Pensieri sparsi. Sono triste, immensamente triste…

Pensieri sparsi
Commenti: 0 - Stampa

Pensieri sparsi.

Sono triste, immensamente triste…

da quando te ne sei andata c’è una tristezza dentro che mi accompagna,

che non riesco a mandare via!

Cerco di reagire  lavorando, scrivendo sul mio sito,

pensando a quanto è bello avere Erika

e occupando la mia vita in tutti i modi che conosco,

ma sento un vuoto dentro che a volte mi opprime e mi distrugge,

non tutti capiscono ciò che provo…

A volte sto meglio, altre ricado nello sconforto,

non riesco a non pensare, non riesco ad accettare che tu non ci sia piu

il pensiero e il ricordo diventano insopportabili!

Ogni mattina quando mi sveglio vorrei non svegliarmi,

vorrei non vivere più.

Ci sono momenti in cui penso che la vita è uno schifo

e tutto quello che faccio è inutile.

Non so neanche come sia successo, non riesco a rendermene conto,

è successo tutto troppo in fretta.

Pensi che non potrà mai finire, pensi che starai per sempre bene,

insieme fino alla vecchiaia e poi… tutto il mondo ti crolla addosso.

Siamo essere umani e spesso io mi accorgo di pretendere troppo da me stessa

e anche da coloro che mi stanno intorno.

Vorrei essere sempre positiva e dare speranza, ma a volte si crolla.

Purtroppo non sempre si ha la forza necessaria e

avere vicino delle persone che condividono con te le emozioni dà forza,

è vero e mi sono resa conto davvero che ci sono tante persone

che mi sono vicine e mi stanno supportando o sopportando….

eri una presenza insostituibile, sia fisicamente che emotivamente.

una vera forza della natura………..mi manchiiiiiiiiiiiiii

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Bangkok Royalpalace

Bangkok, saluti e buone feste dalla Thailandia

A zonzo nel cuore di Bangkok Cari amici, quest’oggi vi scrivo in diretta dalla Thailandia, e più precisamente dalla capitale Bangkok, durante queste vacanze di fine anno, che ormai volgono al...

NATALE

Finalmente Natale! Tanti auguri da Nonnapaperina!

Ed anche oggi penso a voi, buon Natale a tutti! Cari amici sono super elettrizzata e vorrei potervi abbracciare tutti, uno per uno, per augurarvi uno strepitoso Natale e tanta felicità e salute! Vi...

Asakusa

Asakusa ,Tempio di Senso-ji e Gen Yamamoto

Ultimo giorno nella terra del Sol Levante tra cibo, templi e shopping Japan Gourmet: Asakusa ,Tempio di Senso-ji e Gen Yamamoto per finire in bellezza. Oggi è il nostro ultimo giorno in Giappone,...

cultura nipponica

Japan Gourmet: le mille tinte della cultura nipponica

La mia vacanza in Giappone, oltre gli stereotipi Le mille tinte della tradizione millenaria della cultura nipponica. La mia permanenza in Giappone per la Japan Gourmet è davvero agli sgoccioli....

giardini imperiali

Giardini imperiali, Food Hall di Isetan e Golden...

Il ritorno a Tokyo, ancora un giro in città Japan Gourmet: Giardini imperiali, Food Hall di Isetan e Golden Gai. Resta ancora qualche giorno da trascorrere in Giappone per la Japan Gourmet e io ne...

il fascino della geisha

Il fascino della Geisha, meditazione zen e cucina...

Ultimo giorno a Kyoto: tra buddismo e festival Settimo giorno di viaggio in Giappone dedicato alla Geisha, alla meditazione zen e alla cucina Kaiseki. Una nuova giornata a Kyoto sulle tracce del...

18-03-2013
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti