Polentina con mousse di tacchino e finocchio

Tempo di preparazione:

Ci sono due tipi di farina di mais bramata, la gialla e la bianca. La differenze è che quella bramata è molto dura e macinata a grana grossa, ed è molto usata qui al Nord.

Ci sono molte altre varietà di farina di mais che si distinguono per la finezza della macinazione: la più conosciuta è senza dubbio quella chiamata  “fioretto” e viene usata per preparare polente pasticciate, morbide e delicate.

La farina di mais oltre ad avere poche proteine ed è molto ricca di amido, non contenendo le proteine per la formazione del glutine non è adatta alla panificazione. In compenso è adatta nella cucina di soggetti celiaci.

Polentina con mousse di tacchino e finocchio – idonea per bimbi sotto l’anno di età

Ingredienti per 2 persone

Per lo polentina

  • 300 ml di acqua
  • 60 g di farina di mais bramata

Per la mousse

  • 80 g di filetto di tacchino
  • 2 finocchi
  • 2 cucchiaio di olio evo

Preparazione

In un pentolino fate bollire l’acqua, quindi versate a pioggia la farina di mais mescolando velocemente con la frusta. Lasciate cuocere per 30 minuti circa, avendo cura di mescolare spesso per non fare attaccare il composto al fondo della pentola.

Nel frattempo cuocete il finocchio e il filetto di tacchino a vapore. Frullateli con l’olio. Servite la polentina morbida con la mousse di tacchino.

Utilizzando il nasello o il filetto di halibut al posto della carne di tacchino, potrete ottenere una pappa diversa ma ugualmente bilanciata dal punto di vista nutrizionale. Questi pesci, per il loro sapore delicato, vengono utilizzati durante lo svezza mento per abituare il bambino a nuovi gusti.

Preparazione 15 minuti

Cottura 30 minuti

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *