Riso e latte quanti ricordi!!

Tempo di preparazione:

Questo è una ricetta che mi ricorda maledettamente la mia infanzia, e quando il mio papà non rientrava a causa del suo lavoro, lei ci teneva buone preparando questo piatto, di cui io e mia sorella eravamo golose…………………..

Il riso e latte è un piatto che un tempo era molto diffuso sia nel lodigiano sia nel milanese, il riso e latte (ris e latt) veniva consumato nel pasto serale servito in profonde scodelle di terracotta. Questo piatto di origine medioevale riunisce i due ingredienti tipici della pianura lombarda. si accompagna a un secondo a base di verdure e a frutta fresca di stagione.

La versione salata, più moderna, non contempla lo zucchero. Una grattata di noce moscata è facoltativa sia per la minestra salata sia per quella dolce, che può accogliere della scorza di limone grattugiata. C’è chi aggiunge cacao amaro e cannella alla versione salata.Il burro può essere aggiunto a fine cottura, nelle scodelle individuali dove si sarà versata la minestra.

Il riso al latte non è né un risotto, né una minestra: in funzione di come viene cucinato può essere tutte e due le cose e può anche trasformarsi in “qualcosa” di dolce  . Per la sua delicatezza e semplicità è sicuramente un piatto per tutti ed adatto in modo particolare a bambini e persone anziane.

Ingredienti per 4 persone

  • un litro di latte senza lattosio
  • 300 gr. di riso
  • 50 gr. di burro chiarificato
  • zucchero di canna bianco
  • sale

Preparazione:
Far bollire il latte in una casseruola, aggiungendo un po’ di sale e facendo attenzione a non farlo uscire dalla casseruola quando avrà raggiunto l’ebollizione. Quindi aggiungere il riso e farlo cuocere fino a quando avrà assorbito tutto il liquido.

Aggiungere il burro e togliere il recipiente dal fuoco, infine aggiungere 50 grammi o più di zucchero a seconda del grado di dolcezza desiderato

Alla fine per personalizzare potete spolverizzare con un po’ di cannella

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *