Acqua con fragole e arancia, una bevanda tutta estiva

Acqua con fragole e arancia

Acqua con fragole, arancia e rosmarino, un drink dissetante per l’estate

L’acqua aromatizzata con fragole, arancia e rosmarino permette di avere un mix di ingredienti che sono l’ideale per una bevanda estiva in quanto dissetanti e depurativi. Inoltre, il gusto delicato delle fragole si accosta bene all’arancia mentre, il rosmarino, riesce a conferire una nota aromatica capace di vivacizzare il sapore. Il modesto apporto calorico di tutti gli ingredienti consente di preparare una bevanda ideale anche per chi segue un regime alimentare dietetico. Inoltre, l’associazione di questi due frutti crea un mix importante per la vitamina C che, in estate, è particolarmente indicata. Ecco che fragole e arance apportano così i migliori benefici alla pelle durante l’esposizione solare.

Le principali caratteristiche che appartengono alle fragole, lo rendono un frutto davvero prelibato per la stagione estiva che non deve mai mancare nell’arco della giornata. Il primo raccolto avviene a metà maggio e poi continuano ad essere raccolte per tutta l ‘estate garantendo un pieno di vitamine e non solo. Infatti, ritroviamo in esse buone quantità anche di potassio e fosforo. La loro azione depurativa e drenante consente di eliminare le tossine dall’organismo e garantire una migliore sensazione di benessere.

L’associazione dell’arancia contribuisce, per eccellenza, a rafforzare l ‘apporto di vitamina C, rendendo così quest’acqua aromatizzata un vero elisir antiossidante e antiinfiammatorio. La presenza del rosmarino, invece, amplifica la funzione detox diminuendo la ritenzione idrica, oltre ad avere anche proprietà energizzanti e stimolanti. Per preparare quest’acqua aromatizzata è consigliabile usare una caraffa, preferibilmente in vetro oppure un infusore. Gli ingredienti presenti nell’acqua aromatizzata con fragole e arancia sono gluten e lattosio free, quindi perfetti per poter essere gustati da chiunque.

Fragole e arancia, il top della frutta con vitamina C

In estate, diventa necessario un corretto apporto vitaminico capace di contrastare gli effetti di spossatezza e stanchezza dovuti al caldo. Senza dubbio è necessario che s’intervenga anche con alimenti e bevande, come la nostra acqua con fragole, in grado di proteggere la pelle e garantire un’abbronzatura graduale. Al fine di poter potenziare questi effetti, è indicata l’assunzione della vitamina C e, fragole e arancia, ne contengono in abbondanza.

Le fragole sono considerate un frutto di bosco con formidabili composti bioattivi per la protezione antiossidante. Infatti, seguendo un corretto regime alimentare, non dovrebbero mai mancare tra la frutta come consumo quotidiano. Le fragole, oltre ad un basso contenuto di zuccheri presentano minerali, fibre e tanta vitamina C.

Acqua con fragole e aranciaTra i frutti estivi sono quelle che ne hanno il contenuto maggiore, indispensabile per la sintesi del collagene ma anche per assimilare correttamente il ferro da parte dei globuli rossi. La scarsa presenza di sodio permette di indicare le fragole come ingrediente ottimale per poter contrastare la ritenzione idrica.

L’arancia, utilizzata nella nostra acqua aromatizzata con fragole e rosmarino, è un agrume noto per le sue innumerevoli proprietà salutari. Dunque, merita di essere apprezzato soprattutto per il ridotto apporto calorico e l’elevata presenza di vitamina C. Oltre a fibre, potassio e calcio, consente di svolgere una perfetta funzione barriera contro i danni del sole causati alla pelle. Infatti, la presenza di vitamina C, ricoprendo un ruolo essenziale nella formazione del collagene, diventa un valido supporto nei mesi di maggiore esposizione. Per di più, coadiuvano il rafforzamento delle difese immunitarie garantendo un’alta protezione dalle infezioni.

Il profumo aromatico del rosmarino e i suoi effetti benefici per la pelle

Il rosmarino, presente nella preparazione dell’acqua aromatizzata con fragole e arancia, è una pianta aromatica dai numerosi benefici. Si tratta di un arbusto sempreverde utilizzato come rimedio naturale per la bellezza della pelle e in caso di ritenzione idrica. Oltretutto, l’uso fitoterapico prevede un’azione depurativa del fegato, dunque combatte efficacemente il senso di pancia gonfia e cattiva digestione.

Il rosmarino, inoltre, quando è immerso nell’acqua, rilascia una quantità minima di olio essenziale e arricchisce la bevanda con le sue proprietà. Trattandosi di un’essenza balsamica, con un forte potere astringente riesce ad avere anche un mirato effetto detossinante. In questo modo, la pelle risulterà maggiormente luminosa, idratata e purificata dai piccoli inestetismi. Se in giardino avete un angolo dedicato agli aromi da utilizzare in cucina, raccogliete il rosmarino fresco per preparare quest’acqua aromatizzata. È preferibile scegliere ingredienti sempre biologici che garantiscono una scelta migliore, sia nel rispetto della natura che nella genuinità delle sostanze nutritive.

Ecco la ricetta dell’acqua aromatizzata con fragole, arancia e rosmarino:

Ingredienti per 1 caraffa:

  • 1 lt. di acqua naturale;
  • 10 fragole;
  • 1 arancia bio;
  • un rametto di rosmarino fresco;
  • q. b. di ghiaccio.

Preparazione:

Per la preparazione dell’acqua aromatizzata con fragole, arancia e rosmarino iniziate lavando per bene le fragole e tagliandole a metà. Poi lavate accuratamente il rametto di rosmarino e asciugatelo. Ora ripulite l’arancia sotto acqua corrente, asciugatela e tagliatela a fettine. Poi procuratevi un infusore o una caraffa di vetro dove andrete a mettere le fette di arancia, le fragole tagliate a metà e il rametto di rosmarino. Aggiungete l’acqua e lasciate in infusione il tutto per una notte in frigorifero. Servite la bevanda aggiungendo del ghiaccio.


Nota per l’intolleranza al nichel

Basso contenuto di nichel. Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e agli intolleranti al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml


31-07-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti