Quali sono i cibi che ci aiutano a proteggere la vista?

Tempo di preparazione:

Connessione tra alimentazione e vista

I nostri cinque sensi sono indispensabili in ogni momento del giorno. La vista, in particolar modo, è fondamentale per svolgere la maggior parte delle nostre attività quotidiane. Per questo, è necessario salvaguardare i nostri occhi, per cercare di evitare in tutti i modi di soffrire di alcuni disturbi oculari. L’alimentazione è una dei fattori che ci aiuta a proteggere la nostra vista.

Quali sono gli alimenti che ci possono aiutare a ridurre i rischi per i nostri occhi? Una dieta equilibrata e varia ci permette di mantenere un ottimo benessere psico-fisico, compreso quello degli occhi, per evitare di soffrire di diverse patologie come la cataratta. Diversi studi scientifici, infatti, hanno dimostrato che ciò che mangiamo può influire sulla nostra vista. Per questo, negli ultimi mesi ho deciso di collaborare con Clinica Baviera, centro specializzato nella chirurgia e nella cura di diverse patologie come la presbiopia o la miopia.

Le sostanze che riducono l’invecchiamento degli occhi

Fra le sostanze che possono aiutare a rallentare il processo di invecchiamento degli occhi troviamo le vitamine e diversi sali minerali come lo zinco ma anche gli acidi grassi omega 3. Quali sono gli alimenti che contengono queste sostanze che proteggono la vista? Ecco alcune delle principali secondo le loro proprietà nutrizionali.

La luteina è uno degli antiossidanti che permette di salvaguardare la salute dei nostri occhi ed è presente in alimenti come l’avocado, tutte le verdure a foglia scura e in alcuni ortaggi come gli spinaci e i broccoli. I frutti di bosco come i mirtilli, inoltre, oltre a contenere luteina sono ricchi di zinco ma anche di vitamine del gruppo A e C, indispensabili per proteggere i nostri occhi.

Vitamina C, omega 3 e beta-carotene

La vitamina C aiuta a combattere i radicali liberi. Per questo, gli agrumi come le arance o i limoni, ricchi di questa sostanza, sono molti utili per combattere l’invecchiamento oculare. Non dimenticate, inoltre, anche peperoni gialli e arancioni contengono vitamina C. Il beta-carotene, inoltre, contenuto in diversi vegetali di color arancione, come le carote o la zucca, aiuta mantenere una buona visione notturna.

Anche gli acidi grassi omega-3, sono indispensabili per ridurre le infiammazioni e il rischio di soffrire di diverse patologie, comprese quelle oculari, come la degenerazione maculare. Questa sostanza è contenuta nel pesce, nelle uova ma anche in alcuni tipi di frutta secca, come le mandorle che apportano anche vitamina E, presente anche nella soia, che è un ottimo antiossidante.

Ecco un’idea su quali sono i cibi che ci aiutano a proteggere la vista

alimenti che fanno bene alla vista

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *