Picnic al mare: cosa mettere nella borsa frigo?

Tempo di preparazione:

La spiaggia, il luogo ideale per un picnic tra sole e mare

D’estate, tantissime famiglie italiane e gruppi di amici decidono di restare in spiaggia a ora di pranzo e di portarsi il cibo direttamente da casa. È una tradizione a cui difficilmente si  può rinunciare: al riparo dal sole, sotto l’ombrellone, ecco uscire come per magia dall’immancabile borsa frigo ogni tipo di specialità italiana.

Se si è attrezzati s dovere il “picnic” in spiaggia può diventare un vero e proprio piacere, per i grandi e per i più piccoli. Ma la domanda è, quali piatti portare al mare? Ecco qualche consiglio per voi.

Un picnic a base di vegetali: per stare leggeri

Se è vero che alcuni italiani tendono a fare un pasto abbondantissimo in spiaggia, con tanto di parmigiana o lasagna, è anche vero che è sempre meglio non esagerare con il cibo se si passa l’intera giornata al mare. Esistono, infatti, tantissime alternative più leggere e altrettanto gustose.

Chi è del sud, soprattutto pugliese, ad esempio, non può fare a meno di un bel pezzo di focaccia con il pomodoro, comodo e rapido da mangiare. Questa specialità può essere preparata con tante farine diverse, per evitare i pericoli dell’intolleranza al glutine.

%name Picnic al mare: cosa mettere nella borsa frigo?

young couple having picnic with table, chairs and acoustic guitar near the sea

Via libera anche a tutti i tipi di frittate preparate con gli ortaggi e le verdure che offre la bella stagione, dalle zucchine ai peperoni alle bietole. Se preferite pietanze più internazionali, perché non preparare un ottimo cuscus a base di verdure? Ricordate, inoltre, che questa specialità viene preparate anche in alcune zone della Sicilia e della Sardegna.

L’insalata di riso, il piatto più versatile per l’estate

Per molti di voi, l’estate in spiaggia fa rima con insalata di riso. Si tratta di uno dei piatti più consumati durante la bella stagione perché è facile da preparare e si mangia freddo, evitando di soffrire ancora di più il caldo. Per questo, è un’ottima pietanza da portare in riva al mare. Ricordate, inoltre, che il riso è un alimento che non crea problemi agli intolleranti al glutine.

Un altro vantaggio dell’insalata di riso è la possibilità di utilizzare gli ingredienti che più vi piacciono. Provate a inserire formaggi freschi come la feta delattosata, frutta come l’arancia, ortaggi sott’olio, legumi o crostacei.

In un solo piatto troverete tutti i nutrienti di cui avrete bisogno e potrete preparare l’insalata di riso tutte le volte che vorrete e sempre con ingredienti diversi.

Per altri consigli su come organizzare dei picnic indimenticabili visitate gli articoli correlati presenti in questa sezione.

E voi cosa ne pensate? Cosa portereste al mare? Fatecelo sapere nei commenti!

printfriendly pdf button nobg md Picnic al mare: cosa mettere nella borsa frigo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *