Ravioli di cernia e il successo è garantito!!

Tempo di preparazione:

E’ un periodo particolare quello che sto vivendo negli ultimi mesi, e a dire il vero non saprei neppure descriverlo, mi sento malinconica nonostante fili tutto a meraviglia in casa e al lavoro, divento nonna, mio figlio ha deciso di tornare dall’Australia eppure mi sento come se avessi bisogno di silenzio,  forse perchè vivo nel casino del telefono e del traffico tutto il giorno……………… non so neppure cosa voglio per essere serena del tutto.

Vorrei capire di chi sia la colpa se mi sento così sottosopra sia dentro che fuori !?  Mah…. sarà il tempo!

Ieri ho deciso di provare a scacciare il mio stato d’animo un pò anomalo e concedermi un pomeriggio di relax con un esperimento in cucina in compagnia di marito e figlio, certo non ho inventato nulla di particolare ma abbiamo provato una ricetta nuova e la cosa ci ha entusiasmato molto.

Mentre Gabriele preparava la pasta fresca per i ravioli, Paolo mi aiutava a preparare il ripieno!!!!!!! Era una giornata fredda e piovosa ed è stato piacevole passare in casa il pomeriggio a preparare manicaretti……………..

Il risultato è stato ottimooooooooooooooooooooooooooooo

Ingredienti per 6/8 persone

Per la pasta:

  • 400 g di farina 00
  • 4 uova
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

Per ripieno:

  • 600 g. di filetti di cernia
  • 300 gr. di ricotta delattosata
  • 2 uova
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • parmigiano reggiano stagionato 36 mesi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale quanto basta

Disponete la farina a fontana e aprite le uova nel centro; unite un cucchiaio di olio e il sale. Con le mani incorporate molto piano la farina alle uova. Impastate il tutto in modo energico lavorandolo per almeno 15 minuti, fino ad ottenere una pasta soda, liscia ed omogenea. Coprite la pasta fresca con un telo di cotone o lino e fatela riposare a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Nel frattempo preparate il ripieno,

Tagliate i filetti di cernia a pezzetti e fateli rosolare velocemente nella padella con uno spicchio d’aglio e un pò d’olio. Togliete lo spicchio d’aglio e bagnate con vino bianco; fate evaporare e insaporire il tutto e salate

Spegnete il fuoco; la cernia non si deve asciugare troppo, quindi la cottura deve essere rapida. Mettete il ripieno in una ciotola e cerca di frantumare i pezzetti di pesce con una forchetta oppure mettete tutto nel frullatore e date una passata veloce.Dopo aver triturato il tutto, aggiungete due uova, la ricotta, il parmigiano reggiano e amalgamate il tutto.

Prendete la pasta fresca e fatene una sfoglia ne troppo sottile ne spessa, e passala tra i rulli della macchina in modo da ottenere delle strisce larghe circa 12 cm, con un cucchiaio depositate sulla metà  di ogni striscia dei mucchietti di ripieno distanti l’uno dall’altro e ricoprite con l’altra metà della pasta.

Fai aderire bene le due metà della pasta spingendo con le dita o dando una passata con il mattarello  e ritaglia i ravioli con l’apposita rotella.

Noi li abbiamo conditi solo con burro fuso e salvia per non nascondere i vari sapori del ripieno.

 

 

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *