Red velvet cake al cacao e cocco: un dessert pieno d’amore e bontà

1 Stella2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Ancora nessun voto)
Loading...Loading...
  • Porzioni per
    2 mini cake
  • Tempo Totale
    3 Ore
Red velvet cake al cacao e cocco

Red velvet cake al cacao e cocco, soluzione romantica e squisita!

State cercando un dolce romantico e gustoso: ecco la red velvet cake al cacao e cocco.

Gìà dal nome, “red velvet cake al cacao e cocco”, si capisce che si tratta di un dolcetto rosso e pieno di sapore. In pratica, abbiamo a che fare con un piccolo peccato di gola da portare in tavola durante le occasioni speciali e da assaporare con tranquillità in quanto è privo di glutine e senza lattosio. Questa ricetta è ideale per San Valentino e per tutte le volte in cui desideriamo stupire e conquistare gli ospiti…

In poche parole, rosso d’amore fuori e ricco di cacao e cocco dentro, questo dessert in miniatura può essere preparato con ingredienti semplici e gustosi per tutti, ma anche sicuri per gli intolleranti. Detto questo non ci resta che andare a conoscere un po’ di più su questa ricetta, per poi portarla in tavola e godere di tutto il suo sapore. Cominciamo?

Red velvet cake al cacao e cocco: dalla farina gluten-free al latte senza lattosio

Per godersi al meglio i sapori e per portare in tavola dei dessert a dir poco perfetti, è sempre necessario scegliere gli ingredienti giusti. Proprio per questo motivo, questa ricetta prevede l’utilizzo di alimenti particolari sotto ogni punto di vista, che rendono il dessert più genuino, più leggero e allo stesso tempo gustoso, rivelandosi l’ideale per tutti e non solo per gli intolleranti.

Per preparare la red velvet cake al cacao e cocco, useremo infatti la farina di riso e quella di cocco. Entrambe gluten-free e ricche di amidi, proteine e fibre, queste farine si distinguono per la leggerezza e il valore nutrizionale, e sono perfette per la preparazione di questo dessert e di molti altri dolci. Come abbiamo detto, questa mini cake è anche priva di lattosio, in quanto andremo ad utilizzare il latte di soia. Quest’ultimo ci offre un buon apporto di aminoacidi essenziali, di vitamine A, E e B; di minerali e fibre.

Quando è fortificata, questa bevanda contiene livelli di calcio pari a quelli del latte vaccino. In generale è un drink di valore per tutti, un valido alleato per gli intolleranti, è ipocalorico e contiene pochi zuccheri. Secondo le ricerche, il latte di soia è povero di grassi e, grazie agli isoflavoni, favorisce persino la riduzione del colesterolo LDL presente nel sangue. Infine, dovreste sapere che questa bevanda può stimolare la diuresi, la disintossicazione dalle tossine e promuovere la salute delle ossa e dell’apparato gastrointestinale.

red velvet cacao cocco1 678x1024 Red velvet cake al cacao e cocco: un dessert pieno d’amore e bontà

Gli altri ingredienti che rendono speciali la red velvet cake al cacao e cocco

Come avrete capito, anche le farine e il latte utilizzati per questa ricetta sono unici, ma non dobbiamo dimenticarci degli altri ingredienti principali. Il cacao, le uova e lo zucchero sono altri alimenti semplici e perfetti per un dessert davvero speciale. Anche grazie ad essi, tanta bontà ed energia si racchiudono all’interno della mini cake che stiamo andando a preparare e potrete star certi che sarà così buona da conquistare con facilità non solo la vostra dolce metà, ma anche i bambini che fanno parte della vostra famiglia!

Detto questo, non ci resta che andare a preparare la red velvet cake al cacao e cocco e godercela fino all’ultimo boccone. Si presenterà come un dolce speciale e unico: perfetto per chiudere la vostra cena in bellezza!

Ingredienti per 2 mini cake

  • 60 gr farina riso
  • 50 gr farina cocco
  • 30 gr amido riso
  • 30 gr cocco disidratato
  • 20 gr cacao amaro polvere
  • 100 gr burro chiarificato temperatura ambiente
  • 180 gr zucchero semolato
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 3 uova temperatura ambiente
  • 1 cucchiaino colorante rosso in polvere o in gel
  • 3/4 cucchiai latte soia Granarolo

per la meringa al cocco

  • 120 gr albume temperatura ambiente
  • 200 gr zucchero velo
  • 80 gr cocco disidratato

Procedimento

  1. Setacciate in una bacinella la farina di riso, la farina di cocco, l’amido di riso, il cacao, il lievito per dolci ed aggiungete il cocco disidratato grattugiato. Montate il burro chiarificato con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e gonfio. Ci vorranno circa 5 minuti. Separate i tuorli dagli albumi. Aggiungete i tuorli al composto, uno per volta, aspettando che il composto abbia assorbito bene il primo prima di aggiungere anche il secondo.
  2. Continuando a montare aggiungete anche la farina in due/tre volte. Lavorate l’impasto fino ad amalgamarla completamente. Se l’impasto dovesse risultare troppo compatto, aggiungete 3/4 cucchiai di latte di soia in modo da renderlo più cremoso. Montate gli albumi a neve ed incorporateli al composto con l’aiuto di una spatola, mescolando dall’alto verso il basso in modo da non far sgonfiare il composto.
  3. Trasferite la torta in uno stampo da circa Ø18 cm, imburrato e ricoperto di carta forno. Livellate la superficie con una spatola. Fate cuocere la torta nel forno già caldo a 180°C per circa 30/35 minuti. A fine cottura, infilzate la torta con uno stuzzicadenti per verificare se è completamente cotta. Toglietela dal forno e fatela completamente raffreddare.
  4. Avvolgetela nella pellicola trasparente e fatela riposare in frigo per 2 ore (in questo modo, eviterete di sbriciolare la torta quando dovrete tagliarla). Estraete la torta dal frigo, eliminate la pellicola e, utilizzando un coppa pasta, ricavate 3 mini tortine. Usando un coltello a seghetto, tagliate le tortine al centro ricavando due piccoli dischi.
  5. Preparate la meringa al cocco: montate a neve gli albumi. Quando gli albumi avranno iniziato a crescere ed a diventare bianchi, aggiungete un cucchiaio di zucchero. Continuate a montare ed aggiungete altro zucchero. Aggiungete lo zucchero poco per volta fino ad esaurirlo. Dovrete ottenere una meringa soda. Incorporate infine il cocco disidratato grattugiato, utilizzando una spatola per non sgonfiare la meringa. (Tenete da parte un paio di cucchiai di cocco grattugiato che dovrete utilizzare per decorare le tortine).
  6. Trasferite la meringa in un sac à poche. Distribuite dei ciuffi di meringa sul primo dischetto, coprite con il  dischetto. Distribuite anche sul secondo dischetto altrettanti ciuffi di meringa e ricoprite con il terzo ed ultimo dischetto. Decorate con dei ciuffi di meringa e distribuitevi sopra del cocco grattugiato. Conservate le tortine in frigo prima di servirle.

Condividi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *