Un ebook pdf gratuito dedicato alla Pasta

ebook pasta

 

Scarica l'ebook gratuito "La Pasta" di Tiziana Colombo

Inserisci la tua mail per ricevere l'e-book "La Pasta": le nostre ricette in un PDF gratuito adatto a tutti!

Ricette con pasta a prova di intolleranti

La pasta è uno degli alimenti simbolo della gastronomia italiana. Per gli intolleranti al glutine può essere una delle peggiori rinunce. Nonostante ciò potrete trovare diverse preparazioni e ingredienti per creare diversi tipi di pasta e consigli per scegliere i migliori ingredienti nei supermercati.

D’altronde, le farine alternative e allo stesso tempo prive di glutine abbondano. La scelta è davvero ampia e ce n’è per tutti i gusti: per chi desidera un sapore rustico, per chi opta per sentori più raffinati, per chi punta alla leggerezza o per chi predilige di più la sostanza. La creatività non ha limiti, se non quelli dati dagli abbinamenti con ingredienti di supporto e salse.

Noi italiani sappiamo quanto sia importante la pasta durante i nostri pasti principali. Si tratta di un ingrediente fondamentale, che viene condito con i più svariati ingredienti: dalla verdura al pesce, dalla carne alle salse. Può trasformarsi in un piatto dietetico o in un primo ricco di calorie, tutto dipende dagli alimenti e dai condimenti che scegliamo.

La pasta fatta in casa

Integrale, di grano arso, dalla forma lunga o corta, ripiena o piccola, la pasta è un universo fatto sempre di nuove scoperte. Ogni tipo di pasta si combina meglio con determinati ingredienti o condimenti, e con precisi tempi di cottura. Oltre alla pasta industriale, disponibile anche per i celiaci, esiste anche l’opzione di preparare la pasta in casa, proprio come facevano le nostre nonne. Mettetevi alla prova e preparate a mano, o con l’aiuto di una macchina, la vostra pasta. Seguite le ricette e scoprirete anche un’ampia selezione di farine per creare la base per i vostri primi piatti. In questo modo sarete in grado di elaborare la vostra pasta 100% gluten free!

Trovate tutto in questo e-book gratuito, un vero alleato per chi è alla ricerca di idee e spunti per valorizzare la pasta. Contiene molte ricette sui generis, gustose e apprezzabili da tutti i palati. Nella maggior parte dei casi, esse sono realizzate con le farine alternative, valorizzate da condimenti mai banali e sempre capaci di stupire. Per quanto riguarda i formati, trovate tagliolini, fagottini, ravioli, tagliatelle, fettuccine, tortellini, garganelli ecc. Ovviamente, non mancano gli spaghetti, che rappresentano la pasta per eccellenza. Vi invito dunque a scaricare l’e-book gratuito ed entrare nel mondo della pasta da un’altra prospettiva, ossia quella della creatività e dell’accessibilità.

Il consumo di pasta e la dieta gluten-free

Come ho accennato a inizio articolo, la diagnosi di celiachia è legata spesso al timore di dover rinunciare per sempre alla pasta, al pane, alla pizza etc. Tutt’al più, matura la consapevolezza di poter consumare solo dei pallidi surrogati, che non possono competere con gli originali. Ebbene, si tratta di una consapevolezza errata e più che altro di un pregiudizio. E’ possibile consumare pane, pizza e soprattutto pasta, adatta ai celiaci e allo stesso tempo molto gustosa. D’altronde, l’e-book gratuito ne è una concreta dimostrazione.

Tuttavia, potrebbe non bastare. Va segnalato, infatti, un errore che molti “neo-celiaci” commettono, ossia non porre la massima attenzione alla fase di preparazione dei cibi. Se il pasto che si sta preparando è del tutto gluten-free, non vi sono problemi di sorta. Tuttavia, se si stanno preparando anche piatti con glutine, vi è il rischio di contaminazione. Nella stragrande maggioranza dei casi, è sufficiente una minima traccia di glutine per scatenare i sintomi nel nostro organismo. Dunque, separate i procedimenti e state attenti a come utilizzate i dispositivi, gli accessori e le posate.

Per il resto, non rimane che sperimentare e sbizzarrirsi con le tante ricette a disposizione per i celiaci amanti della buona pasta. Ovviamente, a ingrediente diverso corrispondono effetti altrettanto diversi. Per esempio, la farina di riso spicca per la sua delicatezza, la farina di mais perla corposità, la farina di quinoa per l’aroma, la farina di sorgo, invece, per una sensazione spiccata di rusticità. A voi la scelta!

 

Ebook pasta fresca

CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti