Crespelle con gamberi e salsa di asparagi: un piatto gluten free, ricchissimo di sapore

Crespelle con gamberi e salsa di asparagi: viva le crêpes salate!

La ricetta delle crespelle con gamberi e salsa di asparagi è un modo originale per farcire le crêpes salate. Chi l’ha detto, infatti, che le crespelle sono ideali solo con ingredienti dolci? Come ben sappiamo, il termine “crespelle” serve a indicare un impasto tipicamente francese ma che è diffuso in molte altre zone dell’Europa, magari con piccole variazioni. Ovviamente, la mia ricetta è adatta anche gli intolleranti al glutine.

Come? Semplicissimo. In questo caso, l’ingrediente sostitutivo sarà la farina di ceci. Per questa ricetta ho scelto di utilizzare quella de La Veronese, una marca ideale per i celiaci e per chi vuole acquistare alimenti biologici. La sua farina di ceci, infatti, è completamente gluten free e permette di creare una vasta gamma di piatti, dalle creme alla pasta, dalla farinata ai falafel, fino ad arrivare alle nostre crespelle. Non dimenticate, inoltre, che anche gli intolleranti al lattosio sono al sicuro, utilizzando il latte senza lattosio Accadì per la preparazione di questa ricetta.

Il ripieno a base di gamberi: un abbinamento indimenticabile

I protagonisti del ripieno di queste crespelle sono i gamberi. Questi crostacei creano un abbinamento incredibile sia con il sapore delle crêpes a base di farina di ceci che con quello amarognolo degli asparagi. La polpa dei gamberi, infatti, ha un sapore piuttosto dolce che permette di dare un tocco in più a tanti primi e secondi piatti. Esistono tante tipologie di gamberi: scegliete quella che preferite! Se siete innamorati del sapore di questi crostacei, ho una buona notizia per voi. Mangiati con moderazione, soprattutto se si soffre di ipercolesterolemia, i gamberi hanno ottime proprietà nutrizionali.

Crespelle con gamberi

Fra le sostanze più apprezzate contenute in questi crostacei troviamo gli omega 3. Questi acidi grassi sono un ottimo alleato per la vista ma anche per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Ovviamente, i gamberi contengono buoni dosi di proteine ma anche di sali minerali come magnesio, iodio, zinco e ferro. Buono anche l’apporto di vitamine, principalmente quelle del gruppo B, che potenziano l’effetto antiossidante di questo alimento.

Le incredibili proprietà benefiche degli asparagi

Con l’arrivo della primavera si possono trovare nei mercati e nei supermercati (ma soprattutto in campagna) dei buonissimi asparagi! Questa pianta conosciuta da secoli è tutt’oggi alla base di diversi primi e secondi piatti, grazie al suo sapore deciso. Oltre a quelli conosciutissimi di color verde, inoltre, possiamo trovare anche quelli bianchi e viola, dal gusto e dalla consistenza diversa. Gli asparagi sono un grande alleato in cucina ma anche per la dieta visto che contengono pochissime calorie.

Aggiungendo la salsa di asparagi alle nostre crespelle con gamberi faremo il pieno di vitamine (A, gruppo B, C, E e K) e sali minerali (ad esempio calcio, magnesio e fosforo). Per tutti questi motivi, questo alimento ha proprietà diuretiche e antiossidanti. In più, sembra, secondo gli ultimi studi, che gli asparagi potrebbero essere ideali per la prevenzione dei tumori. Quello che è certo, inoltre, è che sono ricchi di acido folico, una sostanza alleata per le donne in gravidanza.

Ed ecco la ricetta delle crespelle con gamberi e salsa di asparagi

Ingredienti per 6 persone:

  • 120 gr. di farina di ceci La Veronese
  • 2 uova
  • 3 dl. di latte Accadì
  • 100 gr. di porri
  • 200 gr. di code di gamberi
  • 5 gr. di finocchietto
  • 4 gamberoni interi
  • 400 gr. di asparagi
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • q.b. sale e pepe

Preparazione

Preparate la pastella per le crespelle sbattendo le uova in una ciotola con la farina di ceci, il latte e un pizzico di sale; in un padellino antiaderente formate 12 crespelle.

Tritate il porro e fatelo appassire a fuoco basso con l’olio; aggiungete le code di gamberi sgusciate, private del filo intestinale e tagliate a piccoli pezzi e il finocchietto tritato. Salate, pepate, riempite le crespelle.

Cuocete gli asparagi in acqua salata, scolateli, tenete a parte le punte e frullate il resto con olio, sale e pepe.

Cuocete le crespelle a vapore per 5 minuti.

Sgusciate i gamberoni, disponeteli su una placca, conditeli con olio, sale e pepe e cuoceteli in forno a 200°C per 4 minuti.

Versate la crema di asparagi nei piatti di portata, adagiatevi le crespelle, le punte degli asparagi e completate con i gamberoni.

sponsorizzato da La Veronese

Contenuto in collaborazione con La Veronese

Nota per celiaci o sensibili al glutine

Controllate sempre che gli ingredienti che adoperate per la preparazione delle vostre ricette siano adatti ai celiaci e alle persone sensibili al glutine. Verificatene la spiga sbarrata, la presenza sul Prontuario dell’AIC o le indicazioni sull’etichetta del produttore.

Nota per gli intolleranti al lattosio

Dalla nota ministeriale: E’ stata eliminata la dicitura “delattosato”, in quanto precedentemente associata alla dicitura “dietetico”. Si potrà usare al suo posto la dicitura senza lattosio per i prodotti lattiero caseari e per il latte con contenuto di lattosio inferiore a 0,1 g per 100 g o ml

Print Friendly, PDF & Email

Ti è piaciuto questo post?

Clicca sulle stelle per votare!

Voto medio / 5. Contreggio voti:

Se hai trovato utile questo articolo....

Seguici sui social!

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *