Dieta e freddo: combattere le temperature più gelide

Dieta e freddo

Combattere il freddo a tavola: un obiettivo realizzabile.

Dieta e freddo: come combattere le temperature più gelide a tavola. Complice Buran, l’inverno 2018 è stato indubbiamente molto freddo. Quello che forse molti non sanno, è che la morsa del freddo può essere combattuta anche… a tavola! Sì, avete capito bene!

Oggi vi parlo di questo e vi fornisco qualche consiglio pratico riguardante i cibi che aiutano a vivere meglio il freddo pungente dell’inverno!

I dieci cibi anti freddo

Dieci è un numero che ricorre spesso nella nostra vita. Con la sua cifra tonda, ci permette di memorizzare meglio le cose e di ricordare cose molto importanti, come appunto i cibi anti freddo. Oggi ne ho selezionati alcuni per voi! Non vi resta che scoprire il mio decalogo e alcune soluzioni molto semplici per combattere il freddo partendo… dalla tavola!

  • Legumi: I legumi sono degli ottimi alleati contro il freddo. Tra le opzioni più interessanti al proposito ricordiamo le lenticchie, i piselli e i ceci. Questi alimenti sono molto importanti per la salute in quanto ricchi di ferro. Farne scorta durante la stagione più fredda dell’anno è fondamentale. Se le scorte di ferro nell’organismo sono scarse, è molto più facile sentire la morsa del freddo.
  • Carne, pesce e uova :  questo magico terzetto è formato da alimenti che hanno un denominatore comune, ossia quello di essere fonti proteiche. I principi nutritivi in questione sono essenziali se non si vuole sentire troppo gli effetti del freddo. Le proteine, infatti, contribuiscono a favorire i processi di termogenesi. In poche parole, fanno sì che il corpo produca calore. Ovviamente è il caso, se possibile, di dare spazio soprattutto alle carni bianche, ideali se si sta conducendo una dieta ipocalorica.Benefico è anche il pesce azzurro, perfetto da accompagnare con un contorno di verdure miste.
  • Agrumi e altra frutta a base di vitamina C: quando si parla di cibi anti freddo, è impossibile non chiamare in causa gli agrumi. Le arance, i limoni e i pompelmi, ma anche i kiwi, contengono vitamina C. L’acido ascorbico ricopre un ruolo fondamentale per quanto riguarda l’efficienza del sistema immunitario e la prevenzione di malanni di stagione come il raffreddore.
  • Patate: citare le patate quando si elencano i cibi più importanti da assumere quando fa freddo è importantissimo. Questi tuberi, infatti, sono ricchi di carotenoidi. Queste sostanze, che fungono da precursori della vitamina A, aiutano sempre a mantenere efficiente il sistema immunitario e, di conseguenza, a tenere sotto controllo i malanni di stagione.
  • Verdure invernali e autunnali:  Riempire il piatto con verdure invernali e autunnali è ottimo se si vuole combattere la morsa del freddo. Tra le soluzioni più interessanti al proposito ricordiamo i broccoli, il radicchio e la zucca, giusto per fare tre esempi. Queste tre verdure sono benefiche prima di tutto perché contengono vitamina C, una sostanza nota anche come acido ascorbico e della quale abbiamo già decantato le proprietà.
  • Parmigiano Reggiano :  questo straordinario alimento non è solo adatto agli intolleranti al lattosio, ma è anche contraddistinto dalla presenza di proteine ad alto valore biologico, fondamentali per l’efficienza degli anticorpi e per la termogenesi.
  • Aglio e cipolle : grazie al contenuto di allicina, questi alimenti sono conosciuti per la loro efficacia antibiotica e aiutano a tenere a bada i malanni di stagione.
  • Noci : benefiche per via del contenuto di grassi omega 3, sono anche ricche in zinco. Questo aiuta molto a debellare le infezioni e a mantenere efficiente il sistema immunitario durante i mesi più freddi dell’anno.
  • Yogurt:  grazie ai suoi fermenti lattici, aiuta il corpo a mantenere alta e efficiente quella flora batterica fondamentale per la salute in generale e per il sistema immunitario.
  • Spinaci : come ci insegna la storia di braccio di ferro gli spinaci contengono molto ferro e dell’importanza di questo elemento quando fa freddo abbiamo già avuto modo di parlare!

Dieta e freddo: qualche consiglio per concludere in bellezza

Dopo aver passato in rassegna i dieci cibi più utili contro il freddo, è arrivato il momento di dare qualche consiglio pratico per consumarli al meglio! La prima cosa da ricordare è che, quando il freddo si fa particolarmente pungente, è bene mangiare un po’ di più, aumentando l’apporto calorico quotidiano e concentrandosi soprattutto sulle proteine

Per parlare di dieta e freddo e utile è evitare le diete particolarmente restrittive, che rallentano la capacità di regolazione della temperatura corporea. Molto importante è anche non esagerare con l’alcol. Dopo un’iniziale vasodilatazione che può portare una piacevole sensazione di calore, arriva la vasocostrizione e, di conseguenza, una vera e propria sferzata di freddo.

 

Riproduzione riservata

Seguimi sui social

Mi trovi su quasi tutti canali social come Nonnapaperina. Se prepari una mia ricetta e la pubblichi su Instagram o Facebook, aggiungi l’hastag #nonnapaperina, taggami e sarò felice di riconviderla nelle mie storie.

Ho intenzione di creare una raccolta con tutte le ricette che verranno proposte da voi e non abbiate paura. Non sono una chef professionista e non mi permetterò di non criticare niente e nessuno!!! Don’t worry be happy.

Buon lavoro e aspetto la tua ricetta! E se hai bisogno di qualche consiglio non esitare.

CONDIVIDI SU

1 commento su “Dieta e freddo: combattere le temperature più gelide

  • Lun 12 Mar 2018 | mariacarla ha detto:

    Con il freddo amo mangiare i legumi sia come contorno che come zuppe cosa che invece mi risulta un pò ostica in estate

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Picanha con salsa di pere e zucca

Picanha con salsa di pere e zucca, un...

Picanha con salsa di pere e zucca, un perfetto secondo di carne Oggi vi presento la picanha con salsa di pere e purea di zucca, un secondo di carne irlandese semplicemente perfetto: facile da...

Migliori piatti stranieri

I migliori piatti stranieri più apprezzati al mondo

Perché un focus sui piatti stranieri? I migliori piatti stranieri fanno parte delle abitudini alimentari degli italiani. E’ una verità scontata, ma che dimostra come la cucina italiana non sia...

I migliori piatti italiani

I migliori piatti italiani, apprezzati in tutto il...

Alla riscoperta della cucina italiana Quali sono i migliori piatti italiani più famosi e apprezzati in patria e all’estero? Sembra una domanda superflua, se posta da un italiano. Eppure può...

colazione per i bambini

La colazione per i bambini che rientrano a...

Il rientro a scuola dalle vacanze, un momento stressante Il rientro a scuola dopo le vacanze estive prevede una sana colazione adeguata per i bambini, soprattutto dopo un periodo di vacanze molto...

verbena

La verbena, una pianta officinale dalle mille proprietà

Le principali caratteristiche della verbena La verbena è una pianta perenne appartenente alla categoria delle verbenacee, che si trova spesso allo stato selvatico ed ha dimensioni contenute (in...

carne di coniglio

La carne di coniglio, un’alternativa a pollo e...

Un approfondimento sulla carne di coniglio La carne di coniglio fa da sempre parte della tradizione culinaria italiana. Se ben trattata, è un' ottima carne squisita, morbida e adatta alle...

11-03-2018
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del web, mi conoscono come Nonnapaperina.

Leggi di più

logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti