Le gustose erbe spontanee di Zia Ste e il suo Cold Roll

Il 30 marzo 2017, alla Cena di gala con Zia Ste… è stato tutto perfetto!

Quella della Cena di gala è stata un’occasione unica e una serata magnifica. Volevamo presentarci e abbiamo scelto di farlo in una splendida location, Villa Patrizia a Bevera di Sirtori, e uno degli chef ospiti è stata Zia Ste, ovvero Stefania Barni. Questa iniziativa è stata avviata per promuovere l’associazione Il Mondo delle Intolleranze che, recentemente, è stata riconosciuta come un ente di rilevanza anche a livello culturale.

I tanti partecipanti hanno avuto il piacere di conoscere persino la cucina di Claudio Sadler, Carlo Molon e Tommaso Arrigoni, tre validi chef che ci sostengono da tempo. Ovviamente, si è rivelata un’esperienza culinaria a cinque stelle e le ricette sono state studiate appositamente per far capire a tutti che anche chi soffre di intolleranze alimentari può mangiare bene e non deve necessariamente fare dei grandi sacrifici. Ma andiamo a parlare di questa cena un po’ più nel dettaglio!

Zia Ste e le sue erbe 5 683x1024 Le gustose erbe spontanee di Zia Ste e il suo Cold Roll

A Villa Patrizia è stato un successo. La location era perfetta, l’atmosfera era proprio quella che ci aspettavamo e gli ingredienti portati in tavola erano a dir poco gustosi, oltre che freschi e genuini. Anche grazie a tutto questo, il messaggio è arrivato forte e chiaro: mangiare sano e bene è un diritto di tutti, anche degli intolleranti.

La prima chef a darcene le prove è stata proprio Zia Ste con il suo Cold roll alle verdure dell’orto e del prato, con semi di girasole, noci e Parmigiano Reggiano. Il delizioso piatto è stato un vero e proprio biglietto da visita e ha perfettamente presentato Stefania Barni, che da sempre studia le piante e le erbe aromatiche che crescono spontanee nel nostro territorio. Ogni volta riesce ad usarle per insaporire le pietanze che porta in tavola e anche stavolta è riuscita a conquistare tutti con i suoi preziosi ingredienti.

Erbe spontanee: un bene da conservare

Zia Ste è molto conosciuta per i suoi corsi di cucina con erbe spontanee e per le sue favolose ricette, e sostiene l’associazione Il Mondo delle Intolleranze con gioia e con molta positività. Fa inoltre parte di un progetto speciale, chiamato “Gli exploratori della domenica”, un sito in cui si parla della Brianza: dal cibo alle passeggiate, dal patrimonio culturale della zona fino ad arrivare agli eventi e alle notizie.

La ringraziamo per aver accettato di partecipare alla nostra Cena di gala e per essere stata una chef ospite davvero unica e in grado di accontentare ogni palato!

Cold roll di zia ste 2 1024x683 Le gustose erbe spontanee di Zia Ste e il suo Cold Roll

Dal Cold roll di Zia Ste alle altre delizie culinarie della serata…

Dopo i sapori portati in tavola da Stefania Barni, abbiamo imparato a conoscerne altri: quelli degli chef Claudio Sadler, Tommaso Arrigoni e Carlo Molon, che ci hanno fatto assaporare il risotto con salsiccia Salumi Pasini, il carpaccio di salmone scozzese Loch Fyne, l’uovo a bassa temperatura con Parmigiano Reggiano e caviale Volzhenka, la guancia di vitello con purè di sedano rapa e arachidi, il Bon Bon lime e menta con copertura al cioccolato fondente ed erbe spontanee, e il Cremoso di mandorle alla soia…

Insomma, il menu della cena è stato davvero ampio, particolare, sfizioso, nutriente e, soprattutto, adatto a tutti… anche a coloro che soffrono di intolleranze alimentari. Zia Ste ha iniziato con un magnifico Cold roll che ha aperto le danze di una serata davvero indimenticabile, all’insegna della buona cucina per tutti. La ringrazio nuovamente a nome di tutta l’associazione e spero che possa prendere parte a tanti altri nostri eventi!

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *