Crema giusta e alimentazione corretta: fondamentali per ritardare le rughe

Crema giusta e alimentazione corretta: fondamentali per ritardare le rughe. Le rughe, quei solchi che raccontano gli anni che abbiamo vissuto, non sono sempre ben accette. Uno stile di vita non proprio salutare, l’esposizione al sole e la genetica sono solo alcuni degli elementi che causano l’apparizione prematura di questo fastidioso inestetismo.

Ovviamente, anche l’alimentazione è una delle variabili fondamentali che possono influenzare la comparsa delle rughe. Come sempre, migliorare la nostra dieta ci aiuta a mantenere in buona salute anche la nostra pelle.

Chiaramente non possiamo evitare completamente il passare del tempo ma ciò non vuol dire che non possiamo ritardare l’apparizione delle rughe ed invecchiare con una pelle idratata, tonica e meno segnata.

Una mano ce la danno anche i cosmetici e oggi voglio consigliarvi una crema che ultimamente uso con grande soddisfazione, la crema  Hyalu B5, la crema anti-rughe di La Roche-Posay a base di acido ialuronico e di vitamina B5.  Una crema studiata per pelli sensibili che, con il suo effetto riparatore e rimpolpante è l’ideale per contrastare rughe, perdita di elasticità e volume.

Quali alimenti evitare? Cosa è possibile fare a livello di alimentazione.

Per ritardare l’apparizione delle rughe è consigliato evitare o ridurre il consumo di alcuni specifici alimenti. Solitamente, coincidono con quei cibi che sono sconsigliati in qualsiasi dieta sana ed equilibrata.

Senza dubbio, per mantenere in ottima salute la nostra pelle, gli alimenti da evitare sono quelli ad alto indice glicemico che accelerano l’invecchiamento della cute e quindi la comparsa delle rughe. Fra questi troviamo gli zuccheri, le fritture, i dolci o il pane bianco.

rughe

Un altro altro elemento da consumare con moderazione è l’alcol e il tabacco. Bere alcolici o superalcolici e fumare, infatti, non solo riducono l’idratazione della pelle, indispensabile per prevenire l’apparizione delle rughe, ma accelerano anche l’invecchiamento cutaneo perché favorisce la produzione di radicali liberi.

Perché quindi non optare per bevande più salutari e analcoliche come l’acqua aromatizzata al cocomero o una tisana alle Bacche di Goji?

Gli alimenti più potenti contro le rughe?

Passiamo ora agli alimenti che possono aiutarci a ritardare il processo di invecchiamento della pelle. In realtà, la lista è molto lunga. Ovviamente, in primis, c’è frutta e verdura.

Carote, verdure a foglia verde, agrumi, avocado, mirtilli (e i frutti rossi in generale), uva, broccoli, pomodori o peperoni sono solo alcuni degli ingredienti che possiamo usare spesso nelle nostre ricette per rallentare il processo di comparsa delle rughe. Su Nonna Paperina troverete tantissimi piatti per fare il pieno di vitamine e flavonoidi.

Oltre a frutta e verdure fresche, anche il consumo di altri alimenti può favorire un buon aspetto della pelle. Le uova, un ingrediente ingiustamente bistrattato durante molti anni, è un ottimo alleato. Grazie all’apporto di vitamina A ma anche di sali minerali come lo zinco sono indispensabili per la buona salute della pelle.

Anche tutti i cibi che contengono Omega 3, come il salmone o la frutta secca, aiutano a mantenere l’idratazione della cute e a ritardare il processo di invecchiamento. Non dimenticate, infine, di idratare la pelle anche dall’interno bevendo sempre tanta acqua!

In collaborazione con La Roche Posay

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *