Rotolo di focaccia con salame, una delizia casereccia

Rotolo di focaccia con salame
Stampa

Rotolo di focaccia salame e cime di rapa, un piatto dalla massima resa con il minimo sforzo

Il rotolo di focaccia con salame e cime di rapa è una vera squisitezza, per giunta molto semplice da preparare. E’ la classica pietanza che rende il massimo con il minimo sforzo. A patto, ovviamente, di scegliere ingredienti di qualità e rispettare le dosi e le indicazioni che vi darò nella sezione preparazione. Il rotolo di focaccia salame e cime di rapa è ottimo per ogni occasione, ma io lo consiglio soprattutto per le feste dedicate ai bambini, magari le feste di compleanno o qualsiasi altro tipo di evento. E’ infatti adatto in particolare ai bambini in quanto è una ricetta semplice, genuina e nutriente.

Certo, non si può dire che il rotolo di focaccia salame e cime di rapa sia leggerissimo. D’altronde sono presenti alimenti che contengono un po’ di grassi, come le acciughe sott’olio e il salame. Tengo a precisare, però, che in quanto a metodo di cottura ho scelto l’opzione più salutare, ossia la cottura al forno. I grassi aggiunti sono limitati al massimo, giusto una spennellata di olio da dare alla pasta prima di iniziare la cottura.

Le acciughe sott’olio fanno male?

Uno degli ingredienti principali di questo rotolo di focaccia con salame e cime di rapa è l’acciuga sott’olio. In particolare le acciughe formano buona parte della farcitura. Almeno per questa volta ho optato per l’alternativa più rapida, per quanto forse non sia la più salutare. Lo spirito, d’altronde, è quello di una ricetta veloce, che possa essere realizzata in modo semplice ed in pochi minuti (cottura esclusa). Ovviamente, le acciughe sott’olio sono meno salutari delle acciughe fresche cotte sul momento, ma certo non si può dire che facciano male alla salute.

Rotolo di focaccia con salame

D’altronde la materia prima è la stessa, un pesce azzurro che spicca per l’apporto di proteine, per la quantità di acidi grassi omega tre e per il buon contenuto di sali minerali. Il consiglio, comunque, è quello di scolare il più possibile l’olio dalle acciughe, in questo modo non si appesantisce la farcitura e si riduce l’apporto calorico della pietanza nel suo complesso. In ogni caso la dose che vi indicherò è abbastanza equilibrata e non rappresenta un pericolo per la vostra linea.

Tutta la bontà del salame e le sue proprietà

Il salame è in genere l’ingrediente per eccellenza per la farcitura di piadine, panini e pizze, ma può dare il meglio di sé anche all’interno delle focacce, anche in compagnia di un ingrediente a base di pesce (le acciughe). In questo rotolo di focaccia la sapidità del salame incontra il sapore intenso e pungente delle acciughe. L’abbinamento, per quanto vi possa sembrare strano, è davvero soddisfacente. E’ bene dirlo, il salame è uno degli insaccati più grassi in assoluto, raramente scende sotto le 300 kcal per 100 grammi, ma non fa male alla salute come si pensa. Ovviamente è consigliabile consumarlo in piccole dosi, vista la quantità non indifferente di sodio e di nitrati.

Il salame è anche un alimento che fornisce alcuni elementi essenziali. E’ per esempio una discreta fonte di proteine, in quantità assimilabili alla carne fresca. Per questa ricetta potete scegliere liberamente la tipologia di salame che più vi piace. Io comunque vi consiglio il salame dolce, piuttosto che quello stagionato. In primis è più morbido, una caratteristica che meglio si addice al concetto di farcitura. Secondariamente ha un sapore che si sposa meglio con quello delle acciughe e delle cime di rapa (altro ingrediente che rende la farcitura davvero unica).

Ecco la ricetta del rotolo di focaccia salame e cime di rapa:

Ingredienti:

  • 1 base di focaccia consentita;
  • 600 gr. di cime di rapa;
  • 1 spicchio di aglio;
  • 40 gr. di acciughe sott’olio;
  • 100 gr. di salame;
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva;
  • q. b. di sale;
  • q. b. di pepe.

Preparazione:

Per la preparazione del rotolo di focaccia con salame e cime di rapa iniziate facendo bollire un po’ d’acqua leggermente salata, poi tuffateci dentro le cime di rapa fino a quando non risulteranno ben cotte. Ora scolate le cime di rapa ed insaporitele in padella insieme all’olio extravergine d’oliva, alle acciughe sott’olio, al sale, al pepe e allo spicchio d’aglio che avete a disposizione. Stendete la pasta per la focaccia e mettete sopra la superficie le cime di rapa che avete cotto e il salame tagliato a fette sottili, chiudete la pasta arrotolandola su se stessa e date una spennellata di olio d’oliva. Ora fate cuocere al forno a 190 gradi per circa mezz’ora. Servite e buon appetito!

Per quanto riguarda il salame ci tengo a fare un appunto: potete utilizzare il tipo di salame che meglio preferite, ma io vi consiglio il salame dolce non stagionato. In questo modo eviterete che il salame risulti eccessivamente duro e croccante dopo la cottura.

CONDIVIDI SU

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


20-03-2020
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti