassiti e i cubetti di pane all’aglio. Piastrate le fette di Bacon fino a renderle croccanti. Fare in modo che siano ben brunite, ma non bruciate.
  7. Disponete anche il Bacon nei piatti e servite subito.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *