Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto

Tempo di preparazione:

Tra le pizze più amate in Italia, troviamo sicuramente la Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto! Dalla pasta fatta in casa fino ad arrivare alla tavola

La pizza è uno dei piatti più amati in Italia e nel mondo e una delle più apprezzate è proprio la Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto cotto. La adorano i grandi e i piccoli ne vanno pazzi. Il motivo? La mozzarella di bufala è deliziosa e il prosciutto cotto è delicato e sostanzioso allo stesso tempo. Ovviamente, il successo di questa pizza parte dalla pasta: se non la facciamo nel modo giusto, non potrà conquistarci appieno. Lo stesso vale per il pomodoro.

In pratica, questo piatto è amato da tutti, ma solo quando viene preparato con attenzione e portato in tavola con cura. A questo proposito, ecco i segreti che vi aiuteranno a portare in tavola una pizza a dir poco perfetta!

Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto: dalla scelta degli ingredienti alla preparazione

Per fare una pizza coi fiocchi, il primo passo è scegliere gli ingredienti giusti. In base alle vostre preferenze, potrete scegliere la farina 00, la 0, quella integrale o quella ai cereali… ma l’importante è puntare su alimenti semplici, genuini e di qualità. Questi sono i requisiti da non sottovalutare. Pertanto, anche la mozzarella dovrebbe essere fresca, così come il prosciutto cotto e, se vorrete, potrete preparare in casa il pomodoro fresco, senza bisogno di contare sulle classiche passate già pronte, spesso prive di gusto.

taglia pizza BRANDANI con pizza bufala prosciutto5

Un altro suggerimento degli chef e dei pizzaioli consiste nel preparare la Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto solo ed esclusivamente nei giorni in cui si è più liberi. Infatti, la preparazione dell’impasto e la conseguente lievitazione richiedono tempo, cura e attenzione. Se non avete tempo, potete comprare la pasta fresca fatta in giornata, ma sarà opportuno controllare la lista degli ingredienti e affidarsi a un produttore che di pasta della pizza se ne intende davvero (come ad esempio un pizzaiolo o un panettiere)!

Detto questo, una volta pronta la pasta, scegliete lo spessore e il tempo di cottura in base alla consistenza che volete dare alla vostra pizza (Croccante? Morbida? Alta o bassa?) e farcitela con moderazione e cura. Se farete tutto nel modo giusto, quando la sfornerete avrete a che fare con un pasto delizioso e ricco di carboidrati, proteine, vitamine e minerali. Ovviamente, i grassi non mancheranno, ma per la pizza possiamo fare questo ed altro, non è vero?

Tuttavia, scegliendo gli alimenti più freschi e genuini, potrete evitare i conservanti e altri inutili riempitivi.

Pizza con mozzarella di bufala

Portiamo in tavola la Pizza con mozzarella di bufala e prosciutto

A questo punto, dovrete portare in tavola la vostra pizza e presentarla nel modo giusto, evitando di romperla e aiutando tutti a mangiarla in maniera più comoda e semplice. Il suggerimento è di procurarsi un tagliapizza di qualità, che offra sicurezza, affidabilità, praticità e precisione. In questo caso, Brandani si presenta come il punto di riferimento ideale: propone tagliapizza in acciaio inox in vari modelli, dai più simpatici ai più eleganti.

Maneggevoli e sicuri, presentano anche dei design accattivanti e, ovviamente, consentono di tagliare la pizza on estrema facilità. Sono alleati perfetti in cucina: vi aiuteranno a portare in tavola delle fette perfette! Il palato ama la pizza, ma ricordate che anche l’occhio vuole la sua parte e una fetta ben tagliata può davvero fare la differenza!

Ingredienti

Preparazione

Versate nella vasca della planetaria tutti gli ingredienti e impastate per almeno 5 minuti.  L’impasto deve risultare liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciate riposare per circa un’ora a una temperatura di 4° C .

Trascorso il tempo di riposo, ungete i polpastrelli con dell’olio e stendete l’impasto in una teglia foderata con carta forno, coprite e lasciate lievitare almeno 12 ore

Una volta pronto versate la passata di pomodoro e infornate a forno caldo a 250° C per circa 15 minuti prima di aggiungere la mozzarella tagliata a dadini e il prosciutto cotto a fette. Infornate nuovamente fino a cottura ultimata.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *