Bistrot Autogrill: scommessa vincente

Tempo di preparazione:

Oggi vi parlo di una realtà davvero interessante: il Bistrot Autogrill.

Si tratta di un progetto molto attento alla stagionalità e al territorio. Entrare in questi Bistrot, che si trovano lungo le autostrade ma anche presso aeroporti o stazioni ferroviarie, significa fare un viaggio nella tradizione culinaria del territorio di riferimento.

Significa trovare prodotti e piatti tipici rispettando la stagionalità. Insomma un’offerta difficile da rintracciare, specialmente in luoghi di transito come possono essere le autostrade e le stazioni. Il bello è che potete immergervi nelle specialità territoriali mentre effettuate un viaggio.

Può essere la partenza o l’arrivo in un terminal ferroviario. Oppure una sosta golosa e sana durante un percorso autostradale.

05052017 IMG 1044 1024x683 Bistrot Autogrill: scommessa vincente

Bistrot Autogrill: nuova apertura a Casalecchio sul Reno

Il primo Bistrot Autogrill lungo un’autostrada è stato inaugurato lo scorso anno a Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). Ora il gruppo replica con l’apertura del Bistrot Autogrill Bologna Cantagallo a Casalecchio sul Reno, nel tratto appenninico dell’Autosole, trasformando uno storico ristorante inaugurato nel 1961.

Il cui edificio, come precisa Ezio Ballarini di Autogrill, “con la sua struttura caratteristica sospesa a 5,5 metri di altezza sull’autostrada, è stata un’ icona della modernizzazione italiana negli anni del boom economico e ha sempre rappresentato un’idea di qualità  della  produzione  alimentare in questa  terra, ovvero l’Emilia-Romagna, così ricca di tradizione  culinaria”.

E in effetti al Bistrot Bologna Cantagallo, come negli altri ristoranti della catena, la tradizione la fa padrone con i formaggi dell’Azienda agricola Bordona, le specialità del Salumificio romagnolo Del Vecchio o di dolci della pasticceria Cristalli di zucchero.

Potrete gustare finocchiona e pancetta di Mora romagnola o il dessert contadino Pinza bolognese, solo per fare qualche esempio.  

Bistrot Autogrill: la presenza nel mondo

Che il progetto sia vincente lo si desume anche dal numero di ristoranti aperti nel mondo. A Miramas in Francia o nella capitale belga ed europea Bruxelles. Oppure all’aeroporto di Helsinki in Finlandia, dove potete degustare il dolce locale “pulla”, il salmone affumicato o gli affettati di renna.

E ancora alla stazione di Utrecht in Olanda o all’aeroporto di Ginevra in Svizzera, dove assaggiare i pesci del lago locale o gli hamburger di carne delle mucche brune autoctone.

Da ricordare che Bistrot Autogrill in Italia è presente anche alla stazione centrale di Milano, nella centralissima zona del Duomo milanese e all’aeroporto romano di Fiumicino.2017 05 15 15.28.20 1024x576 Bistrot Autogrill: scommessa vincente

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *