Zabaione di parmigiano reggiano

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Tempo Totale
    10 Minuti
  • Porzioni per
    4 persone
zabaione di parmigiano reggiano

È perfetto per dare una marcia in più alle verdure lessate o cotte al vapore. Oppure, per arricchire della carne bianca

Lo zabaione è una delle nostre più antiche ed esportate ricette. È un dolce molto buono e sostanzioso fatto di uova, zucchero e vino ed è alla base del noto liquore Vov. Ma quello che ho preparato io non è un dolce, bensì una deliziosa crema di Parmigiano, uova, burro e, per adattarla all’intolleranza al lattosio, di panna di riso.

Potete sostituire la panna di riso con qualsiasi altra panna vegetale, in base ai gusti personali. In commercio ne esistono tantissime, oppure è semplicissimo farla da soli in casa. Gli ingredienti principali sono il latte vegetale preferito (sconsigliati per le ricette salate quelli troppo dolci come ad esempio il latte di cocco) e olio di semi di mais, frullati bene e risposti in frigo a raffreddare per almeno trenta minuti.

Gli utilizzi di questo zabaione salato sono molteplici, sarà in grado di donare a ogni piatto un tocco indimenticabile. È perfetto per dare una marcia in più alle verdure lessate o cotte al vapore. Oppure, per arricchire della carne bianca, immaginate di sciogliere questa deliziosa salsa su una fettina di pollo alla griglia, sicuramente la rende un bel po’ più invitante ed elegante.

Non dovete neanche preoccuparvi per la preparazione, è talmente semplice che si prepara da solo. L’unica cosa importante di questa ricetta è la cura degli ingredienti, a partire da quello più importante, il Parmigiano.

Non smetterò mai di ripeterlo, gli intolleranti al lattosio devono scegliere un Parmigiano molto stagionato, io ho scelto un 48 mesi, che oltre ad essere privo di lattosio è eccezionalmente buono. E, poi, come ho già ripetuto diverse volte è una fonte preziosa di nutrienti e una carica di energia per il nostro corpo.

Imparando a memoria questa elementare ricetta sarete in grado di trasformare ogni piatto banale e noioso in un’esperienza gastronomica raffinata e invitante.

Devo ringraziare Oris Portanova che mi ha mostrato un modo nuovo per arricchire i nostri piatti!!! Troverete le sue ricette sulla nuovissima rivista Zero in uscita il 28 di maggio in tutte le edicole.

 

Procedimento

Ingredienti

  1. 1/2 lt di panna di riso
    3 tuorli d'uovo,
    50 g di burro chiarificato,
    100 g di parmigiano reggiano 48 mesi grattugiato
    sale

Preparazione

  1. In un pentolino far ridurre la panna di riso, spegnete il fuoco e versatevi dentro 3 rossi d’uovo, il burro e il parmigiano grattugiato.

    Aggiustare di sale e filtrare con un colino a maglia fine.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *