Nuggets di pollo ai popcorn, un classico americano

Nuggets di pollo ai popcorn

Perché i nuggets di pollo ai popcorn sono così particolari?

I nuggets di pollo ai popcorn sono una variante molto originale dei classici nuggets, ovvero i bocconcini di pollo impanati e fritti, che abbiamo imparato ad amare nei fast food. Da alcuni considerati troppo pesanti, anche perché giocoforza fritti e spesso accompagnati dalle salse. E’ tutto vero, non stiamo parlando di stuzzichini leggeri, ma una volta ogni tanto uno strappo alla regola è consentito. Tanto vale, quindi, concedersi qualcosa di veramente speciale, come è appunto questa variante con i popcorn.

Nello specifico, i popcorn sostituiscono il pangrattato, dunque intervengono nella fase di doratura. Vengono semplicemente macinati, ridotti in polvere, e uniti alla farina. Potete scegliere di acquistarli già pronti o di farli in casa, io consiglio la seconda alternativa, anche perché i popcorn “home made” sono in genere più buoni rispetto a quelli industriali. Per quanto riguarda la ricetta in sé, non si segnalano difficoltà di sorta, anzi è davvero semplice da realizzare. Ovviamente state attenti alla qualità degli ingredienti e anche alle proporzioni tra le dosi. E’ facile, infatti, creare uno squilibrio tra i vari sapori, e mandare in fumo una ricetta che è in realtà alla portata di mano.

Tutti i benefici della carne di pollo

Il protagonista di questi nuggets ai popcorn è ovviamente la carne di pollo. Potete utilizzare indifferentemente sia il petto di pollo che i bocconcini, anche perché in ogni caso la carne dovrà essere macinata, in modo da rendere i nuggets più omogenei e amalgamati con il resto degli ingredienti. Il consiglio, comunque, è di rimuovere anzitempo le eventuali nervature e il grasso in eccesso. Questo procedimento è necessario in quanto il gusto del grasso interferisce parecchio, creando note fastidiose, secondariamente perché la carne potrebbe presentare una trama diversa e ciò potrebbe causare qualche problema in fase di frollatura.

Nuggets di pollo ai popcorn

Qualche parola va spesa per la carne di pollo. Si tratta probabilmente della carne più consumata in assoluto, amata dai bambini, dagli adulti e dagli anziani grazie alle sue qualità: gusto, leggerezza e digeribilità. E’ anche una carne molto nutriente. Rilevante, per esempio, è l’apporto di proteine, che non ha nulla da invidiare a quello delle carni rosse, giudicate a torto più sostanziose. L’apporto calorico è invece infimo, si parla, infatti, di 110 kcal per 100 grammi. Di conseguenza, è molto bassa la percentuale di lipidi. La carne di pollo spicca anche per la presenza di potassio e per le elevate concentrazioni di vitamine del gruppo B.

Perché abbiamo usato la farina di riso?

Un’altra particolarità di questi nuggets di pollo ai popcorn risiede nella presenza della farina di riso, che sostituisce la normale farina di grano. Il motivo è duplice: da un lato la volontà di offrire un gusto diverso, più delicato ma comunque corposo, dall’altro la volontà di consentire il consumo ai celiaci e agli intolleranti al glutine. La farina di riso, come il riso in generale, non contiene glutine. Sbaglia però chi pensa a un semplice surrogato, la farina di riso ha una sua precisa identità, e può dare molto in cucina. Tra l’altro, si presta molto bene anche all’impanatura in quanto la presenza dell’amido consente una maggiore aderenza.

La presenza abbondantissima di amido è responsabile di una minore quota di grassi, rispetto alla normale farina di grano, e questo è senz’altro un punto a suo favore. Per quanto riguarda l’apporto di proteine, siamo su livelli discreti, anche se lontani da quelli dei cereali. La presenza di vitamine e sali minerali, invece, è abbastanza superiore alla media. Per il resto, i valori non si discostano molto da quelli delle normali farine (il riferimento è in particolare all’apporto di carboidrati e a quello calorico).

Ecco la ricetta dei nuggets di pollo ai popcorn:

Ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. di petti di pollo;
  • 200 g di mais per popcorn;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 2 uova per l’impasto;
  • 2 uova per impanare;
  • 3 cucchiai di farina di riso;
  • 1 cucchiaino di paprica affumicata;
  • q. b. olio di girasole;
  • q. b. di sale e pepe.

Preparazione:

Per la preparazione dei nuggets di pollo ai popcorn iniziate realizzando i popcorn alla maniera classica, poi frullateli per ricavarne una polvere molto fine. Realizzate un macinato con il pollo, prima però eliminate le eventuali parti grasse. Versate due uova in una ciotola, sbattetele e poi inserite anche l’aglio già tritato, la carne, un po’ di sale e pepe. Mescolate con cura fino a quando l’impasto non sarà diventato morbido ed omogeneo. In un’altra ciotola sbattete le altre due uova e realizzate la panatura unendo un po’ di pepe. Poi prendete un piatto e mettete la farina, un po’ di paprika e i popcorn tritati.

Ora prendete il composto della prima ciotola e, con la mani bagnate, formate delle polpette leggermente schiacciate. Passate le polpette prima nella panatura e poi nel piatto con il mix di farina, paprika e popcorn. Ripetete il procedimento un’altra volta per realizzare una doppia panatura. Ora scaldate un po’ di olio di girasole e quando sarà caldo friggete i nuggets fino a completa doratura, infine fateli riposare sulla carta assorbente per rimuovere l’olio in eccesso. Date un’ultima regolata di sale e servite con delle salse di accompagnamento.

Print Friendly, PDF & Email

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


03-04-2020
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI