Amatriciana, tante ricette in diverse varianti davvero gustose

Tempo di preparazione:

Il sugo all’amatriciana ha conquistato proprio tutti

Nato ad Amatrice, il sugo all’amatriciana ha fatto il giro d’Italia ed è persino uscito dai nostri confini. È amato da grandi e piccini, da tanti chef e da coloro che amano cucinare. È un condimento perfetto in qualunque stagione, che può essere preparato con rapidità e con ingredienti semplici, in qualsiasi occasione.

Questo sugo è ormai legato alla tradizione gastronomica e culinaria italiana e, pur se viene preparato con pochi alimenti tipici, la sua preparazione prevede l’uso di alcuni specifici utensili, quali, ad esempio, la padella in ferro… ideale per cuocere la salsa di pomodoro! Ad ogni modo, se non avete ciò che serve non disperate: l’importante sono gli ingredienti, che dovranno essere scelti con attenzione, prediligendo freschezza e qualità. Detto questo, andiamo a conoscere al meglio il sugo all’amatriciana

La ricetta originale e le più valide alternative

La ricetta originale di queste speciale condimento prevede l’utilizzo del guanciale di Amatrice, dei pomodori San Marzano (o pomodori pelati), del pecorino di Amatrice, di un pezzetto di peperoncino, di un po’ di vino bianco e sale quanto basta. Tuttavia, esistono tante versioni della classica amatriciana e sono gustose! Generalmente, gli ingredienti principali più usati sono pomodoro e pancetta. Questo dona al pasto, già ricco di carboidrati e fibre della pasta, anche una buona dose di grassi e proteine.

A questo proposito, voglio consigliarvi di provare la ricetta dei bucatini all’amatriciana… gustosa è dire poco e certamente non mi darete torto!! Nel mio blog propongo anche una versione rivisitata, in maniera tale da andare ancor più incontro agli intolleranti. In entrambi i casi, vi accorgerete che gli ingredienti sono pochi e molto semplici, e non avrete alcun problema nel reperirli. Per il resto, preparare questo sugo sarà una passeggiata… ve lo assicuro!

Qualche interessante alternativa al sugo all’ amatriciana

Come sempre, ci tengo a darvi più opzioni, in modo che possiate provare più alternative e scegliere quelle più adatte a voi e quelle che vi piacciono di più. Nel caso dell’amatriciana, naturalmente, non posso far altri che proporvi altri interessanti condimenti, sempre a base di pomodoro:

Se poi desiderate un piatto di pasta diverso dal solito, ma senza il delizioso sugo all’amatriciana, posso proporvi delle pietanze a dir poco sfiziose: le fettuccine di lenticchie con salsiccia e pomodorini, i ravioli di piselli e carne, i fusilli con datterini confit e dadini di feta al pesto e le orecchiette con le fave. Insomma, in ogni caso, non resterete delusi e il nutrimento conquisterà la tavola insieme alla bontà del piatto! Buon appetito a voi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *