Erbe aromatiche e intolleranze alimentari

Tempo di preparazione:

Le piante aromatiche le utilizziamo un po’ tutti;  sono spesso protagoniste nelle nostre cucine e vengono utilizzate per insaporire i piatti esaltandone il sapore. Non sempre però conosciamo le loro  caratteristiche e le loro proprietà.

Proprio per diffonderne la conoscenza Valbona, ( l’Azienda di Lozzo Atesino, specializzata nella lavorazione e trasformazione di verdure, presente sul mercato da oltre 50 anni alla cui guida c’è la Famiglia Marchetti) , in collaborazione con l’Orto Botanico di Padova, ha quindi organizzato gli  “Aromantic day” un ciclo di eventi dedicato alle piante aromatiche in cucina, al loro utilizzo e alle loro proprietà con una serie di incontri e  live cooking cominciati nel mese di  aprile e che si protrarranno fino a dicembre.

L’evento dell’estate si svolgerà il  24 giugno p.v. all’Orto Botanico di Padova e  si parlerà di   “Erbe aromatiche, intolleranze alimentari e proprietà mediche”.

Durante gli show cooking  che si svolgeranno nell’arco della giornata  in compagnia di  Laura Ghezzi del blog “Cucinare per Passione”, Giulia Rizzi del blog “Una Vegetariana in Cucina” e Sara Bonaccorsi del blog “Cucina con Sara”, che utilizzeranno i prodotti Valbona e le erbe aromatiche presenti nell’Orto Botanico al fine di dimostrare che anche chi soffre di intolleranze alimentari,  può mangiare bene e non deve necessariamente fare dei grandi sacrifici.

Tanto per entrare nel tema  vi propongo una ricetta che ha per protagonista sia Flan di  Carciofi – Magie della Natura- Valbona, che le erbe aromatiche.

Le erbe aromatiche sono delle valide alleate in cucina. Oltre a renderei piatti più saporiti e gustosi dandogli più  aroma e gusto ci consentono  di ridurre  l’uso del sale da cucina il cui abuso porta a conseguenze molto serie.

Hanno il pregio che, oltre ad essere buone, sono salutari e sono fonte di  vitamine e di sali minerali.  Ma le loro qualità vanno oltre: stimolano i  processi digestivi,  sono antifermentative, antiinfiammatorie, limitano la proliferazione dei batteri e tonificano gli organi interni.

È preferibile il loro utilizzo quando sono ancora fresche, aggiunte a crudo o solo negli ultimi istanti di cottura: solo così gli  oli  essenziali in esse contenuti  in  esse, non si disperdono con il calore mantenendo inalterate le loro benefiche proprietà.

Le erbe aromatiche più diffuse in cucina sono il prezzemolo, il basilico, la salvia, il rosmarino e  l’ alloro,  ma sono veramente tante, tutte dalle ottime qualità.

Per la preparazione di questo piatto ho utilizzato:

  • L’alloro è ricco di olii essenziali ed oltre ad essere uno stimolante dell’appetito ha proprietà digestive.
  • L’origano, è un vero toccasana per la nostra salute. Oltre all’ottimo aroma che conferisce ai nostri piatti è un medicinale naturale  antisettico e ricco di antiossidanti.
  • Il prezzemolo, che non manca mai nei nostri piatti, oltre ad essere  ricco di vitamina C aiuta il fegato a depurare l’organismo, e un alleato nel tenere sotto controllo la glicemia e la pressione.
  • Il timo è un’altra di quelle piante aromatiche che oltre ad insaporire i nostri piatti è ottimo, ad esempio, contro i sintomi influenzali, la tosse, il raffreddore  e il mal di gola

Flan di carciofi con agretti e sautè di vongole alle erbe aromatiche

Ingredienti per 4 persone

  • 4 flan di carciofi
  • 1 mazzetto di agretti
  • 500 g.  di vongole veraci
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche fogliolina di Origano
  • 1 foglia di Alloro
  • 1 ciuffo di Prezzemolo
  • Qualche fogliolina di timo
  • 1 limone non trattato
  • 1 carota
  • 1 costola di sedano
  • Q.b. di olio extravergine d’oliva
  • 1 noce di burro chiarificato
  • 1 cucchiaino di farina di riso
  • un pizzico di sale
  • q.b. di pepe macinato fresco

Preparazione

Mondate, lavate e lessate gli agretti. Scolateli  e raffreddateli subito sotto l’acqua fredda e conditeli con un filo d’olio, sale e qualche goccia di succo di limone.

Lavate le vongole sotto l’acqua fresca corrente, poi lasciatele  in ammollo per circa due ore.

Dopo l’ammollo sciacquale di nuovo  sotto l’acqua corrente per eliminare i residui di sabbia.

Nel wok mettete  la   carota, il  sedano, l’aglio e il prezzemolo finemente tritati, la scorza grattugiata del limone, la foglia di alloro e le vongole. Quando le vongole iniziano  a schiudersi sfumatele con il succo di limone, aggiungete le foglioline di timo e di origano,  abbassate  la fiamma e chiudete il wok con il coperchio. Quando saranno completamente aperte spegnere la fiamma, irroratele con un filo d’olio, aggiustate di sale e pepe e tenetele da parte.

 Scaldate i flan di carciofi nel forno.

In  un pentolino versate una parte del liquido delle vongole con una  noce di burro amalgamata con la farina. Amalgamate bene fino ad avere una salsina vellutata, e morbida.

Al  centro di ogni piatto mettete il flan di carciofi caldo, attorno mettete le  vongole sgusciate, gli agretti  e irrorate il tutto  con la salsina ottenuta .

Condividi!

Un commento a “Erbe aromatiche e intolleranze alimentari

  1. Pingback: Cestini di cialde di parmigiano con crema di pomodori secchi e basilico - Nonna Paperina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *