Chef Tommaso Arrigoni alla Cena di gala de Il Mondo delle Intolleranze

Il prezioso contributo dello Chef Tommaso Arrigoni ha lasciato il segno!

Lo Chef Tommaso Arrigoni è stato uno dei personaggi noti che ha contribuito e che ci ha aiutato a realizzare la Cena di Gala de Il Mondo delle Intolleranze, che si è tenuta lo scorso 30 marzo nella splendida location di Villa Patrizia, situata tra le splendide colline di Bevera di Sirtori in provincia di Lecco.

La serata è stata a dir poco unica e lo scopo principale era quello di tramandare l’arte della buona cucina, annullando le rinunce di chi soffre di intolleranza. Questa iniziativa itinerante ci è stata molto utile per promuovere la nostra associazione che, recentemente, è stata riconosciuta dalla Regione Lombardia come un notevole ente di rilevanza culturale. Lo chef ci ha aiutato a raggiungere il nostro intento, portando in tavola dei piatti di qualità, nutrienti, gustosi e ottimi persino per gli intolleranti.

La Cena di Gala con i Grandi Chef: un ospite che ha fatto la differenza

Nell’evento dello scorso 30 marzo, ogni chef ci ha sostenuto proponendo delle pietanze speciali, abbinate a dei vini dalle interessanti e coinvolgenti proprietà organolettiche. L’idea era quella di portare in tavola delle ricette piene di sapori spettacolari e dediti a dimostrare che anche l’arte culinaria può andare incontro a coloro che soffrono di intolleranze alimentari, mettendo da parte tantissime inutili rinunce e offrendo ai partecipanti degli ingredienti sani e prelibati.

Lo Chef Tommaso Arrigoni ci ha aiutato a tramandare il diritto di mangiare bene e in maniera salutare, senza mettere a rischio il benessere degli intolleranti. È arrivato a darci il suo contributo, direttamente dal noto ristorante milanese “Innocenti Evasioni”, portando con sé tutta la sua creatività e la sua voglia di interpretare i sapori e portarli in cucina in modo prettamente originale. Grazie a tutto questo e alla sua grande esperienza, ci ha proposto dei piatti di alta qualità…

Infatti, durante la cena, ha regalato una magnifica esperienza culinaria a tutti i partecipanti, preparando un uovo a bassa temperatura con Parmigiano Reggiano e caviale Volzhenka e una guancia di vitello con pure di sedano rapa e arachidi. Un mix di proteine, minerali, vitamine e antiossidanti, caratterizzate da un intreccio di sapori unico e accompagnate da un vino perfetto: Rugiada del Mattino Cru Eleonora Timorasso dei Colli Tortonesi 2015.

Un ringraziamento speciale per lo Chef Tommaso Arrigoni

Ognuna delle pietanze portate in tavola da questo prezioso ospite ha goduto di un grande successo, presentandosi come un pasto gustoso, capace di accontentare i palati di tutti e di rispettare il benessere di ogni intollerante (e non solo!). Pertanto, ringraziarlo è doveroso: lo abbiamo fatto apprezzando i suoi piatti e lo rifacciamo oggi in questo articolo completamente dedicato all’esperienza che ci ha regalato.

Quello dello Chef Tommaso Arrigoni è stato un contributo speciale, grazie al quale non solo abbiamo assaporato una cena unica, ma abbiamo anche sentito il suo sostegno verso l’associazione Il Mondo delle Intolleranze e verso tutti gli intolleranti che da tempo aspettavano di riappropriarsi del loro diritto di mangiar bene e mangiar sano. Lo ringraziamo di cuore: ci ha lasciato un ricordo fatto di sapori che non potremo cancellare!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *