Al Sana 2017 con lo chef vegano Gabriele Palloni

Sana
Commenti: 0 - Stampa

Un’esperienza magnifica al Salone Internazionale del Biologico e del Naturale – Sana 2017.Il cibo biologico e naturale è sempre più in voga, nonché importante per tutti noi. Questo è certamente uno dei motivi principali per il quale viene organizzato il Salone Internazionale del Biologico e del Naturale SANA 2017, realizzato con la partecipazione di Probios, azienda leader nei prodotti biologici vegetariani che da 35 anni promuove una coltivazione dei prodotti seguendo rigorosamente quelli che sono i processi naturali per garantire una qualità superiore dei loro prodotti, adatti a chi necessita di particolari attenzioni o segue particolari regimi alimentari.

L’evento si è tenuto dall’8 all’11 settembre a Bologna, per la sua 29esima edizione ed è già stata confermata la prossima, per il 2018.

Questa manifestazione fieristica si presenta come una leader nel nostro Bel Paese, sia per quanto riguarda il settore dei prodotti naturali e bio, che per tutto ciò che circonda questo mondo all’insegna del green e del benessere. Partecipare è stato decisamente un piacere. Volete sapere come è andata? Scopriamo nel dettaglio di cosa si tratta e anche quello che abbiamo portato sulla “tavola” dell’evento!

Al Sana 2017 con lo chef vegano Gabriele Palloni

SANA: un nome e una garanzia di salute, benessere e bontà

Per chi ama i cibi biologici e naturali, quella del SANA è decisamente una delle manifestazioni fieristiche più apprezzate. Si presenta come un modo unico per mostrare a chi vive e a chi opera nel nostro territorio e anche all’estero, quali sono i migliori prodotti alimentari bio di produzione italiana. Si rivela un perfetto marketplace per gli operatori professionali del settore, ma anche come una notevole opportunità per coloro che cercano collaborazioni o nuove idee da portare in cucina.

Al Salone Internazionale del Biologico e del Naturale SANA si conosce, si impara, si approfondisce e si assaggia. Si affrontano temi importanti relativi all’alimentazione, ai prodotti presenti attualmente sul mercato e alle principali tendenze del momento nel settore food. I protagonisti dell’evento sono certamente l’alimentazione bio, ma anche la cura del corpo, del benessere e della salute della persona, sempre in ambito biologico.

È un’occasione per abbracciare un “green lifestyle”, grazie al quale rispettiamo noi stessi e l’ambiente ogni giorno di più.

Al Sana 2017 con lo chef vegano Gabriele Palloni

Ed ecco a voi le tagliatelle senza glutine e vegane!

In questa splendida occasione ho avuto il piacere di partecipare, insieme allo Chef vegano Gabriele Palloni, ad un esperimento tanto insolito quanto complicato da realizzare, un piatto di tagliatelle senza glutine e vegane

E’ così che con grande difficoltà siamo riusciti a preparare delle deliziose tagliatelle senza uova, senza glutine, senza lattosio e vegane, che , nonostante la mia poca esperienza nel settore vegano, si sono rivelate un vero successo.

Abbiamo utilizzato gli ingredienti Probios, genuini, naturali e bio come la farina di riso e la farina di ceci, ricche di nutrienti e di elevata qualità.

Ho imparato moltissime cose da questo professionista, che ha aperto davanti a me un mondo fatto di una nuova cultura culinaria che non posso far altro che amare.

Al Sana 2017 con lo chef vegano Gabriele Palloni

Al Salone Internazionale del Biologico e del Naturale: vegano e non solo!

Questa manifestazione fieristica si è rivelata come sempre un vero e proprio riferimento dal punto di vista dei prodotti bio, un settore in continua crescita e miglioramento. Le iniziative sono state numerose, anche quelle “fuori salone”, trasformando l’evento in una vera e propria settimana all’insegna del green lifestyle e del benessere. Con ospiti importanti come Paola Maugeri, deejay, trendsetter, conduttrice TV e autrice di libri di successo per Mondadori.

Dallo shopping alla formazione, non ho potuto fare a meno di apprezzare anche il VeganFest che, persino in questa edizione del 2017, si è dimostrato un evento unico presente al Salone Internazionale del Biologico e del Naturale SANA. Lo Chef Gabriele Palloni è stato davvero unico. Grazie a lui ho conosciuto tantissime ricette vegan che non vedo l’ora di condividere con voi! In due parole?

Sana, un’esperienza indimenticabile… che non vedo l’ora di ripetere! E nei prossimi giorni la nostra ricetta #afavoredellavita

CONDIVIDI SU

Aggiungi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi usare HTML tags e attributi:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

TI POTREBBE INTERESSARE

Giornata mondiale contro il cancro

Cancro, la giornata mondiale contro questa malattia!

L’importanza della giornata mondiale contro il cancro Il 4 febbraio, come ogni anno, ricorre la giornata mondiale contro il cancro. Il tema è molto delicato, apparentemente lontano dai temi che...

Unica

Unica – La Scienza per tutti: un trionfo...

Una giornata UNICA, che merita il bis! Siamo di ritorno da una meravigliosa esperienza della quale desideriamo parlarvi in dettaglio, ancora carichi di entusiasmo per il sostegno ricevuto: Unica –...

NonnaPaperinaalTG

TG1: Nonna Paperina in diretta web, ricordi ed...

Nel 2015 ed anche oggi: sempre in prima fila contro le intolleranze alimentari TG1: Nonna Paperina in diretta web, ricordi ed emozioni. Ogni anno che si conclude è un anno in più in cui attestiamo...

Food blogger

Food blogger: l’importanza di uno scatto

Sempre connessi in un mondo di immagini e sapori Non è sempre facile la vita da food blogger, ci si rende presto conto di quanto siano importanti le parole, le immagini, i contenuti. Ogni elemento...

nutri la tua voglia di riso

Nutri la tua voglia di riso: una campagna...

Un evento…con il riso Cari lettori, questo non sarà un post come gli altri. Non scriverò ricette, non vi proporrò piatti particolari con cui deliziare familiari e amici. Piuttosto, voglio...

Con Exquisa e Tania Cagnotto agli internazionali di tuffi

Con Exquisa e Tania Cagnotto agli internazionali di...

Un tuffo in cucina con Tania Cagnotto Dal 14 al 16 giugno a Bolzano si è tenuto un evento capace di unire la bellezza dello sport e la bontà della buona cucina. Stiamo parlando della...

17-09-2017
Scritto da:

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Tiziana Colombo: per voi, Nonnapaperina

Pochi sanno che mi chiamo Tiziana Colombo. Tutti, nel mondo del wewb, mi conoscono come Nonnapaperina. Questo spazio nato è per caso 2004 come una sorta di diario che utilizzavo per condividere una passione. Una passione messa a dura prova dalla diagnosi di intolleranza al nichel prima e al glutine e al lattosio poi: una diagnosi inaspettata che mi ha fatto patire mezza vita. La colpa era sempre lo stress. Mi sono sentita completamente persa e in rete le notizie non erano sempre di aiuto. Non mi sono scoraggiata e ho cercato di trovare una soluzione! Dare un’informazione corretta. Mi sono sentita per molto tempo un vero “Don Chisciotte”. Ora la situazione è migliorata ma abbiamo ancora molto lavoro da fare.

Ma da sola non potevo farcela! Cosi nel 2012 ho fondato l’Ass.Il Mondo delle Intolleranze APS, di cui sono il Presidente in carica. Ad oggi siamo diventati una realtà importante e un punto di riferimento per tantissime persone, chef, aziende e medici. Abbiamo un comitato scientifico formato da professionisti e un gruppo di lavoro attivo e dinamico. Ognuno di noi ha un suo ruolo e tutti gli aspetti vengono vagliati con cura. Vogliamo dare un’informazione corretta e responsabile e siamo a disposizione dei nostri utenti. Torna a pensare positivo e mangiare con gusto. Ti garantisco che è possibile.

Nessun Commento. Che ne dici di lasciarci il tuo commento?
logo_print
Iscriviti alla newsletter settimanale per rimanere aggiornato sulle novità

Iscriviti