Nonnapaperina e L’isola Celiaca protagonisti al Gluten Free Food di Roma

Tempo di preparazione:

Oggi voglio raccontarvi la bellissima avventura che abbiamo vissuto  al Gluten Free Food di Roma insieme all’Isola Celiaca. È stata una due giorni intensa, il 27 e 28 maggio, quella vissuta alla kermesse di Cinecittà per parlare di intolleranze alimentari. .

Tanta gente, tanti amici, tanto pubblico e nuove opportunità per la campagna di sensibilizzazione che portiamo avanti da anni. Ci tengo a citare chi ha partecipato al progetto condiviso con L’Isola Celiaca, la catena di negozi che propone prodotti adatti agli intolleranti. Nella prima giornata è stato protagonista lo chef Stefano Savi di Apci,. Mentre nella seconda lo chef gluten free Carlo Le Rose. Il tutto corroborato dall’ottimo lavoro di Paolo Scaglia e Mirko Bertoncelli che hanno preparato panini squisiti, davvero apprezzati da tutti.

L’Isola Celiaca al Gluten Free Food di Roma: i numeri del successo

Per tutta la durata dell’evento siamo stati molto attivi sui social. E come spesso capita, i risultati sono stati ottimi. Ecco alcuni esempi. Gli account del nostro gruppo gestiti dalla SMM Alessia Bianchi sono risultati tra i più popolari dell’evento. O più influenti, se utilizziamo il termine tecnico.

Se si considerano le “impressions”, che semplificando potremmo definire visualizzazioni, risultiamo stazionare nei primi posti della classifica di quelli che ne hanno determinate di più. E se si considerano i “like”, ovvero gli apprezzamenti, e i retweet, ovvero le diffusioni da parte di altri utenti, il team del Mondo delle Intolleranze svetta in cima alla graduatoria.

Siamo soddisfatti per un risultato da leggere in due direzioni. Da un lato il riscontro dal vivo, con le persone che si sono soffermate al nostro stand. Dall’altro il riscontro sulla rete, con un vasto pubblico che ha condiviso e apprezzato il lavoro svolto. L’appuntamento di Roma insomma non ha deluso le aspettative, anzi le ha soddisfatte oltre ogni previsione!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *