logo_print

Acqua con cocco, cedro e menta, elisir di benessere

acqua aromatizzata con cocc
Stampa

Acqua aromatizzata con cocco, cedro e menta per idratare al meglio il tuo organismo

L’acqua aromatizzata con cocco, cedro e menta riesce a creare un drink sano e fondamentale per la tua salute grazie al corretto apporto dei sali minerali. Specie durante il periodo caldo, diventa indispensabile apportare la giusta quantità di acqua all’organismo poiché, a causa dell’eccessiva sudorazione, si disperdono con maggiore facilità i sali minerali. L’acqua rappresenta un elemento indispensabile che però non tutti bevono in quantità giuste, ecco allora che aromatizzandola si rende più appetibile e diventa più gustosa.

Questo elisir di benessere è capace di dissetare ed equilibrare con il giusto apporto energetico. In questo caso, si tratta di un’acqua aromatizzata classica, dove la combinazione di questi elementi creano un gusto decisamente gradevole. La presenza del cocco, che è un frutto esotico tipicamente estivo, contribuisce a dare un sapore gradevole alla bevanda che si unisce all’importante apporto di vitamina C del cedro. Le foglie di menta intensificano il profumo e la freschezza dell’acqua che diventa così maggiormente dissetante.

Inoltre, il cocco, grazie all’elevata presenza di magnesio, fosforo, zinco e potassio contribuisce a far percepire un’energia rinnovata senza avere nessuna paura per la linea. Il cedro, invece, è un agrume noto per le sue capacità antiossidanti ed oltre ad un elevata percentuale di vitamina C, è un perfetto detossinante che favorisce la depurazione attraverso la diuresi. Infine, la menta, essendo una pianta aromatica, intensifica il profumo dell’acqua e disintossica l’organismo. Per la preparazione dell’acqua aromatizzata con cocco è preferibile utilizzare una caraffa in vetro oppure, per una maggiore praticità, un infusore. È una bevanda gluten e lattosio free, perfetta per essere consumata davvero da chiunque.

Il cocco, il miglior frutto esotico per detossinare l’organismo

Purificare l’organismo, magari con acqua aromatizzata con cocco e menta, permette di eliminare cattive abitudini e sostanze tossiche dannose alla tua salute. Ci sono circostanze durante le quali si abusa di cibo o alcool, inoltre l’associazione con ritmi di vita frenetici e stressanti sovraccarica il corpo. Tutto ciò, talvolta, sfocia anche in seri problemi di salute che potrebbero essere arginati prestando una maggiore attenzione al benessere del corpo. Una corretta disintossicazione, specie nel periodo del cambio stagione, diventa fondamentale per sentirsi rinnovati. In questo modo si riesce a combattere meglio la stanchezza e la spossatezza approcciandosi ai ritmi quotidiani con maggiore energia. Il cocco è uno di quegli ingredienti che non può mancare per dare vita a questo processo detossinante.

acqua aromatizzata con cocc

Oltre ad apportare importanti quantità di vitamine e sali minerali, grazie all’elevata presenza di acqua, riesce ad essere utile per purificare l’organismo. Inoltre, proprio per la sua particolare composizione, riesce a risolvere problemi legati al gonfiore addominale. Contribuisce anche a favorire la diuresi e permette di contrastare efficacemente anche la cellulite, insomma è un ottimo alleato per poter mantenere in perfetta salute la pelle e il nostro corpo. Il suo gusto, piuttosto dolce, riesce a rendere l’acqua aromatizzata con cocco e menta una bevanda naturalmente gradevole e questo ovviamente evita l’aggiunta di qualsiasi tipo di dolcificante. Dunque, bere quest’acqua aromatizzata è salute ed è il primo passo per sentirsi belli reintegrando i liquidi necessari per il proprio corpo.

Un pieno di vitamina C con quest’acqua aromatizzata al cocco

Le vitamine sono indispensabili per il corretto funzionamento dell’organismo, in particolar modo alla vitamina C viene riconosciuta l’importante e principale funzione di stimolatore del sistema immunitario. Questo fa sì che, gli ingredienti che la contengono, sono perfetti ed utilizzabili in ogni periodo dell’anno. Nell’acqua aromatizzata con il cocco, la ritroviamo anche negli altri due ingredienti presenti in questa preparazione, ossia menta e cedro. La menta è una pianta aromatica piuttosto conosciuta, con delle foglie dal colore verde brillante e un piacevole profumo balsamico. Oltre ad aromatizzare in modo intenso quest’acqua, sprigiona le sue note proprietà diuretiche che permettono di completare il processo detossinante per cui questa bevanda è stata pensata.

Le foglie, essendo utilizzate fresche, preservano al meglio tutto il loro aroma. Oltre alla presenza della menta, troviamo anche il cedro che è un agrume ricco di proprietà importanti. Un potente antiinfiammatorio e antiossidante, perfetto anche nelle diete ipocaloriche e con un bassissimo indice glicemico. Oltretutto, regola l’eccesso di sebo sul cuoio capelluto e sul viso. In questo mix, il cedro, rafforza le eccellenti proprietà già contenute dal resto degli ingredienti, rendendo la scelta dell’acqua aromatizzata con cocco una bevanda dalle numerose virtù. Seppur particolarmente indicata nel periodo estivo, è perfetta in ogni stagione per veder migliorare la propria pelle ed avvertire un benessere rinnovato in tutto l’organismo.

Ecco la ricetta dell’acqua aromatizzata con cocco, cedro e menta: 

Ingredienti per 1 caraffa:

  • 1 lt. di acqua non frizzante;
  • una fetta di cocco;
  • un cedro biologico;
  • 3 rametti di menta biologica fresca.

Preparazione:

Prima di iniziare la preparazione dell’acqua aromatizzata con cocco e menta dovete lavare il cedro, poi versate l’acqua in un infusore o in una caraffa di vetro. Metà del cedro dovete spremerlo all’interno dell’acqua mentre il resto, tagliando due fette, va lasciato così nella caraffa insieme alla buccia. La buccia dovete prelevarla accuratamente con un pelapatate, abbiate l’accortezza di prendere solo la parte esterna poiché, la parte bianca, essendo amarognola, renderebbe poco gradevole il sapore della bevanda. Dopo aver lavato i rametti di menta, aggiungeteli nella caraffa assieme alla fetta di cocco lavata e tagliata a pezzetti. Lasciate in infusione la bevanda per una notte in frigorifero. È ottima gustata fredda e al naturale ma, se desiderata dolcificarla, potete aggiungere del miele.


Nota per l’intolleranza al nichel

Basso contenuto di nichel. Sia che sei intollerante al nichel alimentare, allergico al nichel da contatto (DAC) o che ti è stata diagnosticata La SNAS non esiste una cura definitiva e non esiste un modo per eliminare questo metallo dalla vita di una persona. Per alleviare i sintomi è necessario seguire una dieta a rotazione e a basso contenuto di Nichel.

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Nota per celiaci o sensibili al glutine Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette senza glutine. Devono essere adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine, percui, verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette

Nota per gli intolleranti al lattosio

Nota per gli intolleranti al lattosio Dalla nota ministeriale: E' stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml. Noi scriviamo "consentita o consentito" per lasciare libero ogni utente di utilizzare il prodotto della marca che preferisce. Mi raccomando di leggere sempre le etichette


14-07-2019
Scritto da: Tiziana Colombo
Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?

TI POTREBBE INTERESSARE

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>


CON LA COLLABORAZIONE DI

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti