Tagliata di anatra arrosto con fette di mapo al rosmarino

Tempo di preparazione:

Scopriamo insieme la tagliata di anatra arrosto con fette di mapo al rosmarino

Questa tagliata, inutile dirlo, non è una tagliata come un’altra. Il suo aspetto è già tutto un programma: non meraviglia affatto che faccia venire l’acquolina in bocca anche a chi non ama i piatti a base di carne. Quest’anatra speziata è miscellanea come poche, gustosa come poche, piatto ideale per chi ama le note agrodolci a tavola.

L’anatra è di per sé speciale, in quanto ingrediente che può essere destinato indifferentemente sia alla preparazione di pietanze a base di verdure che a base di carne. La tagliata di anatra arrosto con fette di mapo al rosmarino rientra proprio nella prima categoria, assurgendo a variante ancora più insolita, vista la presenza del mapo, frutto non da tutti conosciuto, ibrido che nasce dall’incrocio tra mandarino e pompelmo.

Mapo: il frutto “misto” tutto da scoprire

Il mapo, impiegato nella preparazione di questa golosa ricetta, è in verità poco diffuso ma ricco di proprietà benefiche che giustificano in pieno l’opportunità di provarlo. Ottima idea quella di farlo con la preparazione della nostra tagliata di anatra arrosto che vede, appunto, impiegato questo agrume speciale. Un’occasione unica di fare il pieno delle sue vitamine per aiutare così il nostro organismo a difendersi dai malanni di stagione.

Questa portata possiede, proprio per via della presenza del mapo, un sapore gradevolmente acido, che si avvicina a quello del limone e dell’arancio, rappresentandone però una versione decisamente meno aspra, più dolce e delicata al palato, che più si addice all’accostamento con questa carne bianca. A questo agrume anche il merito di conferire un colore ambrato al piatto ed un profumo a dir poco inebriante.

Come speziare la tagliata di anatra arrosto con fette di mapo al rosmarino

Le preparazioni culinarie a base di anatra sono di certo tra i piatti più ambiti, specialità uniche da non perdere, sinonimo di ricercatezza gastronomica. La tagliata di anatra è apprezzata in tutto il mondo, non solo il Francia, patria delle ricette a base di anatra. Adatto al clima delle festività natalizie ma non solo, con questo piatto è davvero impossibile non fare bella figura con i propri ospiti.

La tagliata di anatra arrosto con fette di mapo al rosmarino che vogliamo proporvi nella nostra ricetta, vede anche impiegati rosmarino e pepe rosa, per una nota di sapore ancora più particolare, che esalta il gusto agrodolce principe di questa golosità. Si tratta di spezie dal grande valore non solo organolettico, ma anche nutrizionale. Ottima idea, dunque, quella di aggiungerli alla tagliata per apprezzarne in pieno tutte le qualità.

Ingredienti

  • 2 petti di anatra
  • 1 rametto di rosmarino
  • 2 foglie di salvia
  • 1 foglia di alloro
  • 1 spicchio d’aglio
  • q.b. sale e pepe

Per la preparazione del mapo:

  • 2 mapo
  • Qualche bacca di pepe rosa
  • 4 rametti di rosmarino
  • 20 gr di burro chiarificato
  • 1 pizzico di sale
  • 2 cucchiai di chutney di mele e uva

Preparazione
Pulite accuratamente i petti di anatra ed eliminate eventuali residui di piume.

In un piatto versate olio, sale e pepe. Mescolate e massaggiate i petti di anatra.

Scaldate il fondo di una padella antiaderente e adagiate i petti dalla parte della pelle.

Aggiungete un trito di erbe aromatiche, uno spicchio di aglio e due cucchiai di olio extravergine.

Lasciate cuocere a fuoco medio per circa 10 minuti quindi girate i petti e proseguite la cotture per altri 10 minuti. Una volta pronti “impacchettate” la carne e il suo sughetto nella carta forno chiudendo bene gli angoli e lasciate riposare per circa 15 minuti.

Sbucciate i mapi e tagliateli a spicchi. In una padella mettete un dito d’acqua, lo zucchero, il burro, il sale e le bacche di pepe rosa.

Pulite il rosmarino e mettetelo nella padella con le fette di mapo.

Cuocete per circa 15-20 minuti. Tagliate i petti in fette alte circa ½ cm., aggiungete un pizzico di sale maldon e qualche goccia di aceto invecchiato e barricato.

Impiattate le fette di anatra con le fette di mapo, il chutney di mele e uva e qualche fetta di rapanello fresco e croccante.

Condividi!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.