Patè di carciofi e parmigiano : gusto sorprendente

pate di carciofi e parmigiano
Stampa

Patè di carciofi e parmigiano: la semplicità è buona

Il patè di carciofi e parmigiano è un piatto invernale e gustoso adatto a grandi, piccini e  perfetto anche per vegetariani. Una pietanza che può trasformarsi in un antipasto, un secondo piatto ma anche nell’ingrediente principale per crostini e finger food.

Puoi utilizzarlo, infatti, come farcitura per tanti piatti diversi o mangiarlo da solo per assaporare il mix di parmigiano e carciofi, contrapposizione di salato e dolce.

Questa crema si arricchisce grazie all’utilizzo di altri ingredienti semplici e genuini come il limone, lo yogurt naturale, lo scalogno e la menta. La ricetta del patè di carciofi e parmigiano che vi proponiamo è per quattro persone, per condividerla in famiglia o  per accogliere gli ospiti con un aperitivo sfizioso e sorprendente. Provate e riprovate questa ricetta per i vostri pasti invernali!

È tempo di carciofi?

Con la stagione fredda si passa più tempo in cucina, complici le feste natalizie e le temperature basse. Uno degli ortaggi più utilizzati sono i carciofi, grazie al loro sapore dolce che si accosta bene a molti altri ingredienti e che li rende versatili. Per questo, il patè di carciofi e parmigiano è una ricetta in più da aggiungere al proprio ricettario invernale e da preparare in tempi rapidi.

Nel patè di carciofi e parmigiano l’ingrediente principale è proprio questo ortaggio dalle proprietà sorprendenti. Poche calorie e alto contenuto di fibre lo rendono un ingrediente ideale in ogni dieta equilibrata. I carciofi vengono utilizzati per attenuare i problemi digestivi e contengono vitamine, antiossidanti e sali minerali, come il potassio, il calcio e il magnesio.

Accostamento di sapori: viva il parmigiano!

Questa crema non sarebbe la stessa senza l’utilizzo del parmigiano, un prodotto 100% made in Italy. Nel patè di carciofi e parmigiano, infatti, questo formaggio e lo yogurt, aiutano a rendere questo mix ancora più cremoso e perfetto da spalmare su crostini e pane.

Una delizia da consumare insieme al pane tostato o su crostini dorati! Ricordate, inoltre, che il formaggio stagionato, come il parmigiano, è un ingrediente che possono mangiare anche gli intolleranti al lattosio.

Il patè di carciofi e parmigiano è una ricetta che gioca con gli accostamenti, dolce e salato, cremoso e croccante. È un piatto facile da elaborare e che, proprio grazie alla sua semplicità riesce a conquistare tutti, anche quei bambini che sono riluttanti a mangiare verdure e ortaggi. Approfittate della stagione fredda e fate una scorta di carciofi per le vostre ricette invernali!

Ed ecco la ricetta del Patè di carciofi e parmigiano:

Ingredienti per 4 persone:

  • 8 carciofi;
  • 100 gr. di Yogurt bianco consentito;
  • 1 limone bio;
  • 80 gr. di scaglie di parmigiano reggiano;
  • 4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;
  • 1 cucchiaio di aceto di mele;
  • 1 cucchiaio di scalogno tritato;
  • 6 foglie di menta;
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Pulite i carciofi eliminando le foglie più dure e le eventuali spine e barba interne. Affettate finemente, mettendone da parte un cucchiaio crudi per la decorazione finale.

Portate ad ebollizione i carciofi in acqua e aceto di mele. Scottate per un paio di  minuti e scolate. In una pentola antiaderenti scaldate 2 cucchiai di olio e aggiungete lo scalogno tritato. Lasciate dorare e versate i carciofi. Regolate di sale e pepe e cuocete per pochi minuti.

Lasciate raffreddare. Versate i carciofi nel bicchiere del frullatore con la menta, lo yogurt e l’olio rimasto. Se la crema risultasse troppo asciutta, uniste un’altro cucchiaio di yogurt. Condite con 1 cucchiaio di succo di limone.

Mescolate e versate il composto in 4 coppapasta compattando. Togliete il coppapasta e guarnite con le scaglie di parmigiano e i carciofi tenuti da parte. Servite in tavola.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


13-03-2018
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti